Cerca la tua crociera ideale
crociere crociere.com Crociera Nuova Zelanda Holland America Fiji (isole),Australia,Nuova Caledonia,Polinesia Francese,Stati uniti,Nuova Zelanda,Francia

Fiji ,Australia,Nuova Caledonia,Polinesia Francese,Stati uniti,Nuova Zelanda,Francia

Ultime dispo ! Nave riempita al 84%
a bordo di : Noordam
Durata : 34 g
partenza da : Honolulu Il : 20 ottobre 2019
+
da
-
-6%
da 4429
4179
Pensione completa
Ultime dispo ! Nave riempita al 84%
a bordo di : Noordam
Durata : 34 giorni
partenza da : Honolulu
Il : 20 ottobre 2019
in : Cabina standard
+
da
-
da 4429
-6%
4179
4.0 /5
2 Opinioni
  • Pensione completa
4.0 /5
-6%
Vedere tutte le disponibilità
Aggiungere ai miei preferiti
Crociera Già nei miei preferiti
Cabine Familiari Dispo. limitata
Peccato! Nessuna cabina familiare disponibile per questa data.
Trova altre date disponibili per questa crociera
Trova altre disponibilità con la stessa data
Vedere tutte le disponibilità
Aggiungere ai miei preferiti
Crociera Già nei miei preferiti

CLICCA SUL PREZZO PER SELEZIONARE LA DATA E IL TIPO DI CABINA
Date Precedenti
Date Successive
  • da 4179
    Il 20/10/2019
    Volo obbligatorio
  • +
    da -
    Il
Partenza il
Ritorno il
Cabina standard
Cabina esterna
Cabina con balcone
Suite
  • Itinerario
  • Cabine
  • Info Crociere
  • Info navi e ponti
  • Attività navi
  • Opinioni Clienti
gli scali giorno per giorno
Giorno
Arrivo
Partenza
  • Giorno 1
    Honolulu
    ---
    23:00

    Il porto di Honolulu gode di una posizione vicino alla città. Quando si arriva al porto, le navi da crociera possono attraccare ai piedi della città, e le navette trasportano i passeggeri al centro della città. Il porto è diventato il porto d'attracco della famosa nave da crociera Pride of America; la compagnia Norwegia Cruise Line offre diverse crociere intorno alle isole delle Hawaii ogni anno. Ogni giorno, piccole navi per fare escursioni, navi portacontainer e pescherecci attraversano il porto. Vicino al porto, la Torre Aloha è una delle attrazioni più visitate dai crocieristi. Questo monumento è un faro circondato da diversi negozi e ristoranti.

    Una vasta gamma di attività sono disponibili durante una fermata di crociera a Honolulu. I visitatori hanno la scelta tra esplorare le numerose spiagge, parchi naturali o ammirare viste panoramiche. Approfitta del tuo soggiorno per andare a Kapolei, la seconda città più grande dell'isola di Ohau, dove diverse attrazioni attendono i visitatori nel parco acquatico Wet'n Wild Hawaii. Il sito comprende un mini-campo da golf e giochi d'acqua.

    Per gli appassionati di architettura, è possibile visitare la villa Shangri La, alla periferia di Honolulu. Costruita nel 1937, questa villa è interamente arredata con elementi tradizionali provenienti da Iran, India, Egitto, Marocco, Spagna e Turchia. Il Denny's situato 205 Lewers St, Honolulu, ti aspetta per una pausa gourmet.

  • Giorno 2
    Lahaina
    08:00
    23:00

    Il porto di Lahaina si trova sulla costa occidentale di Maui, un'affascinante isola hawaiana. L'ingresso del porto è diviso in due da una scogliera. Le navi da crociera si ancorano al largo di Lahaina e piccole imbarcazioni trasportano i passeggeri fino al molo, che si trova a circa 15 minuti a piedi dal centro della città e 6 minuti in auto. Il molo si situa di fronte al quartiere storico di Lahaina. Il "Lahaina Historic Trail" consente di scoprire facilmente tutti i punti di interesse storico e turistico della città.

    Durante uno scalo a Lahaina, è possibile visitare la piantagione tropicale, dove i visitatori possono ammirare diverse varietà di frutta e piante esotiche. Lahaina è anche il luogo perfetto per osservare le balene. Piccole escursioni sono proposte dal porto per contemplare questi maestosi animali. È inoltre possibile partecipare a escursioni per osservare i delfini con maschera e boccaglio. In città, visita la vivace piazza centrale e fai una sosta gourmet in uno dei ristoranti della città per scoprire le specialità culinarie del paese come il pollo huli huli, pollo marinato in una miscela di ketchup, soia, succo d'ananas e vino bianco.

  • Giorno 3
    Kona
    08:00
    18:00
    Il Vulcano del Parco nazionale di Hawai raggruppa uno dei più attivi vulcani al mondo, che continua a riversare la sua lava in mare
  • Giorno 4
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 5
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 6
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 7
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 8
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 9
    Pago Pago
    08:00
    18:00

    Pago Pago si trova sull'isola di Tutuila, nel Sud del Pacifico. È l'unico porto delle Samoa americane in grado di ospitare navi da crociera. E' anche un porto peschereccio molto attivo. La capitale delle Samoa Americane è una cittadina tranquilla e piccola. Le case sono costruite su colline scoscese vicino al mare. La maggior parte dei negozi si trovano lungo il molo. E' una bella opportunità per acquistare prodotti artigianali. Il suo porto è piacevole e vivace.

    Grazie al Parco Nazionale delle Samoa Americane, che occupa gran parte dell'arcipelago delle Samoa Americane, la città di Pago Pago seduce gli escursionisti. Approfitta del tuo scalo di crociera per scoprire la cultura samoana visitando il Museo Jean P. Haydon. Nella parte occidentale della città è presente spesso un mercato contadino. Le bancarelle sono profumate e colorate con frutta esotica. Gli amanti dello shopping preferiscono passeggiare per la Piazza Pago, costellata di negozi di artigianato.

    Il Fagatogo Square Shopping Center offre ristoranti etnici e boutique alla moda. Dopo una giornata di shopping, fermati alla Feleti Barstow Public Library, al Museo Jean P. Haydon e al Parco Nazionale delle Samoa Americane. Il Tisa's Barefoot Bar ti accoglie per un momento gourmet in riva al mare.

  • Giorno 10
    date
    ---
    ---
  • Giorno 11
    Savusavu
    08:00
    17:00
    Installata a Vanua Levu, la più grande isola dell'arcipelago del Fidjis, Savusavu è un paradiso naturale che propone ai villeggiante attività d'intrattenimento o di avventure. Le barche che vengono sull'isola gettano l'ancora alla copra Shed piccolo porto, specialmente fornito per ricevere le navi di crociere, yacht e catamarani. In occasione delle crociere Savusavu, gli ospiti hanno il privilegio di apprezzare vacanze piacevoli. L'isola intende molte curiosità naturali e variate per citare soltanto le sue foreste tropicali, le sue scogliere coralliens o anche le sue spiagge di sabbia fine. Una crociera Savusavu costituisce anche un'occasione eccellente di sperimentare nuove distrazioni, come la pesca alle perle. I viaggiatori possono anche partire alla scoperta della cultura locale che include le culture polinesiana, micronesiana o Melanesiana. L'immersione sottomarina ed i massaggi o cure di rilassamento non trascureranno di fare piacere ai viaggiatori venuti ad approfittare di uno scalo che libera.
  • Giorno 12
    Dravuni
    07:00
    17:00

    Parte delle isole Fiji, l'isola di Dravuni è la più settentrionale delle isole abitate del gruppo Kadavu. Questa pittoresca isola è idealmente situata nell'Oceano Pacifico, a circa 100 chilometri a sud della capitale Suva, nella parte meridionale delle Fiji. Posto sulla sua costa nord-occidentale, il suo porto consente alle navi da crociera di attraccare al largo dell'isola. Il cuore del villaggio è a soli 3 minuti a piedi dal molo. La visita dell'isola si fa a piedi, poiché nessun veicolo è visibile sull'isola.

    Lungo il molo, scopri piccole bancarelle che offrono ai visitatori artigianato locale, bevande e cibo da asporto. Passeggia attraverso il villaggio per immergerti nella cultura locale. Da lì, recati in cima a Dravani a 40 metri di altitudine per godere di splendide viste sul villaggio, sulla spiaggia e sulla scogliera del Grande Astrolabio. Nelle giornate limpide, la vista si estende fino alle isole circostanti. A Dravuni, è anche essenziale percorrere i sentieri costieri per ammirare la tomba del signore della guerra delle Fiji Ravuravu, la straordinaria piscina verde e il sito dove è stato fondato il vecchio villaggio. Dopo le escursioni, ritorna al villaggio per gustare specialità locali, come il kokoda, pesce crudo marinato e speziato.

  • Giorno 13
    Lautoka
    08:00
    17:00
    "Chiamato ""la città dello zucchero,, per la sua importante industria saccarifera, Lautoka, la più grande città delle isole Figi dopo Suva, ripara il secondo porto più dinamico del paese. Con la capitale, Port Denarau e Savusavu, il suo terminale marittimo costituisce una delle principali porte d'entrata dell'arcipelago. Fungendo da scali a molte barche che garantiscono le crociere Lautoka, si situa ad alcuni minuti soltanto delle principali attrazioni e curiosità turistiche della città. Esistono molti modi di divertirsi e ridursi durante la crociera Lautoka. Per i dilettanti dei piaceri dei mari, l'immersione sottomarina ed il snorkeling sono un'esperienza indimenticabile. In famiglia o tra amici, la passeggiata nel mercato molto animato di Lautoka offre una descrizione dell'incanto della destinazione. Visitare Lautoka Sugar Mill e prendere il piccolo treno turistico sono gli altri due alternative per approfittare interamente dello scalo."
  • Giorno 14
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 15
    Lifou
    08:00
    17:00

    In Nuova Caledonia, Lifou è uno scalo crocieristico che unisce autenticità ed evasione. È l'isola più grande dell'arcipelago della Lealtà. Passando qui, le navi da crociera che navigano verso l'Australia e la Nuova Zelanda ormeggiano al largo del villaggio di Easo nella vasta baia di Santal, sulla costa occidentale dell'isola, a circa 27 chilometri dalla capitale We. Sul lungomare di Easo, si svolge un mercato all'aperto che accoglie i passeggeri che desiderano acquistare souvenir e scoprire l'artigianato locale. A soli 300 metri di distanza, una spiaggia di sabbia dorata fiancheggiata da alberi di cocco invoglia gli amanti delle attività balneari.

    Durante la tua crociera a Lifou, approfitta dell'occasione per scoprire la cultura Kanak visitando il museo "Mejine Wetr". Dedica del tempo a visitare la Cappella di Notre-Dame-de-Lourdes, che ripercorre il periodo della cristianizzazione dell'isola nel 1850. Lasciata la tribù di Easo, raggiungi la città di We, sulla costa orientale di Lifou, a mezz'ora in auto.

    Lungo le strade RT2 e RP1 che collegano Easo a We, si può ammirare una collezione di 150 sculture in legno realizzate dagli allievi dello scultore Wassaumie Passa. Oltre alle passeggiate culturali, Lifou offre varie altre attività: immersioni, snorkeling, escursioni, ecc. Si possono anche gustare specialità locali a We, come il cari di granchio del cocco, per esempio nel Bar-ristorante Le Globe-Trotteur ubicato a RM1, We.

  • Giorno 16
    Isola dei Pini
    08:00
    16:00

    L'isola dei Pini è una delle migliori mete turistiche di una crociere nel Pacifico, in Australia e in Asia. Appartenente all'arcipelago della Nuova Caledonia l'isola dei Pini è particolarmente apprezzata per le sue spiagge, che sono tra le più belle del mondo come la baia di Kuto o quella di Kanumera. Vicino alla baia di Oro, una piscina naturale d'acqua di mare, è molto favorevole alla pratica dello snorkeling. A nord dell'isola, la famosa grotta di Oumagni è uno dei siti più visitati.

    Con le sue spiagge e paesaggi unici, l'isola dei Pini è una tappa di crociera da non mancare. Al tuo arrivo sull'isola, scoprirai la piscina naturale della baia di Oro, un bacino naturale ricavato tra i coralli, circondato da maestosi pini colonna e rocce acuminate. Anche Kuto Bay è molto frequentata dai turisti, per la sua spiaggia di sabbia finissima circondata da palme da cocco. In serata, questo sito è l'ideale per ammirare il tramonto. Per coloro che preferiscono le spiagge più tranquille e più intime, la vicina Kanumera Bay è più appropriata.

  • Giorno 17
    Noumea
    08:00
    16:00

    Situato nel cuore della più grande laguna del mondo, Numea è il primo porto francese d'oltremare, grazie in particolare alle esportazioni di nichel. Il porto di Numea accoglie tutte le categorie di navi con un pescaggio di 10,5 metri. I suoi moli sono divisi tra la grande e la piccola rada. Nella piccola rada, il Quai des Longs Courriers accoglie le grandi navi. Il porto si trova vicino al centro ciità e offre numerosi servizi come noleggio di biciclette e auto, servizi bancari, postali e telefonici.

    Una sosta di crociera a Numea ti permette di visitare la Maison Célières situata nel vecchio quartiere di Faubourg Blanchot. Qui potrai apprezzare una mostra annuale, un'esposizione permanente sul patrimonio storico e culturale del paese e varie animazioni che raccontano il passato di questa bella casa coloniale che risale al 1989. La visita del Fort Tereka si apprezza con una passeggiata lungo un sentiero per scoprire una notevole biodiversità su 75 ettari di foresta secca. Oltre alla sua lussureggiante vegetazione, il Fort Téréka offre una vista mozzafiato sugli isolotti circostanti e sulla città di Numea. Potrai anche girovagare per il Mercato Baie de la Moselle per immergerti nella tipica atmosfera della Nuova Caledonia attraverso le sue numerose bancarelle che vendono prodotti locali e artigianali. La particolarità gastronomica di Numea si scopre gustando l'achard di verdure, lumache di mare o granchi, tra l'altro.

  • Giorno 18
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 19
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 20
    Sydney
    07:00
    17:00
    È la città più grande ed antica dell'Australia. E' anche la capitale dello stato di Nouvelle le Galles du Sud. Si trova nel sud-est del paese, sulle rive dell'ampia Baia di Jackson.Le spiagge di Sydney, tali come Bondi e Manly, attirano migliaia di nuotatori, persone che praticano surf ed amanti del sole. La navigazione è molto popolare.
  • Giorno 21
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 22
    Melbourne
    08:00
    18:30

    Costruito sulle rive del fiume Yarra, il porto di Melboune ospita ogni giorno una moltitudine di navi portacontainer e navi da crociera. Il porto è vicino a una linea ferroviaria che facilita il trasporto di merci verso altre città in Australia. Situato a breve distanza dal centro della città, il porto di Melbourne è decorato con case d'epoca abitate dai lavoratori portuali. Oggi queste case accolgono le giovani coppie.

    Nel cuore del centro città si trova il lo zoo di Melbourne. Questo sito ospita una gran quantità di animali esotici ed endemici. Percorrendo le foreste lussureggianti di questo parco scoprirai le scimmie che dondolano sugli alberi e anche tigri. Se sei un appassionato d'arte, visita il Museo NVG. Questo edificio contiene una vasta collezione di oggetti e opere d'arte dell'antico Egitto o della Grecia. Il barbecue è parte integrante delle tradizioni culinarie australiane. Gli australiani di solito si riuniscono con familiari e amici per il tradizionale barbecue sulla spiaggia, anche se piove o fa freddo. Il Bluebonnet Barbecue, situato nel centro della città, è il ristorante perfetto per gli amanti delle carni alla brace.

  • Giorno 23
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 24
    Hobart
    08:00
    23:00

    Capitale dello Stato insulare della Tasmania, in Australia, Hobart sorge sul fiume Derwent e presenta un terreno abbastanza collinoso. Confina con il Monte Wellington ad ovest e con il Monte Nelson a sud. Il porto di Hobart è una fermata importante per le spedizioni in Antartide. È l'ultima tappa prima di partire verso la Terra Adelia.

    Secondo molti visitatori, il porto di Hobart è uno dei più belli del mondo. La città, con le sue montagne circostanti e l'estuario di Derwent, offre un paesaggio eccezionale. Hobart ospita anche innumerevoli musei, incluso il Maritime Museum of Tasmania. Dirigiti verso la fabbrica di cioccolato Cadbury o il birrificio Cascade Brewery per una pausa gourmet.

    Prima di partire, fai la salita del Monte Wellington, che culmina a 1271 metri di altitudine. Dall'alto, la vista panoramica della città, della Tasman Peninsula e di Maria Island è da non perdere. Maria Island si trova a 75 chilometri ad est di Hobart. Tra rovine storiche, vaste spiagge, aspre scogliere e una fauna selvatica unica, vivono il "diavolo della Tasmania" e il wallaby di Bennett. Il ristorante Small-fry Hobart in Bathurst St 3/129, ti aspetta per un’indimenticabile pausa golosa.

  • Giorno 25
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 26
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 27
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 27
    Milford sound
    08:00
    09:00

    Il porto naturale di Milford Sound si trova in una posizione privilegiata nel cuore del Parco Naturale Fiordland. Il porto si apre sui paesaggi più spettacolari del fiordo. È diventato così un importante porto turistico per la Nuova Zelanda. Il porto è la tappa principale per le escursioni alla scoperta del fiordo. Molte crociere con itinerari più lunghi scegliono anche di attraccare nel porto. Questo ultimo accoglie regolarmente navi con destinazione Sydney e Hobart.

    Durante la tua sosta, potrai scegliere di effettuare una piccola crociera per ammirare il maestoso ghiacciaio del Miltre Peak, che culmina a quasi 1200 metri sul livello del mare. Se passi per Te Anau, assicurati di vedere le grotte popolate da insetti chiamati glow-worm, luminescenti come le lucciole e vivere una favolosa avventura sotterranea. Partendo da Te Anau, il parco Fiordland permette di ammirare i paesaggi più belli.

    Il tuo viaggio sarà punteggiato dalla scoperta di laghi, foreste, cascate e montagne innevate. Per avvicinare meglio i delfini, anche l'esplorazione del fiordo in kayak è il modo più indicato. E' inoltre possibile sorvolare il parco Fiordland in elicottero, che potrà anche atterrare sul ghiacciaio, e avere così un altro punto di vista sul sito.

  • Giorno 28
    Port Chalmers
    09:00
    18:00
    Principale terminale portuale della regione di Dunedin in Nuova Zelanda, Port Chalmers si trova ad alcuni chilometri di Otago Harbour. Questo porto naturale in acqua profonda costituisce una zona di pesca del salmone di notorietà mondiale. Chiamato anche Koputai, costituisce un importante porto di commercio a lungo utilizzato dalle baleniere. Le baie che circondano la località favoriscono numerose attività come il kayak in occasione delle crociere Port Chalmers. Più al nord, le spiagge di sabbia bianca che bordano il litorale del Pacifico invitano gli ospiti ad iniziare una fermata relax. Una crociera Port Chalmers costituisce anche un'occasione eccellente di visitare Cloud Forest di Orokonui, vero santuario della fauna e flora della regione. A piedi, in automobile o a bicicletta, la visita di Port Chalmers è data ritmo da scoperte di paesaggi meravigliosi. I golfisti avranno il privilegio di svolgere la loro attività favorita al percorso di golf della città.
  • Giorno 29
    Akaroa
    07:00
    18:00

    Fondato dai francesi nel 1838, il porto di Akaroa, nella penisola neozelandese di Banks, ospita navi da crociera. Il centro della città è raggiungibile a piedi, i servizi di taxi e autobus sono disponibili per portarti verso i siti di interesse della città e dei suoi dintorni. Nel 2017, il porto di Akora è stato designato come il miglior scalo di crociera per tutti gli itinerari verso l'Australia e la Nuova Zelanda.

    Durante una sosta ad Akaroa, la storia e la cultura del territorio si scoprono nel museo. Visitando il Museo di Okains Bay, avrai una panoramica completa della storia del villaggio, l'epoca coloniale e il know-how Maori attraverso varie collezioni di oggetti e opere d'arte. Visita la libreria pubblica e la boutique Blue Pearls, specializzata nella lavorazione delle perle.

    Per svegliare le tue papille gustative, recati al negozio "Pot Pourri", rinomato in tutta l'isola per la lavorazione artigianale dei migliori fudge, una prelibatezza di origine inglese. Gli amanti del pesce si recheranno al ristorante Fish & Chips, dove vengono serviti piatti preparati con prodotti appena pescati nel porto.

  • Giorno 30
    Picton
    10:00
    20:00

    Picton è una città portuale nella parte nord-orientale dell'Isola del Sud della Nuova Zelanda. Il suo porto è il principale collegamento tra l'Isola del Nord e l'Isola del Sud, separate dallo Stretto di Cook. Il porto di traghetti di Picton è uno dei porti più trafficati della Nuova Zelanda, con oltre 4000 navi che attraccano lì ogni anno. Grazie al collegamento con Wellington, nell'Isola del Nord, il porto può ospitare fino a un milione di passeggeri all'anno. Il terminal dei traghetti si trova vicino al centro di Picton.

    Costruita intorno ad un porto protetto, la città di Picton rivela un lungomare piacevole e pittoresco, fiancheggiato da caffè, ristoranti e gallerie. Picton è una delle destinazioni più soleggiate in Nuova Zelanda. Adiacente a Queen Charlotte Sound, la città è il punto di partenza perfetto per scoprire Marlborough Sounds. Gli appassionati di cultura possono programmare una visita al Museo Picton. E’ molto emozionante scoprire il relitto di una nave sovietica durante un'immersione subacquea o nuotare con i delfini. Organizza anche un'escursione al Queen Charlotte Track o una passeggiata attraverso Snout Walkway. Si tratta di una penisola tra Picton e Waikawa Bay. E dopo aver esplorato le famose aziende vinicole nella zona di Marlborough, goditi le deliziose cozze Geenshell.

  • Giorno 31
    Wellington
    08:00
    17:00

    La capitale della Nuova Zelanda, Wellington, gode di una posizione strategica sulla punta meridionale dell'Isola del Nord, all'incrocio tra l'Oceano Pacifico e il Mar di Tasman. Possiede un porto in acque profonde che fornisce un rifugio sicuro alle navi e consente un facile accesso alla costa orientale e occidentale delle due isole principali della Nuova Zelanda. Per ospitare le navi da crociera, questo porto dispone di due moli. Il primo, Aotea Quay, situato più a nord a 1,3 km dal centro della città, tra il terminal dei traghetti e la stazione ferroviaria, è dedicato alle grandi navi. Le più piccole attraccano a Queens Wharf, che porta direttamente nel cuore di Wellington.

    Wellington è una bella città da vivere. Essa deve il suo fascino al suo panorama unico dove la natura è onnipresente, dalla costa, diventata il rifugio di molti animali come i pinguini e le foche, fino alla sua area urbana, dove si destreggiano i grattacieli, i parchi e i bush. Dal punto di vista culturale, la capitale della Nuova Zelanda gode di una scena molto attiva. Molti festival famosi come il New Zealand Fringe Festival lo animano costantemente oltre a varie rappresentazioni teatrali. La sua scena culinaria è altrettanto interessante. Se la gastronomia internazionale è presente ai tavoli dei suoi ristoranti, è lo stesso per la cucina neozelandese come all'Hippopotamus, su 90 Cable Street.

  • Giorno 32
    Napier
    07:00
    14:00

    Il porto di Napier è il secondo più grande porto di esportazione dell' Isola del Nord della Nuova Zelanda. Vede sfilare navi mercantili che trasportano frutta e altri prodotti agricoli dalla regione di Hawkes' Bay, in particolare da Hastings, la città gemellata con Napier. Il porto di Napier accoglie anche navi delle principali compagnie di crociera come Royal Caribbean o Cunard. Si trova in una buona posizione e permette di raggiungere a piedi le principali attrazioni della città, comprese quelle situate sul lungomare Marine Parade. È il caso della fontana Tom Parker e della statua di Pania.

    Ma Napier è soprattutto conosciuta per la sua architettura ispirata all'Art Déco. Questo stile architettonico si è imposto nel paesaggio della città neozelandese dopo il terremoto in febbraio 1931. Tra gli edifici più caratteristici di questo movimento ci sono il T&G Building con la sua notevole cupola verde e il Criterion Hotel costruito nel 1932. Napier è anche famosa per ospitare l'acquario nazionale dove si possono ammirare le specie più caratteristiche del Pacifico. La città è anche un luogo ideale per gustare la cucina neozelandese. Il ristorante Mission, situato su 198 Church Road, ti accoglie in un ambiente piacevole per gustare alcune delle specialità del paese.

  • Giorno 33
    Tauranga
    08:00
    19:00


    Tauranga sorge nell'Isola del Nord della Nuova Zelanda. Questa grande città della regione di Bay of Plenty si trova all'imboccatura di un grande porto naturale. Per quanto riguarda le sue spiagge, sono molto apprezzate dai surfisti. Il porto di Tauranga, affacciato sull'Oceano Pacifico, è una delle principali attrazioni di questa città. Vengono organizzate regolarmente gite in barca dal porto, in particolare verso il Monte Maunganui. È anche possibile pescare, nuotare, fare sci nautico, immersioni subacquee, kite surf o jet ski.

    A nord-est della Bay of Plentyè si rivela l'isola Motiti. Questa fermata è un'opportunità per immergersi nella cultura Maori. La natura vi è lussureggiante, fatta di spiagge incontaminate e isolate. Visita anche il parco Te Puna Quarry, situato su una collina, è un meraviglioso giardino botanico, pieno di alberi e piante esotiche. Mentre passeggi per questo giardino, goditi il profumo delle felci arboree o delle orchidee cymbidium. Delle sculture, un'area dedicata al Bonsai e stagni completano questo paesaggio eccezionale. Completa il tuo percorso visitando una replica dell'antica città di Tauranga, chiamata il Villaggio storico del XII secolo.

  • Giorno 34
    Auckland
    07:00
    ---

    Importante porto commerciale internazionale, il porto principale di Auckland è quello di Waitemata. Dal porto, i visitatori possono ammirare l'Auckland Harbour Bridge, uno dei ponti che collegano i due porti della città. Il secondo porto si chiama Manukau. Vicino al porto, in particolare, il Silo Park, ospita eventi sportivi e artistici e mostre. Durante i festival organizzati al porto, i visitatori potranno contemplare le barche Maori. Anche ristoranti e bistrot alla moda si trovano lungo la marina.

    Durante uno scalo nella città di Auckland, inizia il tuo percorso al porto in zona nord, precisamente al Viaduct Harbour, dove si trovano grandi yacht, bar e caffè. Poi vista il vecchio terminal, uno degli edifici più antichi della città. Da solo o con la tua famiglia, puoi visitare lo Zoo di Auckland che si trova a pochi minuti dal centro della città. Lo zoo, di quasi 17 ettari, ospita una grande varietà di animali esotici della Nuova Zelanda come il Tuatara, un rettile che ha una prominente cresta spinosa lungo il collo e la schiena. L'Auckland Memorial War Museum è l'ideale per scoprire la cultura Maori. Per una bella pausa shopping, il centro della città è pieno di negozi e mercati come il mercato delle pulci, il mercato dell'artigianato e i mercati dei produttori locali: Auckland City Market, le Victoria Park Market, o il Devonport Craft Market, sono trai i più importanti della città.

Crociere simili
Cerca la tua crociera ideale
Selezionare una delle opzioni qui sopra

Perchè prenotare con noi? Le garanzie crociere

Più di 10 000
crociere
La garanzia del
Miglior Prezzo
Spese di apertura pratica
offerte
Pagamento in linea
Sicuro
Assicurazione
Annullamento
A tua disposizione
7 giorni / 7 giorni
Scegli la tua crociera tra più di 30 compagnie marittime e fluviali
Trova la tua crociera al miglior prezzo tra più di 3.000 partenze
Prenota la tua crociera senza spese aggiuntive
Pagamenti on line in tutta sicurezza con la possibilità di un acconto leggero
Prenota in tutta tranquillità senza sorprese in caso d'imprevisti
i nostri agenti di viaggio sono disponibili
Lun.Ven. 9:00/20:00   Sab. 9:00/20:00   Dom. 9:00/19:00
02 89 73 21 22
crociere.com
Newsletters
ricevi le migliori offerte del momento
Ok
Nostri servizi
  • Domande frequenti
  • Assicurazione
  • Sicurezza
  • Seminaro / gruppo
  • Chi siamo?
  • Le condizioni generali di vendita
  • cookie CRUISELINE
  • Caratteristiche di protezionedati personali
  • Lavora con CRUISELINE
Agenzia di viaggi specializzata in crociere CRUISELINE - Italia -
Tel: 02 87 36 72 19 - Fax : 800 189 942
SAS con Capitale di 150 000 EURO N° IVA : 00118519990 Codice Fiscale : 96072370180 Licenza di agenzia di viaggi n° 006 02 0007 - IATA n° 202 465 05
Responsabilità civile e penale RC Generali del valore di 9 000 000 EURO
© CRUISELINE 2017 - all rights reserved
Trovare il miglior prezzo ...
Ci vorranno tra 20 e 30 secondi.
Jackpot ! Approfitta dei migliori prezzi per questa crociera !
Molto richiestaLa nave é quasi piena, prenota subito !
Prezzo in ribassoPrenota subito e approfitta !
TUA CROCIERA del in
TUA CROCIERA del in
Scegli la tua composizione familiare
Validare
le tue informazioni

Cliccando su "Calcola il preventivo", salvo i miei dati e confermo la mia iscrizione al programma fedeltà di Cruiseline.eu.

Guarda la nostre condizioni di riservatezza.

4x - Paga la tua crociera in 4 rate con carta di credito
Nessun interesse, solo una piccola commissione sulla prima rata. Offerta valida per un importo non superiore a 2.900€
Semplice e Sicuro!
1
Conferma il tuo acquisto e scegli il pagamento 4x.
2
Completa le informazioni on line Non dovete fornire nessun documento
3
Ricevi una risposta gratuita e Immediata.
Acquisto completato!
4xOney é una dilazione di pagamento offerta da Oney Bank SA, capitale €50.786.190 – 40 avenue de flandre 59170 Croix – RCS Lille Metropole – 546380197 – n° Orios 07023261. L’utilizzo di 4x Oney é riservato alle persone fisiche maggiorenni, per importi finanziabili compresi di €90 e un amssimo di €2.400 con rimborsi rateali fino ad un massimo di 90 giorni ed é soggetto alla preventiva approvazione di Oney Bank SA. Oney Bank SA, prevede l’applicazione di una commissione fissa per l’utilizzo di 4xOney. Il cliente ha 14 giorni di tempo dalla data di conclusione di ciascun finanziamento per rinunciarvi ed esercitare il diritto di recesso senza spese e costi
Prenota la tua crociera al
Lun.Ven. 9:00/20:00   Sab. 9:00/20:00   Dom. 9:00/19:00