Cerca la tua crociera ideale
Selezionare una delle opzioni qui sopra

Indonesia,Filippine,Australia,Taiwan,Malesia,Kiribati,Brunei,Vanuatu,Myanmar,Panama,Giappone,Canada,Cina,Colombia,Italia,Singapore,India,Messico,Oman,Vietnam,Emirati Arabi Uniti,Sri Lanka,Stati uniti,

  • Giro del Mondo
  • Crystal Serenity
  • Miami
  • 5 gennaio 2021
  • 128 giorni
  • Cabina con balcone
+
da
-
da
60696
Vedere tutte le disponibilità
  • Pensione completa
Vedere tutte le disponibilità
Aggiungere ai miei preferiti
Crociera Già nei miei preferiti

Date Precedenti
Date Successive
  • da 60696
    Il 05/01/2021
    Volo obbligatorio
  • +
    da -
    Il
Partenza il
Ritorno il
Cabina esterna
Cabina con balcone
Suite
I vantaggi della tua crociera
  • Itinerario
  • Cabine
  • Info Crociere
  • Info navi e ponti
  • Attività navi
gli scali giorno per giorno
Giorno
Arrivo
Partenza
  • Giorno 1
    Miami
    ---
    ---

    Situato nella Baia di Biscayne in Florida, a breve distanza dal centro della città, il Porto di Miami è uno dei più moderni porti del mondo e dispone di sette terminal crociere. Ogni anno, quasi 9 milioni di tonnellate di merci passano attraverso questo porto. E' anche un vero e proprio punto di partenza per le crociere verso le isole caraibiche e i paesi del Sud America.

    Il Pérez Art Museum è il posto ideale per gli amanti dell'arte. Inaugurato il 4 dicembre 2013, questo edificio ospita una vasta collezione di opere d'arte di artisti provenienti dai Caraibi e dal Sud America. In particolare, è possibile contemplare una statua in terracotta raffigurante personaggio Bart Simpson, dei cartoni animati. Visita il Frost Museum of Science di Miami. Inaugurato nel mese di maggio 2017, questo museo è dotato di un acquario gigante dove è possibile vedere mante e una moltitudine di pesci della Florida. Delle mostre permanenti che spiegano in particolare il funzionamento della corrente marina calda proveniente dal Golfo del Messico, chiamata Gulf Stream, sono anche proposte ai visitatori. Risveglia le tue papille gustative nel ristorante Makoto, situato nel quartiere di Bal Harbour Shops. Si tratta del posto perfetto per gustare il vero sushi giapponese.

  • Giorno 2
    Miami
    ---
    ---

    Situato nella Baia di Biscayne in Florida, a breve distanza dal centro della città, il Porto di Miami è uno dei più moderni porti del mondo e dispone di sette terminal crociere. Ogni anno, quasi 9 milioni di tonnellate di merci passano attraverso questo porto. E' anche un vero e proprio punto di partenza per le crociere verso le isole caraibiche e i paesi del Sud America.

    Il Pérez Art Museum è il posto ideale per gli amanti dell'arte. Inaugurato il 4 dicembre 2013, questo edificio ospita una vasta collezione di opere d'arte di artisti provenienti dai Caraibi e dal Sud America. In particolare, è possibile contemplare una statua in terracotta raffigurante personaggio Bart Simpson, dei cartoni animati. Visita il Frost Museum of Science di Miami. Inaugurato nel mese di maggio 2017, questo museo è dotato di un acquario gigante dove è possibile vedere mante e una moltitudine di pesci della Florida. Delle mostre permanenti che spiegano in particolare il funzionamento della corrente marina calda proveniente dal Golfo del Messico, chiamata Gulf Stream, sono anche proposte ai visitatori. Risveglia le tue papille gustative nel ristorante Makoto, situato nel quartiere di Bal Harbour Shops. Si tratta del posto perfetto per gustare il vero sushi giapponese.

  • Giorno 3
    Miami
    ---
    ---

    Situato nella Baia di Biscayne in Florida, a breve distanza dal centro della città, il Porto di Miami è uno dei più moderni porti del mondo e dispone di sette terminal crociere. Ogni anno, quasi 9 milioni di tonnellate di merci passano attraverso questo porto. E' anche un vero e proprio punto di partenza per le crociere verso le isole caraibiche e i paesi del Sud America.

    Il Pérez Art Museum è il posto ideale per gli amanti dell'arte. Inaugurato il 4 dicembre 2013, questo edificio ospita una vasta collezione di opere d'arte di artisti provenienti dai Caraibi e dal Sud America. In particolare, è possibile contemplare una statua in terracotta raffigurante personaggio Bart Simpson, dei cartoni animati. Visita il Frost Museum of Science di Miami. Inaugurato nel mese di maggio 2017, questo museo è dotato di un acquario gigante dove è possibile vedere mante e una moltitudine di pesci della Florida. Delle mostre permanenti che spiegano in particolare il funzionamento della corrente marina calda proveniente dal Golfo del Messico, chiamata Gulf Stream, sono anche proposte ai visitatori. Risveglia le tue papille gustative nel ristorante Makoto, situato nel quartiere di Bal Harbour Shops. Si tratta del posto perfetto per gustare il vero sushi giapponese.

  • Giorno 4
    Cartagena
    ---
    ---

    Il porto spagnolo di Cartagena si trova in fondo di una baia naturale nella regione di Murcia, nel sud-est della Spagna. Una delle principali basi navali spagnole, questo grande porto commerciale è uno dei più grandi del paese. Ogni giorno, vede attraccare le navi da crociera delle più grandi compagnie che operano nella regione del Mediterraneo. Inoltre, gode di una posizione strategica vicino al centro storico, la parte più interessante di Cartagena con i principali monumenti che sono l'orgoglio della città spagnola.

    Cartagena, questa città di 2500 anni, ha conservato buona parte del suo patrimonio. Dai Cartaginesi, i suoi fondatori, ha conservato una parte delle mura che una volta la proteggevano dagli invasori. Dai Romani, la città ereditò uno dei più grandi teatri della Spagna. Questo teatro risale al I secolo a.C. e fu in grado di ospitare 7000 persone. La visita della città si estende nei suoi musei, in particolare l'ARQUA, il museo di archeologia sottomarina, ricco di numerosi oggetti trovati nelle acque al largo della città. E' molto gradevole concedersi una pausa golosa nei bistrot del quartiere dei pescatori di Santa Lucia o in quelli della Calle Mayor per assaggiare una specialità locale, la paella con pesce salato.

  • Giorno 5
    Cartagena
    ---
    ---

    Il porto spagnolo di Cartagena si trova in fondo di una baia naturale nella regione di Murcia, nel sud-est della Spagna. Una delle principali basi navali spagnole, questo grande porto commerciale è uno dei più grandi del paese. Ogni giorno, vede attraccare le navi da crociera delle più grandi compagnie che operano nella regione del Mediterraneo. Inoltre, gode di una posizione strategica vicino al centro storico, la parte più interessante di Cartagena con i principali monumenti che sono l'orgoglio della città spagnola.

    Cartagena, questa città di 2500 anni, ha conservato buona parte del suo patrimonio. Dai Cartaginesi, i suoi fondatori, ha conservato una parte delle mura che una volta la proteggevano dagli invasori. Dai Romani, la città ereditò uno dei più grandi teatri della Spagna. Questo teatro risale al I secolo a.C. e fu in grado di ospitare 7000 persone. La visita della città si estende nei suoi musei, in particolare l'ARQUA, il museo di archeologia sottomarina, ricco di numerosi oggetti trovati nelle acque al largo della città. E' molto gradevole concedersi una pausa golosa nei bistrot del quartiere dei pescatori di Santa Lucia o in quelli della Calle Mayor per assaggiare una specialità locale, la paella con pesce salato.

  • Giorno 5
    Colon - Panama City
    ---
    ---
  • Giorno 6
    Colon - Panama City
    ---
    ---
  • Giorno 7
    Colon - Panama City
    ---
    ---
  • Giorno 8
    Puerto Caldera
    ---
    ---

    Le navi da crociera che offrono un circuito sulla costa pacifica del Costa Rica fanno scalo a Puerto Caldera, il porto più importante del paese dopo Puerto Limón, che si trova sulla costa del Mar dei Caraibi. Puerto Caldera accoglie anche navi mercantili, pescherecci e traghetti. Una sosta a Puerto Caldera offre ai crocieristi belle opportunità per scoprire le grandi città circostanti, tra cui Puntarenas, la più vicina al porto.

    Inizia la tua visita con la scoperta dei monumenti nazionali e storici della città che si concentrano nel centro storico di Mora y Cañas. La Cattedrale di Puntarenas, o Cattedrale di Nuestra Señora del Carmen, è stata costruita all'inizio del XX secolo. Oltre alla sua architettura, questa chiesa si distingue soprattutto per la sua facciata rivolta verso est al contrario di altre chiese del paese.

    Visita anche il Parque Marino del Pacifico, l'unico parco a tema del Costa Rica. Il suo acquario è la sua risorsa principale in quanto espone animali provenienti dalle acque del Costa Rica. Scopri anche alcune delle riserve naturali più famose della provincia di Puntarenas, tra cui la riserva naturale Cabo Blanco. Ospita molte specie animali e vegetali e una magnifica spiaggia di sabbia bianca. Vicino a Puerto Caldera, troverai alcuni bei posti dove mangiare, come il Ristorante Costa del Sol, che si trova nel quartiere di Mata Limon e offre specialità spagnole.

  • Giorno 9
    Puerto Caldera
    ---
    ---

    Le navi da crociera che offrono un circuito sulla costa pacifica del Costa Rica fanno scalo a Puerto Caldera, il porto più importante del paese dopo Puerto Limón, che si trova sulla costa del Mar dei Caraibi. Puerto Caldera accoglie anche navi mercantili, pescherecci e traghetti. Una sosta a Puerto Caldera offre ai crocieristi belle opportunità per scoprire le grandi città circostanti, tra cui Puntarenas, la più vicina al porto.

    Inizia la tua visita con la scoperta dei monumenti nazionali e storici della città che si concentrano nel centro storico di Mora y Cañas. La Cattedrale di Puntarenas, o Cattedrale di Nuestra Señora del Carmen, è stata costruita all'inizio del XX secolo. Oltre alla sua architettura, questa chiesa si distingue soprattutto per la sua facciata rivolta verso est al contrario di altre chiese del paese.

    Visita anche il Parque Marino del Pacifico, l'unico parco a tema del Costa Rica. Il suo acquario è la sua risorsa principale in quanto espone animali provenienti dalle acque del Costa Rica. Scopri anche alcune delle riserve naturali più famose della provincia di Puntarenas, tra cui la riserva naturale Cabo Blanco. Ospita molte specie animali e vegetali e una magnifica spiaggia di sabbia bianca. Vicino a Puerto Caldera, troverai alcuni bei posti dove mangiare, come il Ristorante Costa del Sol, che si trova nel quartiere di Mata Limon e offre specialità spagnole.

  • Giorno 10
    Acajutla
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 11
    Acajutla
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 12
    Acajutla
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 13
    Puerto Vallarta
    ---
    ---
    Puerto Vallarta è quasi conosciuta quanto Acapulco per le sue stazioni balneari. Tuttavia tutto è più piccolo e molto calmo rispetto a quest’ultima. Questo porto è conosciuto per le sue acque cristalline, le sue colline e il calore dei suoi abitanti. Puerto Vallarta incarna la cultura messicana, la musica Mariachi, i costumi tradizionali, i cavalieri virili e sicuramente la Tequila!! Puerto Vallarta vi offre un cenno completo del Messico!
  • Giorno 14
    Puerto Vallarta
    ---
    ---
    Puerto Vallarta è quasi conosciuta quanto Acapulco per le sue stazioni balneari. Tuttavia tutto è più piccolo e molto calmo rispetto a quest’ultima. Questo porto è conosciuto per le sue acque cristalline, le sue colline e il calore dei suoi abitanti. Puerto Vallarta incarna la cultura messicana, la musica Mariachi, i costumi tradizionali, i cavalieri virili e sicuramente la Tequila!! Puerto Vallarta vi offre un cenno completo del Messico!
  • Giorno 15
    Puerto Vallarta
    ---
    ---
    Puerto Vallarta è quasi conosciuta quanto Acapulco per le sue stazioni balneari. Tuttavia tutto è più piccolo e molto calmo rispetto a quest’ultima. Questo porto è conosciuto per le sue acque cristalline, le sue colline e il calore dei suoi abitanti. Puerto Vallarta incarna la cultura messicana, la musica Mariachi, i costumi tradizionali, i cavalieri virili e sicuramente la Tequila!! Puerto Vallarta vi offre un cenno completo del Messico!
  • Giorno 16
    San Diego
    ---
    ---
    San Diego è il gioiello della California del Sud. Conosciuta per l'atmosfera rilassata, ne apprezzerete il clima ideale (qui non piove mai), le spiagge magnifiche ... Dunque, non vi annoierete mai. Se volete acquistare il costume tradizionale della California, andate a Missione Bay. Se siete alla ricerca dei piaceri culinari, vi invitiamo a provare i numerosi piccoli ristoranti locali che propongono a un costo medio dei piatti deliziosi.
  • Giorno 17
    Los Angeles
    ---
    ---

    Situato a 30 km dal centro della città e nel cuore della baia di San Pedro, nella California meridionale, il porto di Los Angeles è considerato uno dei principali scali marittimi del Nord America. Aperto direttamente sull'Oceano Pacifico, questo porto è uno dei più grandi negli Stati come anche quello di Long Beach. Godendo di una posizione privilegiata nell'Oceano Pacifico, il porto è dotato di circa 24 terminal, di cui 3 dedicati ai passeggeri in transito. Gli altri terminal sono dedicati alle navi da carico.

    Città cosmopolita ricca di cultura e di storia, Los Angeles seduce i visitatori con i suoi quartieri popolari e lussuosi, tra cui quello di Bel Air e il famoso Hollywood. Molte celebrità sono onorate sulla passerella più famosa di Los Angeles, la Walk of Fame lungo Hollywood Boulevard. Los Angeles è anche un paradiso per gli amanti della spiaggia e del sole. Le più ambite sono Santa Monica e Malibu. Altri si godranno un tour a Disneyland Park o a Griffith Park, uno dei parchi urbani più grandi del Nord America. Gli amanti dell'arte organizzeranno una visita al Conty Museum of Art di Los Angeles o al LACMA, il museo più importante della città che accoglie oltre un milione di visitatori all'anno. Potrai ammirare una mostra di dipinti e arte decorativa europea, arte islamica, arte indiana e 15.000 foto del famoso fotografo americano Edward Weston.

  • Giorno 18
    Los Angeles
    ---
    ---

    Situato a 30 km dal centro della città e nel cuore della baia di San Pedro, nella California meridionale, il porto di Los Angeles è considerato uno dei principali scali marittimi del Nord America. Aperto direttamente sull'Oceano Pacifico, questo porto è uno dei più grandi negli Stati come anche quello di Long Beach. Godendo di una posizione privilegiata nell'Oceano Pacifico, il porto è dotato di circa 24 terminal, di cui 3 dedicati ai passeggeri in transito. Gli altri terminal sono dedicati alle navi da carico.

    Città cosmopolita ricca di cultura e di storia, Los Angeles seduce i visitatori con i suoi quartieri popolari e lussuosi, tra cui quello di Bel Air e il famoso Hollywood. Molte celebrità sono onorate sulla passerella più famosa di Los Angeles, la Walk of Fame lungo Hollywood Boulevard. Los Angeles è anche un paradiso per gli amanti della spiaggia e del sole. Le più ambite sono Santa Monica e Malibu. Altri si godranno un tour a Disneyland Park o a Griffith Park, uno dei parchi urbani più grandi del Nord America. Gli amanti dell'arte organizzeranno una visita al Conty Museum of Art di Los Angeles o al LACMA, il museo più importante della città che accoglie oltre un milione di visitatori all'anno. Potrai ammirare una mostra di dipinti e arte decorativa europea, arte islamica, arte indiana e 15.000 foto del famoso fotografo americano Edward Weston.

  • Giorno 19
    Los Angeles
    ---
    ---

    Situato a 30 km dal centro della città e nel cuore della baia di San Pedro, nella California meridionale, il porto di Los Angeles è considerato uno dei principali scali marittimi del Nord America. Aperto direttamente sull'Oceano Pacifico, questo porto è uno dei più grandi negli Stati come anche quello di Long Beach. Godendo di una posizione privilegiata nell'Oceano Pacifico, il porto è dotato di circa 24 terminal, di cui 3 dedicati ai passeggeri in transito. Gli altri terminal sono dedicati alle navi da carico.

    Città cosmopolita ricca di cultura e di storia, Los Angeles seduce i visitatori con i suoi quartieri popolari e lussuosi, tra cui quello di Bel Air e il famoso Hollywood. Molte celebrità sono onorate sulla passerella più famosa di Los Angeles, la Walk of Fame lungo Hollywood Boulevard. Los Angeles è anche un paradiso per gli amanti della spiaggia e del sole. Le più ambite sono Santa Monica e Malibu. Altri si godranno un tour a Disneyland Park o a Griffith Park, uno dei parchi urbani più grandi del Nord America. Gli amanti dell'arte organizzeranno una visita al Conty Museum of Art di Los Angeles o al LACMA, il museo più importante della città che accoglie oltre un milione di visitatori all'anno. Potrai ammirare una mostra di dipinti e arte decorativa europea, arte islamica, arte indiana e 15.000 foto del famoso fotografo americano Edward Weston.

  • Giorno 20
    Los Angeles
    ---
    ---

    Situato a 30 km dal centro della città e nel cuore della baia di San Pedro, nella California meridionale, il porto di Los Angeles è considerato uno dei principali scali marittimi del Nord America. Aperto direttamente sull'Oceano Pacifico, questo porto è uno dei più grandi negli Stati come anche quello di Long Beach. Godendo di una posizione privilegiata nell'Oceano Pacifico, il porto è dotato di circa 24 terminal, di cui 3 dedicati ai passeggeri in transito. Gli altri terminal sono dedicati alle navi da carico.

    Città cosmopolita ricca di cultura e di storia, Los Angeles seduce i visitatori con i suoi quartieri popolari e lussuosi, tra cui quello di Bel Air e il famoso Hollywood. Molte celebrità sono onorate sulla passerella più famosa di Los Angeles, la Walk of Fame lungo Hollywood Boulevard. Los Angeles è anche un paradiso per gli amanti della spiaggia e del sole. Le più ambite sono Santa Monica e Malibu. Altri si godranno un tour a Disneyland Park o a Griffith Park, uno dei parchi urbani più grandi del Nord America. Gli amanti dell'arte organizzeranno una visita al Conty Museum of Art di Los Angeles o al LACMA, il museo più importante della città che accoglie oltre un milione di visitatori all'anno. Potrai ammirare una mostra di dipinti e arte decorativa europea, arte islamica, arte indiana e 15.000 foto del famoso fotografo americano Edward Weston.

  • Giorno 21
    Los Angeles
    ---
    ---

    Situato a 30 km dal centro della città e nel cuore della baia di San Pedro, nella California meridionale, il porto di Los Angeles è considerato uno dei principali scali marittimi del Nord America. Aperto direttamente sull'Oceano Pacifico, questo porto è uno dei più grandi negli Stati come anche quello di Long Beach. Godendo di una posizione privilegiata nell'Oceano Pacifico, il porto è dotato di circa 24 terminal, di cui 3 dedicati ai passeggeri in transito. Gli altri terminal sono dedicati alle navi da carico.

    Città cosmopolita ricca di cultura e di storia, Los Angeles seduce i visitatori con i suoi quartieri popolari e lussuosi, tra cui quello di Bel Air e il famoso Hollywood. Molte celebrità sono onorate sulla passerella più famosa di Los Angeles, la Walk of Fame lungo Hollywood Boulevard. Los Angeles è anche un paradiso per gli amanti della spiaggia e del sole. Le più ambite sono Santa Monica e Malibu. Altri si godranno un tour a Disneyland Park o a Griffith Park, uno dei parchi urbani più grandi del Nord America. Gli amanti dell'arte organizzeranno una visita al Conty Museum of Art di Los Angeles o al LACMA, il museo più importante della città che accoglie oltre un milione di visitatori all'anno. Potrai ammirare una mostra di dipinti e arte decorativa europea, arte islamica, arte indiana e 15.000 foto del famoso fotografo americano Edward Weston.

  • Giorno 22
    Honolulu
    ---
    ---

    Il porto di Honolulu gode di una posizione vicino alla città. Quando si arriva al porto, le navi da crociera possono attraccare ai piedi della città, e le navette trasportano i passeggeri al centro della città. Il porto è diventato il porto d'attracco della famosa nave da crociera Pride of America; la compagnia Norwegia Cruise Line offre diverse crociere intorno alle isole delle Hawaii ogni anno. Ogni giorno, piccole navi per fare escursioni, navi portacontainer e pescherecci attraversano il porto. Vicino al porto, la Torre Aloha è una delle attrazioni più visitate dai crocieristi. Questo monumento è un faro circondato da diversi negozi e ristoranti.

    Una vasta gamma di attività sono disponibili durante una fermata di crociera a Honolulu. I visitatori hanno la scelta tra esplorare le numerose spiagge, parchi naturali o ammirare viste panoramiche. Approfitta del tuo soggiorno per andare a Kapolei, la seconda città più grande dell'isola di Ohau, dove diverse attrazioni attendono i visitatori nel parco acquatico Wet'n Wild Hawaii. Il sito comprende un mini-campo da golf e giochi d'acqua.

    Per gli appassionati di architettura, è possibile visitare la villa Shangri La, alla periferia di Honolulu. Costruita nel 1937, questa villa è interamente arredata con elementi tradizionali provenienti da Iran, India, Egitto, Marocco, Spagna e Turchia. Il Denny's situato 205 Lewers St, Honolulu, ti aspetta per una pausa gourmet.

  • Giorno 23
    Honolulu
    ---
    ---

    Il porto di Honolulu gode di una posizione vicino alla città. Quando si arriva al porto, le navi da crociera possono attraccare ai piedi della città, e le navette trasportano i passeggeri al centro della città. Il porto è diventato il porto d'attracco della famosa nave da crociera Pride of America; la compagnia Norwegia Cruise Line offre diverse crociere intorno alle isole delle Hawaii ogni anno. Ogni giorno, piccole navi per fare escursioni, navi portacontainer e pescherecci attraversano il porto. Vicino al porto, la Torre Aloha è una delle attrazioni più visitate dai crocieristi. Questo monumento è un faro circondato da diversi negozi e ristoranti.

    Una vasta gamma di attività sono disponibili durante una fermata di crociera a Honolulu. I visitatori hanno la scelta tra esplorare le numerose spiagge, parchi naturali o ammirare viste panoramiche. Approfitta del tuo soggiorno per andare a Kapolei, la seconda città più grande dell'isola di Ohau, dove diverse attrazioni attendono i visitatori nel parco acquatico Wet'n Wild Hawaii. Il sito comprende un mini-campo da golf e giochi d'acqua.

    Per gli appassionati di architettura, è possibile visitare la villa Shangri La, alla periferia di Honolulu. Costruita nel 1937, questa villa è interamente arredata con elementi tradizionali provenienti da Iran, India, Egitto, Marocco, Spagna e Turchia. Il Denny's situato 205 Lewers St, Honolulu, ti aspetta per una pausa gourmet.

  • Giorno 24
    Maui
    ---
    ---

    Le navi da crociera che attraccano sull'isola di Maui si fermano al porto di Lahaina, situato sulla costa occidentale dell'isola. Nel XIX secolo, questo porto fu il punto di approdo dei primi missionari. Inoltre, il terminale custodisce una replica di una baleniera risalente al diciannovesimo secolo chiamata Carthaginian II. Il porto di Lahaina è considerato uno dei migliori punti di osservazione delle balene sull'isola. Questi grandi mammiferi gibbosi migrano verso Hawai durante l'inverno, dove si riproducono ogni anno.

    All'arrivo sull'isola, inizia la tua scoperta con una visita a Wailuku, la capitale di Maui. Vi scoprirai il Maui Ocean Center, un acquario che si estende per oltre 3400 m² di superficie e popolato da razze leopardo, squali tigre, ecc. Recati anche a Ho'okipa, ubicata sulla costa nord di Maui, che è la parte meno urbanizzata dell'isola. Troverai qui diverse case costruite in legno, ma anche spot di surf molto popolari. Inoltre, i buoni indirizzi dove mangiare e gustare le specialità hawaiane e locali non mancano sull'isola, come al ristorante Paia Fish Market a Lahaina, specializzato in pesce e frutti di mare.

  • Giorno 25
    Maui
    ---
    ---

    Le navi da crociera che attraccano sull'isola di Maui si fermano al porto di Lahaina, situato sulla costa occidentale dell'isola. Nel XIX secolo, questo porto fu il punto di approdo dei primi missionari. Inoltre, il terminale custodisce una replica di una baleniera risalente al diciannovesimo secolo chiamata Carthaginian II. Il porto di Lahaina è considerato uno dei migliori punti di osservazione delle balene sull'isola. Questi grandi mammiferi gibbosi migrano verso Hawai durante l'inverno, dove si riproducono ogni anno.

    All'arrivo sull'isola, inizia la tua scoperta con una visita a Wailuku, la capitale di Maui. Vi scoprirai il Maui Ocean Center, un acquario che si estende per oltre 3400 m² di superficie e popolato da razze leopardo, squali tigre, ecc. Recati anche a Ho'okipa, ubicata sulla costa nord di Maui, che è la parte meno urbanizzata dell'isola. Troverai qui diverse case costruite in legno, ma anche spot di surf molto popolari. Inoltre, i buoni indirizzi dove mangiare e gustare le specialità hawaiane e locali non mancano sull'isola, come al ristorante Paia Fish Market a Lahaina, specializzato in pesce e frutti di mare.

  • Giorno 26
    Maui
    ---
    ---

    Le navi da crociera che attraccano sull'isola di Maui si fermano al porto di Lahaina, situato sulla costa occidentale dell'isola. Nel XIX secolo, questo porto fu il punto di approdo dei primi missionari. Inoltre, il terminale custodisce una replica di una baleniera risalente al diciannovesimo secolo chiamata Carthaginian II. Il porto di Lahaina è considerato uno dei migliori punti di osservazione delle balene sull'isola. Questi grandi mammiferi gibbosi migrano verso Hawai durante l'inverno, dove si riproducono ogni anno.

    All'arrivo sull'isola, inizia la tua scoperta con una visita a Wailuku, la capitale di Maui. Vi scoprirai il Maui Ocean Center, un acquario che si estende per oltre 3400 m² di superficie e popolato da razze leopardo, squali tigre, ecc. Recati anche a Ho'okipa, ubicata sulla costa nord di Maui, che è la parte meno urbanizzata dell'isola. Troverai qui diverse case costruite in legno, ma anche spot di surf molto popolari. Inoltre, i buoni indirizzi dove mangiare e gustare le specialità hawaiane e locali non mancano sull'isola, come al ristorante Paia Fish Market a Lahaina, specializzato in pesce e frutti di mare.

  • Giorno 27
    Isole Fanning
    ---
    ---
    O Tabuaeran, è un atollo delle isole della Linea, appartenenti alla Repubblica dei Kiribati.La sua popolazione supera oramai i 2 500 abitanti (in forte aumento) in ragione particolarmente dell'industria turistica, di recente sviluppo e la politica di ripopolamento dei Kiribati. Una nave da crociera della NCL, (Norwegian Cruise Line) il Norwegian Wind, serve l'isola ogni settimana, a partire dalle Hawaii.
  • Giorno 28
    Isole Fanning
    ---
    ---
    O Tabuaeran, è un atollo delle isole della Linea, appartenenti alla Repubblica dei Kiribati.La sua popolazione supera oramai i 2 500 abitanti (in forte aumento) in ragione particolarmente dell'industria turistica, di recente sviluppo e la politica di ripopolamento dei Kiribati. Una nave da crociera della NCL, (Norwegian Cruise Line) il Norwegian Wind, serve l'isola ogni settimana, a partire dalle Hawaii.
  • Giorno 29
    Isole Fanning
    ---
    ---
    O Tabuaeran, è un atollo delle isole della Linea, appartenenti alla Repubblica dei Kiribati.La sua popolazione supera oramai i 2 500 abitanti (in forte aumento) in ragione particolarmente dell'industria turistica, di recente sviluppo e la politica di ripopolamento dei Kiribati. Una nave da crociera della NCL, (Norwegian Cruise Line) il Norwegian Wind, serve l'isola ogni settimana, a partire dalle Hawaii.
  • Giorno 30
    Isole Fanning
    ---
    ---
    O Tabuaeran, è un atollo delle isole della Linea, appartenenti alla Repubblica dei Kiribati.La sua popolazione supera oramai i 2 500 abitanti (in forte aumento) in ragione particolarmente dell'industria turistica, di recente sviluppo e la politica di ripopolamento dei Kiribati. Una nave da crociera della NCL, (Norwegian Cruise Line) il Norwegian Wind, serve l'isola ogni settimana, a partire dalle Hawaii.
  • Giorno 31
    Isole Fanning
    ---
    ---
    O Tabuaeran, è un atollo delle isole della Linea, appartenenti alla Repubblica dei Kiribati.La sua popolazione supera oramai i 2 500 abitanti (in forte aumento) in ragione particolarmente dell'industria turistica, di recente sviluppo e la politica di ripopolamento dei Kiribati. Una nave da crociera della NCL, (Norwegian Cruise Line) il Norwegian Wind, serve l'isola ogni settimana, a partire dalle Hawaii.
  • Giorno 32
    Isole Fanning
    ---
    ---
    O Tabuaeran, è un atollo delle isole della Linea, appartenenti alla Repubblica dei Kiribati.La sua popolazione supera oramai i 2 500 abitanti (in forte aumento) in ragione particolarmente dell'industria turistica, di recente sviluppo e la politica di ripopolamento dei Kiribati. Una nave da crociera della NCL, (Norwegian Cruise Line) il Norwegian Wind, serve l'isola ogni settimana, a partire dalle Hawaii.
  • Giorno 33
    Mystery Island
    ---
    ---
    Bagnata dalle acque del Pacifico, l'isola misteriosa è una delle destinazioni più apprezzate dei dilettanti di vacanze esclusive. Rannicchiata nel cuore dell'arcipelago di Vanuatu, questa destinazione preservata offre un quadro propizio al ressourcement ed all'avventura. Riassumendo, circa 83 isole sono contate sull'arcipelago. Navette e idrovolanti garantiscono il collegamento tra le varie terre. Il porto dell'isola misteriosa è il punto di partenza di ogni escursione marittima a destinazione delle altre isole di Vanuatu. È anche in questo terminale che le barche di crociera gettano le loro ancore. Il tempo di un giorno o di molti giorni, i passeggeri in scalo di crociera isola misteriosa possono andare a vantaggio di svago del paesaggio e delle attività disponibili sul posto. Ai dintorni, escursioni, balneazioni e sport nautici sono possibili. Per molto, le crociere isola misteriosa sono l'occasione di fare shopping nei negozi artigianali dell'isola.
  • Giorno 34
    Mystery Island
    ---
    ---
    Bagnata dalle acque del Pacifico, l'isola misteriosa è una delle destinazioni più apprezzate dei dilettanti di vacanze esclusive. Rannicchiata nel cuore dell'arcipelago di Vanuatu, questa destinazione preservata offre un quadro propizio al ressourcement ed all'avventura. Riassumendo, circa 83 isole sono contate sull'arcipelago. Navette e idrovolanti garantiscono il collegamento tra le varie terre. Il porto dell'isola misteriosa è il punto di partenza di ogni escursione marittima a destinazione delle altre isole di Vanuatu. È anche in questo terminale che le barche di crociera gettano le loro ancore. Il tempo di un giorno o di molti giorni, i passeggeri in scalo di crociera isola misteriosa possono andare a vantaggio di svago del paesaggio e delle attività disponibili sul posto. Ai dintorni, escursioni, balneazioni e sport nautici sono possibili. Per molto, le crociere isola misteriosa sono l'occasione di fare shopping nei negozi artigianali dell'isola.
  • Giorno 35
    Mystery Island
    ---
    ---
    Bagnata dalle acque del Pacifico, l'isola misteriosa è una delle destinazioni più apprezzate dei dilettanti di vacanze esclusive. Rannicchiata nel cuore dell'arcipelago di Vanuatu, questa destinazione preservata offre un quadro propizio al ressourcement ed all'avventura. Riassumendo, circa 83 isole sono contate sull'arcipelago. Navette e idrovolanti garantiscono il collegamento tra le varie terre. Il porto dell'isola misteriosa è il punto di partenza di ogni escursione marittima a destinazione delle altre isole di Vanuatu. È anche in questo terminale che le barche di crociera gettano le loro ancore. Il tempo di un giorno o di molti giorni, i passeggeri in scalo di crociera isola misteriosa possono andare a vantaggio di svago del paesaggio e delle attività disponibili sul posto. Ai dintorni, escursioni, balneazioni e sport nautici sono possibili. Per molto, le crociere isola misteriosa sono l'occasione di fare shopping nei negozi artigianali dell'isola.
  • Giorno 36
    Brisbane
    ---
    ---

    Situato sulla costa orientale del Queensland, il Porto di Brisbane è il terzo porto più trafficato dell'Australia e il più dinamico del paese. Ospita circa 2600 navi che trasportano oltre 28 milioni di tonnellate di merci ogni anno. Il terminal internazionale di Brisbane Portside Wharf ospita le navi da crociera. I passeggeri delle crociere hanno accesso ai ristoranti, caffè e negozi durante lo scalo.

    Città d'arte e cultura, Brisbane ospita la famosa Cattedrale di San Giovanni, situata nel quartiere centrale degli affari della città. Questo gioiello architettonico gotico è la seconda più antica chiesa anglicana della città, dichiarata patrimonio del Queensland. Altri monumenti emblematici come il Conrad Treasury Casino e il Conrad Hotel meritano una visita. Un salto nel quartiere di New Farm ti invita a scoprire case in stile tradizionale conosciute come "Queenslanders" dall'architettura vittoriana. Fort Lytton National Park è un'altra meraviglia da scoprire. Questa fortezza eretta nel 1881 proteggeva la città dalle invasioni. Questo importante sito storico apre le sue porte ogni domenica. Le eccentriche boutique del quartiere bohemien della Fortitude Valley presentano oggetti di artisti famosi. Per finire in bellezza la giornata, sali sul leggendario Story Bridge al tramonto per godere della vista panoramica sul fiume e grattacieli.

  • Giorno 37
    Brisbane
    ---
    ---

    Situato sulla costa orientale del Queensland, il Porto di Brisbane è il terzo porto più trafficato dell'Australia e il più dinamico del paese. Ospita circa 2600 navi che trasportano oltre 28 milioni di tonnellate di merci ogni anno. Il terminal internazionale di Brisbane Portside Wharf ospita le navi da crociera. I passeggeri delle crociere hanno accesso ai ristoranti, caffè e negozi durante lo scalo.

    Città d'arte e cultura, Brisbane ospita la famosa Cattedrale di San Giovanni, situata nel quartiere centrale degli affari della città. Questo gioiello architettonico gotico è la seconda più antica chiesa anglicana della città, dichiarata patrimonio del Queensland. Altri monumenti emblematici come il Conrad Treasury Casino e il Conrad Hotel meritano una visita. Un salto nel quartiere di New Farm ti invita a scoprire case in stile tradizionale conosciute come "Queenslanders" dall'architettura vittoriana. Fort Lytton National Park è un'altra meraviglia da scoprire. Questa fortezza eretta nel 1881 proteggeva la città dalle invasioni. Questo importante sito storico apre le sue porte ogni domenica. Le eccentriche boutique del quartiere bohemien della Fortitude Valley presentano oggetti di artisti famosi. Per finire in bellezza la giornata, sali sul leggendario Story Bridge al tramonto per godere della vista panoramica sul fiume e grattacieli.

  • Giorno 38
    Brisbane
    ---
    ---

    Situato sulla costa orientale del Queensland, il Porto di Brisbane è il terzo porto più trafficato dell'Australia e il più dinamico del paese. Ospita circa 2600 navi che trasportano oltre 28 milioni di tonnellate di merci ogni anno. Il terminal internazionale di Brisbane Portside Wharf ospita le navi da crociera. I passeggeri delle crociere hanno accesso ai ristoranti, caffè e negozi durante lo scalo.

    Città d'arte e cultura, Brisbane ospita la famosa Cattedrale di San Giovanni, situata nel quartiere centrale degli affari della città. Questo gioiello architettonico gotico è la seconda più antica chiesa anglicana della città, dichiarata patrimonio del Queensland. Altri monumenti emblematici come il Conrad Treasury Casino e il Conrad Hotel meritano una visita. Un salto nel quartiere di New Farm ti invita a scoprire case in stile tradizionale conosciute come "Queenslanders" dall'architettura vittoriana. Fort Lytton National Park è un'altra meraviglia da scoprire. Questa fortezza eretta nel 1881 proteggeva la città dalle invasioni. Questo importante sito storico apre le sue porte ogni domenica. Le eccentriche boutique del quartiere bohemien della Fortitude Valley presentano oggetti di artisti famosi. Per finire in bellezza la giornata, sali sul leggendario Story Bridge al tramonto per godere della vista panoramica sul fiume e grattacieli.

  • Giorno 39
    Airlie Beach
    ---
    ---
    Uno scrigno di verde delimitato da spiagge di sabbia bionda e bagnato da un'acqua turchese, tale è la descrizione di Airlie Beach, città costiera del Queensland, in Australia. Le crociere Airlie Beach portano i viaggiatori alla scoperta di questo piccolo angolo di paradiso dove un'atmosfera distesa, un po'Boemia, sembra regnare sempre. I ristoranti e bar che delimitano Shute Harbour Road permettono agli ospiti di riposarsi della loro passeggiata pur ammirando il paesaggio circostante. Una crociera Airlie Beach vi permette di visitare le foreste vergini di Conway State Forest. Imbarcando al porto di Abel affatto, i croceristi possono andare alla riunione delle isole Whitsundays o scoprire le meraviglie nascoste dalla grande barriera di corallo che borda Queensland. Un passaggio a Airlie Beach è anche un'occasione per dedicarsi a diversi sport acquatici come lo sci nautico o la vela.
  • Giorno 40
    Townsville
    ---
    ---

    Il porto di Townsville è il più grande porto merci e container dell'Australia settentrionale. E' anche un luogo strategico dedicato alla marina militare. Townsville Harbour dispone di un moderno molo di attracco appositamente costruito e ristrutturato per ospitare navi da crociera. Il terminal del porto offre connessione internet gratuita e un comodo salotto per collegarsi. Principale porto australiano per l'esportazione di metalli, è collegato con 136 porti in tutto il mondo.

    Durante una sosta a Townsville, visita "The Strand", un belvedere situato sul lungomare alla periferia di North Ward. The Strand, offre una splendida vista su Townsville Harbour, Magnetic Island e Cape Cleveland. Il sito dispone di un parco divertimenti con piscina, ristoranti e caffetterie. Nel cuore della città scopri Castle Hill Lookout, un gigante monolito di granito di colore rosso situato su una collina che domina tutti i quartieri e offre una vista unica sul porto e sul mare.

    Scopri gli animali endemici dell'Australia visitando il Billabong Sanctuary. Lo zoo ospita koala, coccodrilli e dingo. Per saperne di più sulla storia e la cultura locale, visita il Centro Culturale Reef HQ. Il ristorante Grill'd Townsville offre grigliate per piacevoli pause gourmet.

  • Giorno 41
    Port Douglas
    ---
    ---

    Port Douglas è una città costiera australiana situata in posizione ideale al crocevia della Grande Barriera Corallina e della Foresta di Daintree, a nord del Queensland. Questa posizione eccezionale è una delle sue principali risorse turistiche. Un ambiente naturale da scoprire durante escursioni o mini crociere.

    Se sei in visita alla città di Port Douglas nel mese di novembre, avrai la possibilità di vedere il meraviglioso spettacolo annuale della riproduzione del corallo che si svolge sulla Grande Barriera Corallina. Tutti insieme, i coralli rilasciano le loro uova che formano nuvole visibili dai sub. Con migliaia di specie di pesci che vivono nella barriera corallina, questo insieme dà vita ad uno spettacolo colorato e maestoso.

    La tua visita alla città sarà anche l'occasione per ammirare uno dei luoghi più belli del mondo: il Cape Tribulation. Situato a soli 45 minuti dal centro, è il punto d'incontro tra la Grande Barriera Corallina e la foresta del Daintree National Park. Arrivando sul posto, potrai godere di una passeggiata, un’immersione o praticare lo snorkeling, ecc. In centro, scopri St Mary's by the Sea Chapel o l'Anzac Park, un mercato, e assaggia le specialità locali al ristorante The Little Larder ubicato su Macrossan Street, per esempio.

  • Giorno 42
    Port Douglas
    ---
    ---

    Port Douglas è una città costiera australiana situata in posizione ideale al crocevia della Grande Barriera Corallina e della Foresta di Daintree, a nord del Queensland. Questa posizione eccezionale è una delle sue principali risorse turistiche. Un ambiente naturale da scoprire durante escursioni o mini crociere.

    Se sei in visita alla città di Port Douglas nel mese di novembre, avrai la possibilità di vedere il meraviglioso spettacolo annuale della riproduzione del corallo che si svolge sulla Grande Barriera Corallina. Tutti insieme, i coralli rilasciano le loro uova che formano nuvole visibili dai sub. Con migliaia di specie di pesci che vivono nella barriera corallina, questo insieme dà vita ad uno spettacolo colorato e maestoso.

    La tua visita alla città sarà anche l'occasione per ammirare uno dei luoghi più belli del mondo: il Cape Tribulation. Situato a soli 45 minuti dal centro, è il punto d'incontro tra la Grande Barriera Corallina e la foresta del Daintree National Park. Arrivando sul posto, potrai godere di una passeggiata, un’immersione o praticare lo snorkeling, ecc. In centro, scopri St Mary's by the Sea Chapel o l'Anzac Park, un mercato, e assaggia le specialità locali al ristorante The Little Larder ubicato su Macrossan Street, per esempio.

  • Giorno 43
    Port Douglas
    ---
    ---

    Port Douglas è una città costiera australiana situata in posizione ideale al crocevia della Grande Barriera Corallina e della Foresta di Daintree, a nord del Queensland. Questa posizione eccezionale è una delle sue principali risorse turistiche. Un ambiente naturale da scoprire durante escursioni o mini crociere.

    Se sei in visita alla città di Port Douglas nel mese di novembre, avrai la possibilità di vedere il meraviglioso spettacolo annuale della riproduzione del corallo che si svolge sulla Grande Barriera Corallina. Tutti insieme, i coralli rilasciano le loro uova che formano nuvole visibili dai sub. Con migliaia di specie di pesci che vivono nella barriera corallina, questo insieme dà vita ad uno spettacolo colorato e maestoso.

    La tua visita alla città sarà anche l'occasione per ammirare uno dei luoghi più belli del mondo: il Cape Tribulation. Situato a soli 45 minuti dal centro, è il punto d'incontro tra la Grande Barriera Corallina e la foresta del Daintree National Park. Arrivando sul posto, potrai godere di una passeggiata, un’immersione o praticare lo snorkeling, ecc. In centro, scopri St Mary's by the Sea Chapel o l'Anzac Park, un mercato, e assaggia le specialità locali al ristorante The Little Larder ubicato su Macrossan Street, per esempio.

  • Giorno 44
    Isole Banda
    ---
    ---
  • Giorno 45
    it
    ---
    ---
  • Giorno 46
    it
    ---
    ---
  • Giorno 47
    it
    ---
    ---
  • Giorno 48
    Kota Kinabalu
    ---
    ---

    Kota Kinabalu è la capitale dello Stato di Sabah, sull'isola del Borneo. Questa città malese è sul percorso della maggior parte delle navi che attraversano l'Asia. Essendo uno dei porti più dinamici del Borneo, si trova a pochi minuti di auto dal centro della città. Più comunemente conosciuta come KK, Kota Kinabalu è una città in piena espansione che offre piacevoli escursioni ai viaggiatori.

    La città è la principale porta di accesso ai siti di interesse della regione, tra cui il Monte Kinabalu. Questa maestosa montagna, che culmina a 4095 metri di altitudine, è il punto più alto del Borneo. Possedendo una biodiversità eccezionale, la regione che lo circonda è classificata parco nazionale e patrimonio mondiale dell'umanità. Per saperne di più sulla capitale dello Stato di Sabah visita il Museo Nazionale. Qui potrai scoprire una vasta collezione di costumi, tessuti e oggetti legati allo stile di vita degli abitanti del vecchio Borneo.

    Visita anche il Monsopiad Heritage Village, un museo all'aperto con varie case in stile tradizionale. Per una panoramica della città, visita l'Osservatorio Signal Hill. Per una pausa gourmet, siediti nel ristorante Welcome Seafood. Situato vicino al porto, è rinomato per i suoi piatti a base di frutti di mare di qualità.

  • Giorno 49
    Bandar Seri Begawan
    ---
    ---
    "Capitale del sultanato di Brunei, Bandar Seri Begawan presenta ai suoi ospiti un viso allo stesso tempo moderno e tradizionale. Nel corso di una crociera Bandar Seri Begawan, i viaggiatori possono ammirare la moschea Omar Ali Saifuddin decorata di una cupola gigantesca dorata. Questo luogo di culto è stato costruito a base di un cocktail party di materiali preziosi come i graniti rosa di Shanghai, i marmi dell'Italia o le vetrate di Londra. In occasione delle crociere Bandar Seri Begawan, ogni membro della famiglia ha la possibilità di meravigliarsi dinanzi agli animali acquatici del Hassanal Balkiah Aquarium prima di esplorare il parco nazionale Tasek Recreational Park. La scoperta del villaggio lacustre di Kampong Ayer a bordo ""di water-taxi,, costituisce uno di momenti forti del soggiorno a Bandar Seri Begawan. Le spiagge di Jerudong, di Patai Seri Kenangan e di Lumut sono così inevitabili prima di uno trasferita shopping nei centri commerciali di Gadong."
  • Giorno 50
    Bandar Seri Begawan
    ---
    ---
    "Capitale del sultanato di Brunei, Bandar Seri Begawan presenta ai suoi ospiti un viso allo stesso tempo moderno e tradizionale. Nel corso di una crociera Bandar Seri Begawan, i viaggiatori possono ammirare la moschea Omar Ali Saifuddin decorata di una cupola gigantesca dorata. Questo luogo di culto è stato costruito a base di un cocktail party di materiali preziosi come i graniti rosa di Shanghai, i marmi dell'Italia o le vetrate di Londra. In occasione delle crociere Bandar Seri Begawan, ogni membro della famiglia ha la possibilità di meravigliarsi dinanzi agli animali acquatici del Hassanal Balkiah Aquarium prima di esplorare il parco nazionale Tasek Recreational Park. La scoperta del villaggio lacustre di Kampong Ayer a bordo ""di water-taxi,, costituisce uno di momenti forti del soggiorno a Bandar Seri Begawan. Le spiagge di Jerudong, di Patai Seri Kenangan e di Lumut sono così inevitabili prima di uno trasferita shopping nei centri commerciali di Gadong."
  • Giorno 51
    Manila
    ---
    ---

    Manila si erge nella provincia di Metro Manila. Capitale delle Filippine, la città ospita il porto di Manila sulla sponda orientale della baia omonima. Godendo in una posizione strategica, il porto di Manila ospita navi da crociera e mercantili.

    Per un primo approccio a Manila, la città vecchia è una tappa inevitabile. Nel cuore del centro storico sorge Intramuros, che conserva alcuni degli edifici che testimoniano il suo passato d'epoca coloniale. La Cattedrale di Manila è un bell'esempio di architettura neo-romanica. Costruita nel XVI secolo, è stata ricostruita sette volte a causa di bombardamenti, incendi e terremoti. All'interno, l'edificio ospita la statua in bronzo dorato di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione.

    La chiesa di San Augustin rivela la sua struttura costruita in mattoni di adobe. Vicino alla città vecchia si trova il Museo del Popolo delle Filippine. Ospita una sala dedicata alle origini del popolo filippino dove è possibile contemplare utensili in pietra e ceramiche antiche. All'interno della sala Kaban ng Lahi, scoprirai gli antichi rituali funerari delle Filippine. Per una passeggiata rilassante, recati al Rizal Park, un'oasi di pace con i suoi giardini cinesi e giapponesi.

  • Giorno 52
    Manila
    ---
    ---

    Manila si erge nella provincia di Metro Manila. Capitale delle Filippine, la città ospita il porto di Manila sulla sponda orientale della baia omonima. Godendo in una posizione strategica, il porto di Manila ospita navi da crociera e mercantili.

    Per un primo approccio a Manila, la città vecchia è una tappa inevitabile. Nel cuore del centro storico sorge Intramuros, che conserva alcuni degli edifici che testimoniano il suo passato d'epoca coloniale. La Cattedrale di Manila è un bell'esempio di architettura neo-romanica. Costruita nel XVI secolo, è stata ricostruita sette volte a causa di bombardamenti, incendi e terremoti. All'interno, l'edificio ospita la statua in bronzo dorato di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione.

    La chiesa di San Augustin rivela la sua struttura costruita in mattoni di adobe. Vicino alla città vecchia si trova il Museo del Popolo delle Filippine. Ospita una sala dedicata alle origini del popolo filippino dove è possibile contemplare utensili in pietra e ceramiche antiche. All'interno della sala Kaban ng Lahi, scoprirai gli antichi rituali funerari delle Filippine. Per una passeggiata rilassante, recati al Rizal Park, un'oasi di pace con i suoi giardini cinesi e giapponesi.

  • Giorno 53
    Manila
    ---
    ---

    Manila si erge nella provincia di Metro Manila. Capitale delle Filippine, la città ospita il porto di Manila sulla sponda orientale della baia omonima. Godendo in una posizione strategica, il porto di Manila ospita navi da crociera e mercantili.

    Per un primo approccio a Manila, la città vecchia è una tappa inevitabile. Nel cuore del centro storico sorge Intramuros, che conserva alcuni degli edifici che testimoniano il suo passato d'epoca coloniale. La Cattedrale di Manila è un bell'esempio di architettura neo-romanica. Costruita nel XVI secolo, è stata ricostruita sette volte a causa di bombardamenti, incendi e terremoti. All'interno, l'edificio ospita la statua in bronzo dorato di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione.

    La chiesa di San Augustin rivela la sua struttura costruita in mattoni di adobe. Vicino alla città vecchia si trova il Museo del Popolo delle Filippine. Ospita una sala dedicata alle origini del popolo filippino dove è possibile contemplare utensili in pietra e ceramiche antiche. All'interno della sala Kaban ng Lahi, scoprirai gli antichi rituali funerari delle Filippine. Per una passeggiata rilassante, recati al Rizal Park, un'oasi di pace con i suoi giardini cinesi e giapponesi.

  • Giorno 54
    Hong Kong
    ---
    ---

    Il porto Victoria di Hong Kong si trova sulla baia di Victoria tra l'isola di Hong Kong e la penisola di Kowloon. Il porto Victoria è il primo porto in Asia e il terzo più grande del mondo. Può ospitare contemporaneamente 50 navi di grandi dimensioni e ha una superficie di 4188 chilometri quadrati. Il quartiere Victoria dove si trova il porto è il centro di Hong Kong. I siti di interesse sono numerosi: sulla penisola di Kowloon, troviamo il Museo d'Arte e il Museo dello Spazio di Hong Kong, e sulla costa dell'isola di Hong Kong, si ergono grandi edifici moderni e il Centro Esposizioni. Victoria Bay è considerata una delle baie più belle della Cina.

    Durante uno scalo ad Hong Kong, potrai fare un'escursione al Victoria Peak per ammirare lo straordinario paesaggio della città. Alto 554 metri, puoi raggiungerlo con una funicolare. Poi scopri i siti storici coloniali come la scalnitata in pietra di Dudell Street e le sue lampade a gas che risalgono alla fine dell'Ottocento, o la sede del governo, un tesoro architettonico in cui un tempo si stabilivano gli governatori coloniali. Visita anche il teatro Yau Ma Tei, un edificio coloniale britannico trasformato in teatro dell'opera.

  • Giorno 55
    Hong Kong
    ---
    ---

    Il porto Victoria di Hong Kong si trova sulla baia di Victoria tra l'isola di Hong Kong e la penisola di Kowloon. Il porto Victoria è il primo porto in Asia e il terzo più grande del mondo. Può ospitare contemporaneamente 50 navi di grandi dimensioni e ha una superficie di 4188 chilometri quadrati. Il quartiere Victoria dove si trova il porto è il centro di Hong Kong. I siti di interesse sono numerosi: sulla penisola di Kowloon, troviamo il Museo d'Arte e il Museo dello Spazio di Hong Kong, e sulla costa dell'isola di Hong Kong, si ergono grandi edifici moderni e il Centro Esposizioni. Victoria Bay è considerata una delle baie più belle della Cina.

    Durante uno scalo ad Hong Kong, potrai fare un'escursione al Victoria Peak per ammirare lo straordinario paesaggio della città. Alto 554 metri, puoi raggiungerlo con una funicolare. Poi scopri i siti storici coloniali come la scalnitata in pietra di Dudell Street e le sue lampade a gas che risalgono alla fine dell'Ottocento, o la sede del governo, un tesoro architettonico in cui un tempo si stabilivano gli governatori coloniali. Visita anche il teatro Yau Ma Tei, un edificio coloniale britannico trasformato in teatro dell'opera.

  • Giorno 56
    Hong Kong
    ---
    ---

    Il porto Victoria di Hong Kong si trova sulla baia di Victoria tra l'isola di Hong Kong e la penisola di Kowloon. Il porto Victoria è il primo porto in Asia e il terzo più grande del mondo. Può ospitare contemporaneamente 50 navi di grandi dimensioni e ha una superficie di 4188 chilometri quadrati. Il quartiere Victoria dove si trova il porto è il centro di Hong Kong. I siti di interesse sono numerosi: sulla penisola di Kowloon, troviamo il Museo d'Arte e il Museo dello Spazio di Hong Kong, e sulla costa dell'isola di Hong Kong, si ergono grandi edifici moderni e il Centro Esposizioni. Victoria Bay è considerata una delle baie più belle della Cina.

    Durante uno scalo ad Hong Kong, potrai fare un'escursione al Victoria Peak per ammirare lo straordinario paesaggio della città. Alto 554 metri, puoi raggiungerlo con una funicolare. Poi scopri i siti storici coloniali come la scalnitata in pietra di Dudell Street e le sue lampade a gas che risalgono alla fine dell'Ottocento, o la sede del governo, un tesoro architettonico in cui un tempo si stabilivano gli governatori coloniali. Visita anche il teatro Yau Ma Tei, un edificio coloniale britannico trasformato in teatro dell'opera.

  • Giorno 57
    Hualien
    ---
    ---

    La città taiwanese di Hualien possiede un importante porto commerciale sulla costa orientale dell'isola. Questo porto è nato all'inizio degli anni '30, durante l'occupazione giapponese. Dispone di un totale di 25 moli da cui partono navi che trasportano, tra le altre cose, marmo locale, di cui Hualien è uno dei maggiori esportatori del mondo. Inoltre, il porto di Hualien possiede un molo specialmente dedicato alle navi da crociera a circa 5 km dal centro della città. È anche intorno a questo molo che partono i tour in barca per osservare balene e delfini, in particolare tra aprile e ottobre.

    Hualien gode di un quadro straordinario rannicchiata tra montagne ondulate e il mare. La città è nota per essere la porta d'ingresso per un'attrazione naturale fondamentale nella zona, le gole di Taroko. Queste gole profonde scavate da un fiume tra montagne di marmo nel corso dei secoli sono apprezzate per il loro straordinario panorama. Hualien è anche una città a misura d'uomo da scoprire attraverso i suoi templi, i suoi lussureggianti parchi, come il giardino di pini, e il suo museo di sculture ricco di capolavori antichi e moderni. Per completare la visita, è necessaria una pausa gourmet per assaporare alcune specialità taiwanesi presso il Dai Ji, ad esempio. Questo ristorante si trova al numero 20, Zhonghua Road.

  • Giorno 58
    Klemtu
    ---
    ---
  • Giorno 59
    Klemtu
    ---
    ---
  • Giorno 60
    Hososhima
    ---
    ---
    jp
  • Giorno 61
    Hiroshima
    ---
    ---

    Situata sull'isola di Honshu, Hiroshima è la capitale della prefettura omonima. Questa città giapponese è la città più importante nella regione di Chûgoku in termini di superficie. Situata nel delta del fiume Tagagawa, ospita il porto di Ujina, che si affaccia sul Mare Interno di Seto. Trovandosi all'ultima fermata delle linee 1 e 5 del tram Hiroden, il porto di Hiroshima è collegato direttamente all'isola di Miyajima e Matsuyama, una città situata sull'isola di Shikoku. Il tram si ferma di fronte all'ingresso principale del porto.

    Una sosta a Hiroshima è un'opportunità per esplorare l'isola santuario di Miyajima, sede di un Tempio shintoista. L'ingresso al tempio è custodito da un magnifico Torii colorato di rosso. L'isola, ospita anche il santuario di Itsukushima, riconoscibile dalla sua enorme porta sacra di color rosso che durante l'alta marea sembra letteralmente galleggiare sull'acqua. Nel centro della città, fermati davanti al Duomo, che simboleggia la bomba atomica di Hiroshima. Visita anche il castello di Hiroshima, chiamato anche "Rijo", costruito nel XVI secolo. La fortezza di cinque piani ora ospita un museo che illustra la storia della città.

  • Giorno 62
    Cochin
    ---
    ---

    Il porto di Cochin è il più grande dell'India, un porto naturale commerciale e un importante terminal per container. È anche un'importante base navale nel paese. Le navi da crociera gettano l'ancora su Willington Island, un'isola artificiale costruita durante l'espansione del porto.

    Cochin è una grande città dove è possibile visitare il porto di pesca a rete quadrata, è una pratica di pesca introdotta dai cinesi. Visita anche il Museo Hille Palace per vedere mostre di pezzi notevoli come collezioni di palanchini e carrozze, e vari oggetti storici. A Cochin, si può anche visitare il palazzo Mattancherry, i suoi affreschi murali raccontano gli episodi delle leggende di Mahâbhârata e Râmâyana. Scopri anche la più antica chiesa europea in India, la chiesa di San Francesco. La chiesa di Santa Cruz merita anche una visita, è una chiesa portoghese costruita nel 1505. Cochin è anche un punto di partenza ideale per visitare il villaggio di Allepey e iniziare un'escursione sugli innumerevoli corsi d'acqua.

  • Giorno 63
    Osaka
    ---
    ---
    Da qualche parte tra i modi eleganti giapponesi e la sincerità, gli scambi a volte violenti che hanno luogo attorno ad alcuni vetri, tra i centri commerciali risanati ed i festival rurali inattesi, ciascuno trova la sua visione del Giappone.
  • Giorno 64
    Osaka
    ---
    ---
    Da qualche parte tra i modi eleganti giapponesi e la sincerità, gli scambi a volte violenti che hanno luogo attorno ad alcuni vetri, tra i centri commerciali risanati ed i festival rurali inattesi, ciascuno trova la sua visione del Giappone.
  • Giorno 65
    Shimizu
    ---
    ---

    Il porto di Shimizu si trova sulla costa della prefettura di Shizuoka, in Giappone. All'inizio del XX secolo, il porto è stato utilizzato come centro di esportazione per il tè di Shizuoka. Oggi è il più grande porto peschereccio del Giappone. Oltre alle navi mercantili, il porto accoglie anche le navi da crociera che portano alla scoperta dell'Asia.
    Shimizu è una delle città del Giappone dove è possibile ammirare il famoso Monte Fuji. Per godere di un panorama ineguagliabile, dirigiti verso le colline del Nihondaira, un parco nazionale naturale il cui punto più alto si innalza fino a 307 metri. Poi prendi la funivia per il tempio di Shinto, dove godrai di una vista mozzafiato sulle magnifiche scogliere di Byobudani che si affacciano sull'Oceano Pacifico.

    La costa di Miho no Matsubara è un altro luogo che permette di godere di una bellissima vista sul monte Fuji. Potrai approfittare della tua visita per rinfrescarti e rilassarti su questa spiaggia unica, costeggiata da pini verdi e costellata di sabbia nera. Ricordati di visitare il Shimizu Sushi Museum, un museo che ripercorre la storia del sushi ed espone diverse varietà di sushi, un museo unico in Giappone. I dintorni sono pieni di ristoranti accoglienti che offrono sushi freschi e altre specialità, come al Kappa o all'Allegro Assai.

  • Giorno 66
    Tokyo
    ---
    ---
    La magia di una città proiettata verso un futuro già presente, un orizzonte inconfondibile con scintillanti strutture protese verso il sole, simbolo del Paese. Ma la magia di Tokyo si esprime anche nel saper custodire oasi naturali e spirituali nel suo cuore. La città non dimentica lo spirito con i suoi templi e santuari, i giardini di pietra e i percorsi naturali. Tokyo esprime se stessa anche attraverso una grande serie di feste rituali che fanno tornare nelle strade caotiche il grande dragone o le parate in costume d'epoca, omaggio ad un passato che fonda le sue radici nell'Impero. In questo affascinante contrasto tra modernità estrema e tradizione stanno le attrattive principali di una città enorme, che comunque è capace di riservare al turista interessanti sorprese, se si compie lo sforzo di calarsi in una cultura e una mentalità differenti.
  • Giorno 67
    Tokyo
    ---
    ---
    La magia di una città proiettata verso un futuro già presente, un orizzonte inconfondibile con scintillanti strutture protese verso il sole, simbolo del Paese. Ma la magia di Tokyo si esprime anche nel saper custodire oasi naturali e spirituali nel suo cuore. La città non dimentica lo spirito con i suoi templi e santuari, i giardini di pietra e i percorsi naturali. Tokyo esprime se stessa anche attraverso una grande serie di feste rituali che fanno tornare nelle strade caotiche il grande dragone o le parate in costume d'epoca, omaggio ad un passato che fonda le sue radici nell'Impero. In questo affascinante contrasto tra modernità estrema e tradizione stanno le attrattive principali di una città enorme, che comunque è capace di riservare al turista interessanti sorprese, se si compie lo sforzo di calarsi in una cultura e una mentalità differenti.
  • Giorno 68
    Tokyo
    ---
    ---
    La magia di una città proiettata verso un futuro già presente, un orizzonte inconfondibile con scintillanti strutture protese verso il sole, simbolo del Paese. Ma la magia di Tokyo si esprime anche nel saper custodire oasi naturali e spirituali nel suo cuore. La città non dimentica lo spirito con i suoi templi e santuari, i giardini di pietra e i percorsi naturali. Tokyo esprime se stessa anche attraverso una grande serie di feste rituali che fanno tornare nelle strade caotiche il grande dragone o le parate in costume d'epoca, omaggio ad un passato che fonda le sue radici nell'Impero. In questo affascinante contrasto tra modernità estrema e tradizione stanno le attrattive principali di una città enorme, che comunque è capace di riservare al turista interessanti sorprese, se si compie lo sforzo di calarsi in una cultura e una mentalità differenti.
  • Giorno 69
    Kagoshima
    ---
    ---
    Il panorama di cui si gode a sud della sommità del monte Karakuni è magnifico: con il bel tempo è possibile vedere Kagoshima, la città più vicina ed il cono fumante di Sakurajima, un vulcano decisamente troppo attivo.
  • Giorno 70
    Nagasaki
    ---
    ---

    Le navi da crociera ormeggiano nel molo di Matsugae. Questo porto naturale è in attività dal 1571. Le navi da crociera che entrano nel porto di Nagasaki passano sotto il ponte Venus-Wing prima di attraccare al terminal ubicato nel centro. Inizia la tua visita familiarizzandoti con il passato della città. A cinque minuti a piedi dalla fermata del tram Hamaguchi-machi, si trova il museo della bomba atomica, che racconta il bombardamento del 9 agosto 1945, dove 15.000 persone persero la vita. All'uscita del museo, vedrai l'ipocentro di questo triste evento, segnato da un pilastro nero nel parco del memoriale della pace.

    Visita anche il Glover Park vicino al porto, un grande parco posto ai piedi della collina di Minamiyamate, sede di vecchie case europee costruite da Thomas Blake Glover. Ad ovest del centro città, sull'isola di Kyushu sorge il monte Inasa. Situata ad un'altitudine di 333 metri e raggiungibile a piedi o con la funivia, la cima del monte Inasa offre una magnifica vista a 360° sul porto di Nagasaki e su tutta la città. Il tempio buddista Fukusai-ji, nel quartiere di Chikugomachi, distrutto durante i bombardamenti, è stato restaurato. La sua architettura originale sorprende i visitatori, il sito assume la forma di una tartaruga sormontata da un Buddha. Il parco commemorativo del bombardamento del 1945 è un must.

  • Giorno 71
    Nagasaki
    ---
    ---

    Le navi da crociera ormeggiano nel molo di Matsugae. Questo porto naturale è in attività dal 1571. Le navi da crociera che entrano nel porto di Nagasaki passano sotto il ponte Venus-Wing prima di attraccare al terminal ubicato nel centro. Inizia la tua visita familiarizzandoti con il passato della città. A cinque minuti a piedi dalla fermata del tram Hamaguchi-machi, si trova il museo della bomba atomica, che racconta il bombardamento del 9 agosto 1945, dove 15.000 persone persero la vita. All'uscita del museo, vedrai l'ipocentro di questo triste evento, segnato da un pilastro nero nel parco del memoriale della pace.

    Visita anche il Glover Park vicino al porto, un grande parco posto ai piedi della collina di Minamiyamate, sede di vecchie case europee costruite da Thomas Blake Glover. Ad ovest del centro città, sull'isola di Kyushu sorge il monte Inasa. Situata ad un'altitudine di 333 metri e raggiungibile a piedi o con la funivia, la cima del monte Inasa offre una magnifica vista a 360° sul porto di Nagasaki e su tutta la città. Il tempio buddista Fukusai-ji, nel quartiere di Chikugomachi, distrutto durante i bombardamenti, è stato restaurato. La sua architettura originale sorprende i visitatori, il sito assume la forma di una tartaruga sormontata da un Buddha. Il parco commemorativo del bombardamento del 1945 è un must.

  • Giorno 72
    Nagasaki
    ---
    ---

    Le navi da crociera ormeggiano nel molo di Matsugae. Questo porto naturale è in attività dal 1571. Le navi da crociera che entrano nel porto di Nagasaki passano sotto il ponte Venus-Wing prima di attraccare al terminal ubicato nel centro. Inizia la tua visita familiarizzandoti con il passato della città. A cinque minuti a piedi dalla fermata del tram Hamaguchi-machi, si trova il museo della bomba atomica, che racconta il bombardamento del 9 agosto 1945, dove 15.000 persone persero la vita. All'uscita del museo, vedrai l'ipocentro di questo triste evento, segnato da un pilastro nero nel parco del memoriale della pace.

    Visita anche il Glover Park vicino al porto, un grande parco posto ai piedi della collina di Minamiyamate, sede di vecchie case europee costruite da Thomas Blake Glover. Ad ovest del centro città, sull'isola di Kyushu sorge il monte Inasa. Situata ad un'altitudine di 333 metri e raggiungibile a piedi o con la funivia, la cima del monte Inasa offre una magnifica vista a 360° sul porto di Nagasaki e su tutta la città. Il tempio buddista Fukusai-ji, nel quartiere di Chikugomachi, distrutto durante i bombardamenti, è stato restaurato. La sua architettura originale sorprende i visitatori, il sito assume la forma di una tartaruga sormontata da un Buddha. Il parco commemorativo del bombardamento del 1945 è un must.

  • Giorno 73
    Nagasaki
    ---
    ---

    Le navi da crociera ormeggiano nel molo di Matsugae. Questo porto naturale è in attività dal 1571. Le navi da crociera che entrano nel porto di Nagasaki passano sotto il ponte Venus-Wing prima di attraccare al terminal ubicato nel centro. Inizia la tua visita familiarizzandoti con il passato della città. A cinque minuti a piedi dalla fermata del tram Hamaguchi-machi, si trova il museo della bomba atomica, che racconta il bombardamento del 9 agosto 1945, dove 15.000 persone persero la vita. All'uscita del museo, vedrai l'ipocentro di questo triste evento, segnato da un pilastro nero nel parco del memoriale della pace.

    Visita anche il Glover Park vicino al porto, un grande parco posto ai piedi della collina di Minamiyamate, sede di vecchie case europee costruite da Thomas Blake Glover. Ad ovest del centro città, sull'isola di Kyushu sorge il monte Inasa. Situata ad un'altitudine di 333 metri e raggiungibile a piedi o con la funivia, la cima del monte Inasa offre una magnifica vista a 360° sul porto di Nagasaki e su tutta la città. Il tempio buddista Fukusai-ji, nel quartiere di Chikugomachi, distrutto durante i bombardamenti, è stato restaurato. La sua architettura originale sorprende i visitatori, il sito assume la forma di una tartaruga sormontata da un Buddha. Il parco commemorativo del bombardamento del 1945 è un must.

  • Giorno 74
    Beijing
    ---
    ---

    Nel nord della Cina, Beijing o Pechino non ha alcuna apertura verso il mare. Le navi da crociera di varie compagnie come Princess Cruise, Royal Caribbean o Azamara che offrono una sosta nella capitale cinese di solito ancorano nel terminal crociere di Tianjin, situato a un centinaio di chilometri di distanza. Questo terminal crociere è uno dei più importanti nel nord della Cina e anche nel sud-est asiatico. Il suo porto, profondo 11,5 m, può ospitare le navi più grandi. Registra un flusso di mezzo milione di passeggeri all'anno.

    Beijing è un perfetto mix tra tradizione e modernità. Già insignita del titolo di capitale sotto l'Impero cinese, Beijing conserva notevoli monumenti antichi degnamente rappresentati dalla Città Proibita. Si tratta della residenza degli imperatori cinesi. Il suo straordinario stato di conservazione gli ha valso lo status di Patrimonio Mondiale dell'UNESCO come anche il Tempio del Cielo.

    Il paesaggio urbano della capitale è punteggiato da strutture contemporanee come lo stadio nazionale di Pechino a forma di nido d'uccello. A Beijing, potrai gustare la famosa cucina pechinese in un ambiente atipico, scegli il ristorante Black Sesame Kitchen situato al 3 Heizhima Hutong, Dongcheng Qu.

  • Giorno 75
    Beijing
    ---
    ---

    Nel nord della Cina, Beijing o Pechino non ha alcuna apertura verso il mare. Le navi da crociera di varie compagnie come Princess Cruise, Royal Caribbean o Azamara che offrono una sosta nella capitale cinese di solito ancorano nel terminal crociere di Tianjin, situato a un centinaio di chilometri di distanza. Questo terminal crociere è uno dei più importanti nel nord della Cina e anche nel sud-est asiatico. Il suo porto, profondo 11,5 m, può ospitare le navi più grandi. Registra un flusso di mezzo milione di passeggeri all'anno.

    Beijing è un perfetto mix tra tradizione e modernità. Già insignita del titolo di capitale sotto l'Impero cinese, Beijing conserva notevoli monumenti antichi degnamente rappresentati dalla Città Proibita. Si tratta della residenza degli imperatori cinesi. Il suo straordinario stato di conservazione gli ha valso lo status di Patrimonio Mondiale dell'UNESCO come anche il Tempio del Cielo.

    Il paesaggio urbano della capitale è punteggiato da strutture contemporanee come lo stadio nazionale di Pechino a forma di nido d'uccello. A Beijing, potrai gustare la famosa cucina pechinese in un ambiente atipico, scegli il ristorante Black Sesame Kitchen situato al 3 Heizhima Hutong, Dongcheng Qu.

  • Giorno 76
    Beijing
    ---
    ---

    Nel nord della Cina, Beijing o Pechino non ha alcuna apertura verso il mare. Le navi da crociera di varie compagnie come Princess Cruise, Royal Caribbean o Azamara che offrono una sosta nella capitale cinese di solito ancorano nel terminal crociere di Tianjin, situato a un centinaio di chilometri di distanza. Questo terminal crociere è uno dei più importanti nel nord della Cina e anche nel sud-est asiatico. Il suo porto, profondo 11,5 m, può ospitare le navi più grandi. Registra un flusso di mezzo milione di passeggeri all'anno.

    Beijing è un perfetto mix tra tradizione e modernità. Già insignita del titolo di capitale sotto l'Impero cinese, Beijing conserva notevoli monumenti antichi degnamente rappresentati dalla Città Proibita. Si tratta della residenza degli imperatori cinesi. Il suo straordinario stato di conservazione gli ha valso lo status di Patrimonio Mondiale dell'UNESCO come anche il Tempio del Cielo.

    Il paesaggio urbano della capitale è punteggiato da strutture contemporanee come lo stadio nazionale di Pechino a forma di nido d'uccello. A Beijing, potrai gustare la famosa cucina pechinese in un ambiente atipico, scegli il ristorante Black Sesame Kitchen situato al 3 Heizhima Hutong, Dongcheng Qu.

  • Giorno 77
    Beijing
    ---
    ---

    Nel nord della Cina, Beijing o Pechino non ha alcuna apertura verso il mare. Le navi da crociera di varie compagnie come Princess Cruise, Royal Caribbean o Azamara che offrono una sosta nella capitale cinese di solito ancorano nel terminal crociere di Tianjin, situato a un centinaio di chilometri di distanza. Questo terminal crociere è uno dei più importanti nel nord della Cina e anche nel sud-est asiatico. Il suo porto, profondo 11,5 m, può ospitare le navi più grandi. Registra un flusso di mezzo milione di passeggeri all'anno.

    Beijing è un perfetto mix tra tradizione e modernità. Già insignita del titolo di capitale sotto l'Impero cinese, Beijing conserva notevoli monumenti antichi degnamente rappresentati dalla Città Proibita. Si tratta della residenza degli imperatori cinesi. Il suo straordinario stato di conservazione gli ha valso lo status di Patrimonio Mondiale dell'UNESCO come anche il Tempio del Cielo.

    Il paesaggio urbano della capitale è punteggiato da strutture contemporanee come lo stadio nazionale di Pechino a forma di nido d'uccello. A Beijing, potrai gustare la famosa cucina pechinese in un ambiente atipico, scegli il ristorante Black Sesame Kitchen situato al 3 Heizhima Hutong, Dongcheng Qu.

  • Giorno 78
    Shanghai
    ---
    ---

    Una delle più grandi città della Cina, Shanghai ospita il porto principale del paese. Situato tra i fiumi Qiantang, Jiang e Huangpu, il Mar Cinese Orientale e la Baia di Hangzhou, questo è sia un porto fluviale che un porto marittimo. Dichiarato il porto più grande del mondo dal 2005, il porto di Shanghai è il punto di partenza delle crociere marittime verso il Giappone, la Russia, la Thailandia, la Malesia, Singapore, le Filippine o gli Emirati Arabi Uniti. Due moli sono riservati alle navi da crociera che si fermano a Shanghai. Il primo è nel distretto di Baoshan, mentre il secondo è nel distretto di Huangpu.

    Goditi il tuo scalo a Shanghai passeggiando lungo il Bund, un viale che riunisce diversi edifici coloniali. Una passeggiata lungo Nanjing Avenue, una delle vie commerciali più lunghe della città, è anche altamente raccomandata. Se vuoi immergerti nel passato della città, il quartiere di Nanshi è l'ideale. Considerato il centro storico di Shanghai, questo quartiere merita una visita soprattutto per la sua architettura relativamente tradizionale. Ci sono anche molti ristoranti tipici come "Lu Bo Lang" situato in No.115 Yu Yuan Road.

  • Giorno 79
    Shanghai
    ---
    ---

    Una delle più grandi città della Cina, Shanghai ospita il porto principale del paese. Situato tra i fiumi Qiantang, Jiang e Huangpu, il Mar Cinese Orientale e la Baia di Hangzhou, questo è sia un porto fluviale che un porto marittimo. Dichiarato il porto più grande del mondo dal 2005, il porto di Shanghai è il punto di partenza delle crociere marittime verso il Giappone, la Russia, la Thailandia, la Malesia, Singapore, le Filippine o gli Emirati Arabi Uniti. Due moli sono riservati alle navi da crociera che si fermano a Shanghai. Il primo è nel distretto di Baoshan, mentre il secondo è nel distretto di Huangpu.

    Goditi il tuo scalo a Shanghai passeggiando lungo il Bund, un viale che riunisce diversi edifici coloniali. Una passeggiata lungo Nanjing Avenue, una delle vie commerciali più lunghe della città, è anche altamente raccomandata. Se vuoi immergerti nel passato della città, il quartiere di Nanshi è l'ideale. Considerato il centro storico di Shanghai, questo quartiere merita una visita soprattutto per la sua architettura relativamente tradizionale. Ci sono anche molti ristoranti tipici come "Lu Bo Lang" situato in No.115 Yu Yuan Road.

  • Giorno 80
    Shanghai
    ---
    ---

    Una delle più grandi città della Cina, Shanghai ospita il porto principale del paese. Situato tra i fiumi Qiantang, Jiang e Huangpu, il Mar Cinese Orientale e la Baia di Hangzhou, questo è sia un porto fluviale che un porto marittimo. Dichiarato il porto più grande del mondo dal 2005, il porto di Shanghai è il punto di partenza delle crociere marittime verso il Giappone, la Russia, la Thailandia, la Malesia, Singapore, le Filippine o gli Emirati Arabi Uniti. Due moli sono riservati alle navi da crociera che si fermano a Shanghai. Il primo è nel distretto di Baoshan, mentre il secondo è nel distretto di Huangpu.

    Goditi il tuo scalo a Shanghai passeggiando lungo il Bund, un viale che riunisce diversi edifici coloniali. Una passeggiata lungo Nanjing Avenue, una delle vie commerciali più lunghe della città, è anche altamente raccomandata. Se vuoi immergerti nel passato della città, il quartiere di Nanshi è l'ideale. Considerato il centro storico di Shanghai, questo quartiere merita una visita soprattutto per la sua architettura relativamente tradizionale. Ci sono anche molti ristoranti tipici come "Lu Bo Lang" situato in No.115 Yu Yuan Road.

  • Giorno 81
    Shanghai
    ---
    ---

    Una delle più grandi città della Cina, Shanghai ospita il porto principale del paese. Situato tra i fiumi Qiantang, Jiang e Huangpu, il Mar Cinese Orientale e la Baia di Hangzhou, questo è sia un porto fluviale che un porto marittimo. Dichiarato il porto più grande del mondo dal 2005, il porto di Shanghai è il punto di partenza delle crociere marittime verso il Giappone, la Russia, la Thailandia, la Malesia, Singapore, le Filippine o gli Emirati Arabi Uniti. Due moli sono riservati alle navi da crociera che si fermano a Shanghai. Il primo è nel distretto di Baoshan, mentre il secondo è nel distretto di Huangpu.

    Goditi il tuo scalo a Shanghai passeggiando lungo il Bund, un viale che riunisce diversi edifici coloniali. Una passeggiata lungo Nanjing Avenue, una delle vie commerciali più lunghe della città, è anche altamente raccomandata. Se vuoi immergerti nel passato della città, il quartiere di Nanshi è l'ideale. Considerato il centro storico di Shanghai, questo quartiere merita una visita soprattutto per la sua architettura relativamente tradizionale. Ci sono anche molti ristoranti tipici come "Lu Bo Lang" situato in No.115 Yu Yuan Road.

  • Giorno 82
    Naha
    ---
    ---

    Naha, la capitale della prefettura di Okinawa, si trova sulla costa sud-occidentale dell'isola di Okinawa. Questa città, la più popolata dell'arcipelago, grazie ad un'ottima posizione geografica, è dotata di un importante porto dove le grandi navi possono ormeggiare. I traghetti servono molte isole dell'arcipelago di Ryukyu.

    Troverai, nel moderno centro della città di Naha, le sue principali attrazioni, come il viale Kokusai-dori o il castello di Shuri, ornato con la porta Shurei-mon. Lo stile architettonico di quest'ultimo è fortemente caratterizzato dall'influenza cinese. Vi si trovano anche un mausoleo e un giardino reale. Visita i luoghi commemorativi della battaglia di Okinawa, come il Quartier Generale della Marina Imperiale. Questo museo ospita il museo della pace.

    Approfitta anche di questo scalo di crociera a Naha per visitare il Museo della Ceramica Tsuboya, situato nel cuore del quartiere di Tsuboya, che è pieno di laboratori e negozi di artigianato che possono essere visitati. La lavorazione dei tessuti è anche un know-how ancestrale preziosamente conservato dagli abitanti, li troverai anche in questo quartiere. I buoni ristoranti di Naha abbondano lungo le strade parallele all'arteria Kokusai-dori. Tra le vie Matsuo e Tsuboya si trova il ristorante gastronomico e vegetariano Ukishima Garden.

  • Giorno 83
    Keelung
    ---
    ---

    Una delle porte di accesso a Taiwan, Keelung o Chilung sorge nel nord-est dell'isola, nel distretto di Zhongzheng. Questa città portuale accoglie ogni anno diverse navi che attraversano l’Asia. Il secondo porto più grande dell'isola, Keelung, gode di un'eccezionale posizione geografica, consentendo ai viaggiatori di raggiungere molti dei luoghi più importanti della regione settentrionale di Taiwan. Circa 27 chilometri a sud sorge, per esempio, la capitale dell'isola, Taipei. Circa 14 chilometri a nord si trova il Geoparco Yehliu, che è famoso per i suoi paesaggi cosparsi di insolite formazioni geologiche.

    Durante un'escursione a Keelung, concediti del tempo per visitare il Museo della tecnologia e delle scienze marine, nonché il Yangming Oceanic Culture & Art Museum, un museo che presenta la storia marittima della città e un’importante collezione di opere d'arte. In più, arricchisci la tua tappa in questa città di Taiwan con una visita a Chaojing Park, un parco costiero situato vicino al porto, e a Chung Cheng Park, un parco di divertimenti con un tempio buddista. Se vuoi esplorare la zona circostante, opta per un'escursione alle cascate delle Gold Falls. Per gustare i sapori della cucina locale, il ristorante "Red Kitchen" è l'ideale. Si trova su Xiaoyi Street.

  • Giorno 84
    Keelung
    ---
    ---

    Una delle porte di accesso a Taiwan, Keelung o Chilung sorge nel nord-est dell'isola, nel distretto di Zhongzheng. Questa città portuale accoglie ogni anno diverse navi che attraversano l’Asia. Il secondo porto più grande dell'isola, Keelung, gode di un'eccezionale posizione geografica, consentendo ai viaggiatori di raggiungere molti dei luoghi più importanti della regione settentrionale di Taiwan. Circa 27 chilometri a sud sorge, per esempio, la capitale dell'isola, Taipei. Circa 14 chilometri a nord si trova il Geoparco Yehliu, che è famoso per i suoi paesaggi cosparsi di insolite formazioni geologiche.

    Durante un'escursione a Keelung, concediti del tempo per visitare il Museo della tecnologia e delle scienze marine, nonché il Yangming Oceanic Culture & Art Museum, un museo che presenta la storia marittima della città e un’importante collezione di opere d'arte. In più, arricchisci la tua tappa in questa città di Taiwan con una visita a Chaojing Park, un parco costiero situato vicino al porto, e a Chung Cheng Park, un parco di divertimenti con un tempio buddista. Se vuoi esplorare la zona circostante, opta per un'escursione alle cascate delle Gold Falls. Per gustare i sapori della cucina locale, il ristorante "Red Kitchen" è l'ideale. Si trova su Xiaoyi Street.

  • Giorno 85
    Baia di Halong
    ---
    ---

    Situata sulla costa sud-ovest di Ha Long, Tuan Chau è un porto di scalo imperdibile in Vietnam. Le navi da crociera internazionali e vietnamite che navigano nelle acque verde smeraldo della regione, attraccano al suo molo. Le due banchine portuali, sono state recentemente attrezzate per attrarre le navi da crociera.

    La bellezza e i misteri di Halong Bay rendono queso sito un'attrazione turistica speciale per i crocieristi che visitano il Vietnam. Soprannominata "Baia del Dragone che Discende" secondo la leggenda, Halong Bay offre una miriade di attività ai visitatori. Potrai nuotare nelle acque smeraldo bordate di una delle spiagge più belle dell'isola di Cat Ba, fare trekking o ciclismo attraverso il parco nazionale di questa isola paradisiaca, per incontrare animali insoliti come scimmie dalla testa dorata o tartarughe verdi. Le bellissime grotte della baia, le più famose delle quali sono la Grotta della Sorpresa e la Grotta delle Meraviglie meritano una visita. Per i buongustai, è tempo di gustare una buona insalata vietnamita, il Bo bum o provare la famosa Cha lua (salsiccia di maiale preparata nel nuoc-mam).

  • Giorno 86
    Baia di Halong
    ---
    ---

    Situata sulla costa sud-ovest di Ha Long, Tuan Chau è un porto di scalo imperdibile in Vietnam. Le navi da crociera internazionali e vietnamite che navigano nelle acque verde smeraldo della regione, attraccano al suo molo. Le due banchine portuali, sono state recentemente attrezzate per attrarre le navi da crociera.

    La bellezza e i misteri di Halong Bay rendono queso sito un'attrazione turistica speciale per i crocieristi che visitano il Vietnam. Soprannominata "Baia del Dragone che Discende" secondo la leggenda, Halong Bay offre una miriade di attività ai visitatori. Potrai nuotare nelle acque smeraldo bordate di una delle spiagge più belle dell'isola di Cat Ba, fare trekking o ciclismo attraverso il parco nazionale di questa isola paradisiaca, per incontrare animali insoliti come scimmie dalla testa dorata o tartarughe verdi. Le bellissime grotte della baia, le più famose delle quali sono la Grotta della Sorpresa e la Grotta delle Meraviglie meritano una visita. Per i buongustai, è tempo di gustare una buona insalata vietnamita, il Bo bum o provare la famosa Cha lua (salsiccia di maiale preparata nel nuoc-mam).

  • Giorno 87
    Baia di Halong
    ---
    ---

    Situata sulla costa sud-ovest di Ha Long, Tuan Chau è un porto di scalo imperdibile in Vietnam. Le navi da crociera internazionali e vietnamite che navigano nelle acque verde smeraldo della regione, attraccano al suo molo. Le due banchine portuali, sono state recentemente attrezzate per attrarre le navi da crociera.

    La bellezza e i misteri di Halong Bay rendono queso sito un'attrazione turistica speciale per i crocieristi che visitano il Vietnam. Soprannominata "Baia del Dragone che Discende" secondo la leggenda, Halong Bay offre una miriade di attività ai visitatori. Potrai nuotare nelle acque smeraldo bordate di una delle spiagge più belle dell'isola di Cat Ba, fare trekking o ciclismo attraverso il parco nazionale di questa isola paradisiaca, per incontrare animali insoliti come scimmie dalla testa dorata o tartarughe verdi. Le bellissime grotte della baia, le più famose delle quali sono la Grotta della Sorpresa e la Grotta delle Meraviglie meritano una visita. Per i buongustai, è tempo di gustare una buona insalata vietnamita, il Bo bum o provare la famosa Cha lua (salsiccia di maiale preparata nel nuoc-mam).

  • Giorno 88
    Baia di Halong
    ---
    ---

    Situata sulla costa sud-ovest di Ha Long, Tuan Chau è un porto di scalo imperdibile in Vietnam. Le navi da crociera internazionali e vietnamite che navigano nelle acque verde smeraldo della regione, attraccano al suo molo. Le due banchine portuali, sono state recentemente attrezzate per attrarre le navi da crociera.

    La bellezza e i misteri di Halong Bay rendono queso sito un'attrazione turistica speciale per i crocieristi che visitano il Vietnam. Soprannominata "Baia del Dragone che Discende" secondo la leggenda, Halong Bay offre una miriade di attività ai visitatori. Potrai nuotare nelle acque smeraldo bordate di una delle spiagge più belle dell'isola di Cat Ba, fare trekking o ciclismo attraverso il parco nazionale di questa isola paradisiaca, per incontrare animali insoliti come scimmie dalla testa dorata o tartarughe verdi. Le bellissime grotte della baia, le più famose delle quali sono la Grotta della Sorpresa e la Grotta delle Meraviglie meritano una visita. Per i buongustai, è tempo di gustare una buona insalata vietnamita, il Bo bum o provare la famosa Cha lua (salsiccia di maiale preparata nel nuoc-mam).

  • Giorno 89
    Ho Chi Minh
    ---
    ---

    Situato nel sud del Vietnam, sulle rive del fiume Saigon, nel Delta del Mekong, il porto di Saigon è il porto di imbarco e sbarco delle navi da crociera fluviali nella città di Ho Chi Minh. I passeggeri sbarcano presso la banchina della Casa del Drago, l'ex sede della società Messaggeri Marittimi. Non appena si lascia la nave, si può raggiungere direttamente l'edificio Messaggeri Marittimi che oggi ospita il Museo Ho Chi Minh.

    Durante una sosta di crociera nella città di Ho Chi Minh, passeggia nel vecchio quartiere coloniale dove potrai contemplare l'ufficio postale centrale in stile neoclassico, il Teatro Comunale, il Municipio e la Cattedrale di Notre-Dame de Saigon a in stile neo-romano. Passeggia lungo il viale Ton Duc Thang, costeggiato da giardini e con vista panoramica sul fiume Saigon. Percorri il grande mercato di Ben Thanh, situato alla fine di Lê Avenue Lợi.

    Fai un salto nel passato visitando il Museo di Storia di Saigon che ripercorre 4000 anni di vita, dal Paleolitico al XX secolo. Scopri la ricca cultura buddista di Ho Chi Minh attraverso i suoi templi e le sue pagode, tra cui la Pagoda di Giac Lam caratterizzata dalla sua torre di 7 piani. A un'ora di macchina dalla città di Ho Chi Minh, i tunnel di Củ Chi sono un'interessante escursione per gli amanti della storia; nelle vicinanze si trova il ristorante Nhà hàng Bến Dược situato Đường Không Tên, Phú Mỹ Hưng, Củ Chi, per una pausa gourmet.

  • Giorno 90
    Ho Chi Minh
    ---
    ---

    Situato nel sud del Vietnam, sulle rive del fiume Saigon, nel Delta del Mekong, il porto di Saigon è il porto di imbarco e sbarco delle navi da crociera fluviali nella città di Ho Chi Minh. I passeggeri sbarcano presso la banchina della Casa del Drago, l'ex sede della società Messaggeri Marittimi. Non appena si lascia la nave, si può raggiungere direttamente l'edificio Messaggeri Marittimi che oggi ospita il Museo Ho Chi Minh.

    Durante una sosta di crociera nella città di Ho Chi Minh, passeggia nel vecchio quartiere coloniale dove potrai contemplare l'ufficio postale centrale in stile neoclassico, il Teatro Comunale, il Municipio e la Cattedrale di Notre-Dame de Saigon a in stile neo-romano. Passeggia lungo il viale Ton Duc Thang, costeggiato da giardini e con vista panoramica sul fiume Saigon. Percorri il grande mercato di Ben Thanh, situato alla fine di Lê Avenue Lợi.

    Fai un salto nel passato visitando il Museo di Storia di Saigon che ripercorre 4000 anni di vita, dal Paleolitico al XX secolo. Scopri la ricca cultura buddista di Ho Chi Minh attraverso i suoi templi e le sue pagode, tra cui la Pagoda di Giac Lam caratterizzata dalla sua torre di 7 piani. A un'ora di macchina dalla città di Ho Chi Minh, i tunnel di Củ Chi sono un'interessante escursione per gli amanti della storia; nelle vicinanze si trova il ristorante Nhà hàng Bến Dược situato Đường Không Tên, Phú Mỹ Hưng, Củ Chi, per una pausa gourmet.

  • Giorno 91
    Ho Chi Minh
    ---
    ---

    Situato nel sud del Vietnam, sulle rive del fiume Saigon, nel Delta del Mekong, il porto di Saigon è il porto di imbarco e sbarco delle navi da crociera fluviali nella città di Ho Chi Minh. I passeggeri sbarcano presso la banchina della Casa del Drago, l'ex sede della società Messaggeri Marittimi. Non appena si lascia la nave, si può raggiungere direttamente l'edificio Messaggeri Marittimi che oggi ospita il Museo Ho Chi Minh.

    Durante una sosta di crociera nella città di Ho Chi Minh, passeggia nel vecchio quartiere coloniale dove potrai contemplare l'ufficio postale centrale in stile neoclassico, il Teatro Comunale, il Municipio e la Cattedrale di Notre-Dame de Saigon a in stile neo-romano. Passeggia lungo il viale Ton Duc Thang, costeggiato da giardini e con vista panoramica sul fiume Saigon. Percorri il grande mercato di Ben Thanh, situato alla fine di Lê Avenue Lợi.

    Fai un salto nel passato visitando il Museo di Storia di Saigon che ripercorre 4000 anni di vita, dal Paleolitico al XX secolo. Scopri la ricca cultura buddista di Ho Chi Minh attraverso i suoi templi e le sue pagode, tra cui la Pagoda di Giac Lam caratterizzata dalla sua torre di 7 piani. A un'ora di macchina dalla città di Ho Chi Minh, i tunnel di Củ Chi sono un'interessante escursione per gli amanti della storia; nelle vicinanze si trova il ristorante Nhà hàng Bến Dược situato Đường Không Tên, Phú Mỹ Hưng, Củ Chi, per una pausa gourmet.

  • Giorno 92
    Singapore
    ---
    ---
    L’isola di Singapore è situata all’estremità meriodionale della Penisola Malese. Una passeggiata in città è il miglior modo per apprezzare la varietà di Singapore. L’architettura tradizionale, i costumi e la cucina locale formano un contrasto affascinante con l’estrema modernità degli uffici e dei centri commerciali. Il vostro viaggio non sarà completo senza una visita del Raffles, uno degli hotel più celebri dei tempi buddisti, delle moschee, delle cattedrali e dei tempi indu, testimoni della varietà religiosa del paese.
  • Giorno 93
    Singapore
    ---
    ---
    L’isola di Singapore è situata all’estremità meriodionale della Penisola Malese. Una passeggiata in città è il miglior modo per apprezzare la varietà di Singapore. L’architettura tradizionale, i costumi e la cucina locale formano un contrasto affascinante con l’estrema modernità degli uffici e dei centri commerciali. Il vostro viaggio non sarà completo senza una visita del Raffles, uno degli hotel più celebri dei tempi buddisti, delle moschee, delle cattedrali e dei tempi indu, testimoni della varietà religiosa del paese.
  • Giorno 94
    Singapore
    ---
    ---
    L’isola di Singapore è situata all’estremità meriodionale della Penisola Malese. Una passeggiata in città è il miglior modo per apprezzare la varietà di Singapore. L’architettura tradizionale, i costumi e la cucina locale formano un contrasto affascinante con l’estrema modernità degli uffici e dei centri commerciali. Il vostro viaggio non sarà completo senza una visita del Raffles, uno degli hotel più celebri dei tempi buddisti, delle moschee, delle cattedrali e dei tempi indu, testimoni della varietà religiosa del paese.
  • Giorno 95
    Singapore
    ---
    ---
    L’isola di Singapore è situata all’estremità meriodionale della Penisola Malese. Una passeggiata in città è il miglior modo per apprezzare la varietà di Singapore. L’architettura tradizionale, i costumi e la cucina locale formano un contrasto affascinante con l’estrema modernità degli uffici e dei centri commerciali. Il vostro viaggio non sarà completo senza una visita del Raffles, uno degli hotel più celebri dei tempi buddisti, delle moschee, delle cattedrali e dei tempi indu, testimoni della varietà religiosa del paese.
  • Giorno 96
    Yangon
    ---
    ---

    Il porto di Yangon si trova sulla costa centrale della sponda settentrionale del fiume Yangon, a circa 40 chilometri dal Golfo di Martaban, sul Mare delle Andamane. La maggior parte delle navi da crociera fluviali che navigano sull'Irrawaddy tra dicembre e marzo si fermano qui. Imbarcazioni piccole o medie fino a 187 metri circa, possono ormeggiare nel porto di Yangon, in particolare al molo Bo Aung Kyaw o vicino al molo di Nanthida, nei pressi del centro città. Le più grandi navi da crociera marittime attraccano nel porto di acque profonde di Thilawa, situato a 24 km a sud della città. Da lì, ci vuole un'ora per raggiungere il centro città in auto.

    Segna il tuo scalo di crociera a Yangon con una passeggiata nel centro della città per scoprire le tracce lasciate dall'epoca coloniale inglese. Ammira la Corte Suprema, il Municipio e lo Strand Hotel che hanno conservato il loro antico fascino. Fai un salto indietro nel tempo attraverso il Maha Bandoola Park, dominato dall'obelisco dell'Indipendenza. Sali in cima alla collina di Singuttara dove c'è la Pagoda dorata di Shwedagon adornata con diamanti, smeraldi e altre pietre preziose. Prenditi tutto il tempo che ti serve per scoprire vari altri siti buddisti interessanti, tra cui la Pagoda di Sule e la Pagoda di Chaukhtatgyi. I buongustai, gusteranno le specialità della regione in uno dei ristoranti tradizionali situati vicino al lago Kandawgyi.

  • Giorno 97
    Yangon
    ---
    ---

    Il porto di Yangon si trova sulla costa centrale della sponda settentrionale del fiume Yangon, a circa 40 chilometri dal Golfo di Martaban, sul Mare delle Andamane. La maggior parte delle navi da crociera fluviali che navigano sull'Irrawaddy tra dicembre e marzo si fermano qui. Imbarcazioni piccole o medie fino a 187 metri circa, possono ormeggiare nel porto di Yangon, in particolare al molo Bo Aung Kyaw o vicino al molo di Nanthida, nei pressi del centro città. Le più grandi navi da crociera marittime attraccano nel porto di acque profonde di Thilawa, situato a 24 km a sud della città. Da lì, ci vuole un'ora per raggiungere il centro città in auto.

    Segna il tuo scalo di crociera a Yangon con una passeggiata nel centro della città per scoprire le tracce lasciate dall'epoca coloniale inglese. Ammira la Corte Suprema, il Municipio e lo Strand Hotel che hanno conservato il loro antico fascino. Fai un salto indietro nel tempo attraverso il Maha Bandoola Park, dominato dall'obelisco dell'Indipendenza. Sali in cima alla collina di Singuttara dove c'è la Pagoda dorata di Shwedagon adornata con diamanti, smeraldi e altre pietre preziose. Prenditi tutto il tempo che ti serve per scoprire vari altri siti buddisti interessanti, tra cui la Pagoda di Sule e la Pagoda di Chaukhtatgyi. I buongustai, gusteranno le specialità della regione in uno dei ristoranti tradizionali situati vicino al lago Kandawgyi.

  • Giorno 98
    Yangon
    ---
    ---

    Il porto di Yangon si trova sulla costa centrale della sponda settentrionale del fiume Yangon, a circa 40 chilometri dal Golfo di Martaban, sul Mare delle Andamane. La maggior parte delle navi da crociera fluviali che navigano sull'Irrawaddy tra dicembre e marzo si fermano qui. Imbarcazioni piccole o medie fino a 187 metri circa, possono ormeggiare nel porto di Yangon, in particolare al molo Bo Aung Kyaw o vicino al molo di Nanthida, nei pressi del centro città. Le più grandi navi da crociera marittime attraccano nel porto di acque profonde di Thilawa, situato a 24 km a sud della città. Da lì, ci vuole un'ora per raggiungere il centro città in auto.

    Segna il tuo scalo di crociera a Yangon con una passeggiata nel centro della città per scoprire le tracce lasciate dall'epoca coloniale inglese. Ammira la Corte Suprema, il Municipio e lo Strand Hotel che hanno conservato il loro antico fascino. Fai un salto indietro nel tempo attraverso il Maha Bandoola Park, dominato dall'obelisco dell'Indipendenza. Sali in cima alla collina di Singuttara dove c'è la Pagoda dorata di Shwedagon adornata con diamanti, smeraldi e altre pietre preziose. Prenditi tutto il tempo che ti serve per scoprire vari altri siti buddisti interessanti, tra cui la Pagoda di Sule e la Pagoda di Chaukhtatgyi. I buongustai, gusteranno le specialità della regione in uno dei ristoranti tradizionali situati vicino al lago Kandawgyi.

  • Giorno 99
    Yangon
    ---
    ---

    Il porto di Yangon si trova sulla costa centrale della sponda settentrionale del fiume Yangon, a circa 40 chilometri dal Golfo di Martaban, sul Mare delle Andamane. La maggior parte delle navi da crociera fluviali che navigano sull'Irrawaddy tra dicembre e marzo si fermano qui. Imbarcazioni piccole o medie fino a 187 metri circa, possono ormeggiare nel porto di Yangon, in particolare al molo Bo Aung Kyaw o vicino al molo di Nanthida, nei pressi del centro città. Le più grandi navi da crociera marittime attraccano nel porto di acque profonde di Thilawa, situato a 24 km a sud della città. Da lì, ci vuole un'ora per raggiungere il centro città in auto.

    Segna il tuo scalo di crociera a Yangon con una passeggiata nel centro della città per scoprire le tracce lasciate dall'epoca coloniale inglese. Ammira la Corte Suprema, il Municipio e lo Strand Hotel che hanno conservato il loro antico fascino. Fai un salto indietro nel tempo attraverso il Maha Bandoola Park, dominato dall'obelisco dell'Indipendenza. Sali in cima alla collina di Singuttara dove c'è la Pagoda dorata di Shwedagon adornata con diamanti, smeraldi e altre pietre preziose. Prenditi tutto il tempo che ti serve per scoprire vari altri siti buddisti interessanti, tra cui la Pagoda di Sule e la Pagoda di Chaukhtatgyi. I buongustai, gusteranno le specialità della regione in uno dei ristoranti tradizionali situati vicino al lago Kandawgyi.

  • Giorno 100
    Yangon
    ---
    ---

    Il porto di Yangon si trova sulla costa centrale della sponda settentrionale del fiume Yangon, a circa 40 chilometri dal Golfo di Martaban, sul Mare delle Andamane. La maggior parte delle navi da crociera fluviali che navigano sull'Irrawaddy tra dicembre e marzo si fermano qui. Imbarcazioni piccole o medie fino a 187 metri circa, possono ormeggiare nel porto di Yangon, in particolare al molo Bo Aung Kyaw o vicino al molo di Nanthida, nei pressi del centro città. Le più grandi navi da crociera marittime attraccano nel porto di acque profonde di Thilawa, situato a 24 km a sud della città. Da lì, ci vuole un'ora per raggiungere il centro città in auto.

    Segna il tuo scalo di crociera a Yangon con una passeggiata nel centro della città per scoprire le tracce lasciate dall'epoca coloniale inglese. Ammira la Corte Suprema, il Municipio e lo Strand Hotel che hanno conservato il loro antico fascino. Fai un salto indietro nel tempo attraverso il Maha Bandoola Park, dominato dall'obelisco dell'Indipendenza. Sali in cima alla collina di Singuttara dove c'è la Pagoda dorata di Shwedagon adornata con diamanti, smeraldi e altre pietre preziose. Prenditi tutto il tempo che ti serve per scoprire vari altri siti buddisti interessanti, tra cui la Pagoda di Sule e la Pagoda di Chaukhtatgyi. I buongustai, gusteranno le specialità della regione in uno dei ristoranti tradizionali situati vicino al lago Kandawgyi.

  • Giorno 101
    Chennai - Madras
    ---
    ---
    Chennai (anticamente conosciuta con i nome di Madras) ha 6 milioni di abitanti ed è la quarta città dell'India. La città fu fondata sulle coste del Golfo del Bengala nel 1639 e divenne la colonia inglese più importante della Compagnia delle Indie. Gli inglesi vi costruirono un forte nel 1644 attorno al quale la città si è sviluppata. Battezzata come Madras, la città divenne uno dei più importanti porti del Golfo del Bengala e fu oggetto di lotte di conquista tra inglesi e francesi.Madras è diventata la capitale del Tamil Nadu nel 1969.Chennai non ha perduto nulla della sua cultura, anzi al contrario gli abitanti sono molto fieri e formano una resistenza molto forte al potere centrale di Delhi. Nella città è ancora molto piacevole vivere, anche se i livelli di inquinamento stanno per raggiungere i tassi delle altre metropoli.L'industria si è molto sviluppata in questi ultimi anni e Chennai resta uno dei centri principali dell'artigianato tessile. La città è anche uno dei prin
  • Giorno 102
    Chennai - Madras
    ---
    ---
    Chennai (anticamente conosciuta con i nome di Madras) ha 6 milioni di abitanti ed è la quarta città dell'India. La città fu fondata sulle coste del Golfo del Bengala nel 1639 e divenne la colonia inglese più importante della Compagnia delle Indie. Gli inglesi vi costruirono un forte nel 1644 attorno al quale la città si è sviluppata. Battezzata come Madras, la città divenne uno dei più importanti porti del Golfo del Bengala e fu oggetto di lotte di conquista tra inglesi e francesi.Madras è diventata la capitale del Tamil Nadu nel 1969.Chennai non ha perduto nulla della sua cultura, anzi al contrario gli abitanti sono molto fieri e formano una resistenza molto forte al potere centrale di Delhi. Nella città è ancora molto piacevole vivere, anche se i livelli di inquinamento stanno per raggiungere i tassi delle altre metropoli.L'industria si è molto sviluppata in questi ultimi anni e Chennai resta uno dei centri principali dell'artigianato tessile. La città è anche uno dei prin
  • Giorno 103
    Colombo
    ---
    ---

    Colombo, la capitale economica dello Sri Lanka, è uno scalo di crociera servito dalle navi che attraversano l'Asia o il Mar Rosso. Fondato nel XIV secolo, il suo porto è il più attivo dell'isola grazie alla sua posizione strategica sull'Oceano Indiano. In grado di ricevere colossi commerciali e enormi navi da crociera, il porto di Colombo è anche uno dei più grandi porti del mondo. Sorge a pochi chilometri dal centro della città.

    Le attrazioni più vicine al porto di Colombo sono il mercato galleggiante di Pettah e il museo olandese, che ripercorre la storia della colonizzazione olandese. Ad ovest di questa zona si estende un quartiere che merita una deviazione. Si tratta del quartiere del Forte, il centro storico di Colombo. La maggior parte delle sue strade sono fiancheggiate da maestosi edifici vittoriani. Godendo di un eclettico patrimonio architettonico, Colombo possiede anche quartieri con templi indù e buddisti, nonché quartieri con chiese e moschee. Il tempio di Gangaramaya, situato nel distretto di Ibbanwala, è uno dei templi che vale assolutamente la pena dare un'occhiata. Alla fine della tua sosta a Colombo, assapora i sapori della cucina locale presso il ristorante Nalialoka di Upali's, situato in Kannangara Mawatha Street.

  • Giorno 104
    Colombo
    ---
    ---

    Colombo, la capitale economica dello Sri Lanka, è uno scalo di crociera servito dalle navi che attraversano l'Asia o il Mar Rosso. Fondato nel XIV secolo, il suo porto è il più attivo dell'isola grazie alla sua posizione strategica sull'Oceano Indiano. In grado di ricevere colossi commerciali e enormi navi da crociera, il porto di Colombo è anche uno dei più grandi porti del mondo. Sorge a pochi chilometri dal centro della città.

    Le attrazioni più vicine al porto di Colombo sono il mercato galleggiante di Pettah e il museo olandese, che ripercorre la storia della colonizzazione olandese. Ad ovest di questa zona si estende un quartiere che merita una deviazione. Si tratta del quartiere del Forte, il centro storico di Colombo. La maggior parte delle sue strade sono fiancheggiate da maestosi edifici vittoriani. Godendo di un eclettico patrimonio architettonico, Colombo possiede anche quartieri con templi indù e buddisti, nonché quartieri con chiese e moschee. Il tempio di Gangaramaya, situato nel distretto di Ibbanwala, è uno dei templi che vale assolutamente la pena dare un'occhiata. Alla fine della tua sosta a Colombo, assapora i sapori della cucina locale presso il ristorante Nalialoka di Upali's, situato in Kannangara Mawatha Street.

  • Giorno 105
    Colombo
    ---
    ---

    Colombo, la capitale economica dello Sri Lanka, è uno scalo di crociera servito dalle navi che attraversano l'Asia o il Mar Rosso. Fondato nel XIV secolo, il suo porto è il più attivo dell'isola grazie alla sua posizione strategica sull'Oceano Indiano. In grado di ricevere colossi commerciali e enormi navi da crociera, il porto di Colombo è anche uno dei più grandi porti del mondo. Sorge a pochi chilometri dal centro della città.

    Le attrazioni più vicine al porto di Colombo sono il mercato galleggiante di Pettah e il museo olandese, che ripercorre la storia della colonizzazione olandese. Ad ovest di questa zona si estende un quartiere che merita una deviazione. Si tratta del quartiere del Forte, il centro storico di Colombo. La maggior parte delle sue strade sono fiancheggiate da maestosi edifici vittoriani. Godendo di un eclettico patrimonio architettonico, Colombo possiede anche quartieri con templi indù e buddisti, nonché quartieri con chiese e moschee. Il tempio di Gangaramaya, situato nel distretto di Ibbanwala, è uno dei templi che vale assolutamente la pena dare un'occhiata. Alla fine della tua sosta a Colombo, assapora i sapori della cucina locale presso il ristorante Nalialoka di Upali's, situato in Kannangara Mawatha Street.

  • Giorno 106
    Mumbai
    ---
    ---

    Una crociera nel Mar Rosso passa lungo la costa occidentale dell'India, dove si rivela Mumbai (precedentemente chiamata Bombay) nello Stato del Maharashtra. Situata sulle rive del Mar Arabico, la città ospita uno dei porti più importanti della regione. Offre anche un notevole patrimonio culturale e architettonico.

    Il modo ideale per scoprire questa antica colonia britannica è iniziare dalla porta dell'India, situata di fronte al mare, molto affascinante per il suo arco monumentale che presenta l'architettura gujarati. La porta dell'India è anche il punto di partenza per un'escursione verso l'isola di Elephanta. L'isola conserva templi scolpiti nella roccia decorati con magnifiche sculture.

    Il Gateway of India si trova vicino al Taj Mahal Hotel. È facilmente riconoscibile grazie alle sue imponenti cupole. L'edificio colpisce per la sua architettura ispirata agli stili vittoriano, musulmano e rinascimentale. L'area comprende anche il Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya Museum, conosciuto come il Museo del Principe di Galles. Il museo espone una vasta collezione di sculture e statue indù trovate sull'isola di Elephanta. Inoltre presenta collezioni di oggetti in bronzo provenienti dal Nepal e dal Tibet. Passeggiando verso Malabar Hill, il Museo Gandhi ti permette di saperne di più sulla vita di questo entusiasta difensore dell'indipendenza dell'India.

  • Giorno 107
    Mumbai
    ---
    ---

    Una crociera nel Mar Rosso passa lungo la costa occidentale dell'India, dove si rivela Mumbai (precedentemente chiamata Bombay) nello Stato del Maharashtra. Situata sulle rive del Mar Arabico, la città ospita uno dei porti più importanti della regione. Offre anche un notevole patrimonio culturale e architettonico.

    Il modo ideale per scoprire questa antica colonia britannica è iniziare dalla porta dell'India, situata di fronte al mare, molto affascinante per il suo arco monumentale che presenta l'architettura gujarati. La porta dell'India è anche il punto di partenza per un'escursione verso l'isola di Elephanta. L'isola conserva templi scolpiti nella roccia decorati con magnifiche sculture.

    Il Gateway of India si trova vicino al Taj Mahal Hotel. È facilmente riconoscibile grazie alle sue imponenti cupole. L'edificio colpisce per la sua architettura ispirata agli stili vittoriano, musulmano e rinascimentale. L'area comprende anche il Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya Museum, conosciuto come il Museo del Principe di Galles. Il museo espone una vasta collezione di sculture e statue indù trovate sull'isola di Elephanta. Inoltre presenta collezioni di oggetti in bronzo provenienti dal Nepal e dal Tibet. Passeggiando verso Malabar Hill, il Museo Gandhi ti permette di saperne di più sulla vita di questo entusiasta difensore dell'indipendenza dell'India.

  • Giorno 108
    Mumbai
    ---
    ---

    Una crociera nel Mar Rosso passa lungo la costa occidentale dell'India, dove si rivela Mumbai (precedentemente chiamata Bombay) nello Stato del Maharashtra. Situata sulle rive del Mar Arabico, la città ospita uno dei porti più importanti della regione. Offre anche un notevole patrimonio culturale e architettonico.

    Il modo ideale per scoprire questa antica colonia britannica è iniziare dalla porta dell'India, situata di fronte al mare, molto affascinante per il suo arco monumentale che presenta l'architettura gujarati. La porta dell'India è anche il punto di partenza per un'escursione verso l'isola di Elephanta. L'isola conserva templi scolpiti nella roccia decorati con magnifiche sculture.

    Il Gateway of India si trova vicino al Taj Mahal Hotel. È facilmente riconoscibile grazie alle sue imponenti cupole. L'edificio colpisce per la sua architettura ispirata agli stili vittoriano, musulmano e rinascimentale. L'area comprende anche il Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya Museum, conosciuto come il Museo del Principe di Galles. Il museo espone una vasta collezione di sculture e statue indù trovate sull'isola di Elephanta. Inoltre presenta collezioni di oggetti in bronzo provenienti dal Nepal e dal Tibet. Passeggiando verso Malabar Hill, il Museo Gandhi ti permette di saperne di più sulla vita di questo entusiasta difensore dell'indipendenza dell'India.

  • Giorno 109
    Dubai
    ---
    ---
    Gestito dal terzo più grande operatore portuale al mondo, il porto di Jebel Ali è uno scalo inevitabile per le navi in crociere Dubaï. Potendo accogliere i giganti dei mari delle più grandi società di crociere, dà accesso alle curiosità che contribuiscono alla reputazione di Dubaï. Si può citare tra l'altro il giro più alto del mondo, Burj Khalifa, i due centri commerciali giganteschi, Mall of Emirates e Dubaï Mall, come pure le isole artificiali di Palm Jumeirah che sono alcuni esempi di cose da vedere durante la crociera Dubaï. Il lato più autentico della città si apprezza da parte sua al gradimento dei suk profumati e colorati. Coloro che vogliono impregnarsi della cultura locale approfittano dello scalo per fare un giro al centro per la comprensione culturale del Sheikh Mohammed o offrirsi un safari nel deserto in società dei Beduini.
  • Giorno 110
    Dubai
    ---
    ---
    Gestito dal terzo più grande operatore portuale al mondo, il porto di Jebel Ali è uno scalo inevitabile per le navi in crociere Dubaï. Potendo accogliere i giganti dei mari delle più grandi società di crociere, dà accesso alle curiosità che contribuiscono alla reputazione di Dubaï. Si può citare tra l'altro il giro più alto del mondo, Burj Khalifa, i due centri commerciali giganteschi, Mall of Emirates e Dubaï Mall, come pure le isole artificiali di Palm Jumeirah che sono alcuni esempi di cose da vedere durante la crociera Dubaï. Il lato più autentico della città si apprezza da parte sua al gradimento dei suk profumati e colorati. Coloro che vogliono impregnarsi della cultura locale approfittano dello scalo per fare un giro al centro per la comprensione culturale del Sheikh Mohammed o offrirsi un safari nel deserto in società dei Beduini.
  • Giorno 111
    Abu Dhabi
    ---
    ---

    A nord-est di Abu Dhabi si trova Port Zayed, un terminal crociere che si estende su un'area di 8000 m². La sua immensità gli consente di ricevere fino a tre navi contemporaneamente. La sua posizione centrale offre un facile accesso alle principali attrazioni turistiche, attività e divertimenti, nonché a molti resort. Le strutture architettoniche del porto includono decorazioni, colori e forme tradizionali arabe conferendole un fascino e un'autenticità significativa. Oltre al terminal dei traghetti, troverai diversi ristoranti, piccoli negozi di alimentari, uffici di cambio valuta, uffici doganali e di immigrazione, bancomat, un banco informazioni, negozi di souvenir, ecc.

    Situato a ovest della Corniche, Etihad Towers è un complesso di cinque grattacieli che domina la città. Al 74° piano sulla terrazza di Observation Deck at 300, puoi ammirare l'intera città. Il grattacielo Aldar Headquarters offre una panoramica dei futuristici progetti architettonici di Abu Dhabi. Con la forma di una moneta, questo edificio di 23 piani, alto 110 metri, è considerato uno dei più prestigiosi uffici commerciali del mondo. Scopri un altro lato di Abu Dhabi dirigendoti verso la splendida oasi di Liwa, situata a 150 km a sud del centro città. Sarà l'occasione per scoprire il deserto e fare surf sulla sabbia o cavalcare a dorso di cammello.

  • Giorno 112
    Abu Dhabi
    ---
    ---

    A nord-est di Abu Dhabi si trova Port Zayed, un terminal crociere che si estende su un'area di 8000 m². La sua immensità gli consente di ricevere fino a tre navi contemporaneamente. La sua posizione centrale offre un facile accesso alle principali attrazioni turistiche, attività e divertimenti, nonché a molti resort. Le strutture architettoniche del porto includono decorazioni, colori e forme tradizionali arabe conferendole un fascino e un'autenticità significativa. Oltre al terminal dei traghetti, troverai diversi ristoranti, piccoli negozi di alimentari, uffici di cambio valuta, uffici doganali e di immigrazione, bancomat, un banco informazioni, negozi di souvenir, ecc.

    Situato a ovest della Corniche, Etihad Towers è un complesso di cinque grattacieli che domina la città. Al 74° piano sulla terrazza di Observation Deck at 300, puoi ammirare l'intera città. Il grattacielo Aldar Headquarters offre una panoramica dei futuristici progetti architettonici di Abu Dhabi. Con la forma di una moneta, questo edificio di 23 piani, alto 110 metri, è considerato uno dei più prestigiosi uffici commerciali del mondo. Scopri un altro lato di Abu Dhabi dirigendoti verso la splendida oasi di Liwa, situata a 150 km a sud del centro città. Sarà l'occasione per scoprire il deserto e fare surf sulla sabbia o cavalcare a dorso di cammello.

  • Giorno 113
    Muscat
    ---
    ---

    Mascate, la capitale del Sultanato dell'Oman, offre un ambiente esotico sulle rive del Golfo di Oman circondato da montagne e deserto. Situato a cinque minuti dal centro della città, il porto di Sultan Mina Qaboos è il porto più grande di Mascate. Questo terminal ha cessato tutte le attività commerciali per potersi dedicare all'accoglienza delle navi da crociera. All'ingresso della baia di Mascate, troverai i due forti gemelli di Al Mirani e Al Jalali eretti sulle colline rocciose e costruiti nel sedicesimo secolo dai portoghesi che colonizzarono l'Oman. Da non perdere il Forte Nakhal del XVII secolo.

    La grande moschea di Sultan Qaboos, la cui architettura combina sapientemente tradizione e modernismo, e il palazzo reale chiamato Qasr al-'Alam sono i due simboli della capitale. Il souk di Mascate, ubicato non lontano dal porto, è l'ideale per dare uno sguardo all’artigianato del paese, fai anche un salto nel suo mercato dell'oro. Termina la tua sosta a Mascate camminando attraverso il vecchio deserto di Wahiba Sands, situato a sud-est della città. Questo deserto con enormi dune fino a 200 metri e che nasconde sorgenti naturali di acqua calda di colore turchese, è l'ideale per una piccola vacanza.

  • Giorno 114
    Muscat
    ---
    ---

    Mascate, la capitale del Sultanato dell'Oman, offre un ambiente esotico sulle rive del Golfo di Oman circondato da montagne e deserto. Situato a cinque minuti dal centro della città, il porto di Sultan Mina Qaboos è il porto più grande di Mascate. Questo terminal ha cessato tutte le attività commerciali per potersi dedicare all'accoglienza delle navi da crociera. All'ingresso della baia di Mascate, troverai i due forti gemelli di Al Mirani e Al Jalali eretti sulle colline rocciose e costruiti nel sedicesimo secolo dai portoghesi che colonizzarono l'Oman. Da non perdere il Forte Nakhal del XVII secolo.

    La grande moschea di Sultan Qaboos, la cui architettura combina sapientemente tradizione e modernismo, e il palazzo reale chiamato Qasr al-'Alam sono i due simboli della capitale. Il souk di Mascate, ubicato non lontano dal porto, è l'ideale per dare uno sguardo all’artigianato del paese, fai anche un salto nel suo mercato dell'oro. Termina la tua sosta a Mascate camminando attraverso il vecchio deserto di Wahiba Sands, situato a sud-est della città. Questo deserto con enormi dune fino a 200 metri e che nasconde sorgenti naturali di acqua calda di colore turchese, è l'ideale per una piccola vacanza.

  • Giorno 115
    Muscat
    ---
    ---

    Mascate, la capitale del Sultanato dell'Oman, offre un ambiente esotico sulle rive del Golfo di Oman circondato da montagne e deserto. Situato a cinque minuti dal centro della città, il porto di Sultan Mina Qaboos è il porto più grande di Mascate. Questo terminal ha cessato tutte le attività commerciali per potersi dedicare all'accoglienza delle navi da crociera. All'ingresso della baia di Mascate, troverai i due forti gemelli di Al Mirani e Al Jalali eretti sulle colline rocciose e costruiti nel sedicesimo secolo dai portoghesi che colonizzarono l'Oman. Da non perdere il Forte Nakhal del XVII secolo.

    La grande moschea di Sultan Qaboos, la cui architettura combina sapientemente tradizione e modernismo, e il palazzo reale chiamato Qasr al-'Alam sono i due simboli della capitale. Il souk di Mascate, ubicato non lontano dal porto, è l'ideale per dare uno sguardo all’artigianato del paese, fai anche un salto nel suo mercato dell'oro. Termina la tua sosta a Mascate camminando attraverso il vecchio deserto di Wahiba Sands, situato a sud-est della città. Questo deserto con enormi dune fino a 200 metri e che nasconde sorgenti naturali di acqua calda di colore turchese, è l'ideale per una piccola vacanza.

  • Giorno 116
    Muscat
    ---
    ---

    Mascate, la capitale del Sultanato dell'Oman, offre un ambiente esotico sulle rive del Golfo di Oman circondato da montagne e deserto. Situato a cinque minuti dal centro della città, il porto di Sultan Mina Qaboos è il porto più grande di Mascate. Questo terminal ha cessato tutte le attività commerciali per potersi dedicare all'accoglienza delle navi da crociera. All'ingresso della baia di Mascate, troverai i due forti gemelli di Al Mirani e Al Jalali eretti sulle colline rocciose e costruiti nel sedicesimo secolo dai portoghesi che colonizzarono l'Oman. Da non perdere il Forte Nakhal del XVII secolo.

    La grande moschea di Sultan Qaboos, la cui architettura combina sapientemente tradizione e modernismo, e il palazzo reale chiamato Qasr al-'Alam sono i due simboli della capitale. Il souk di Mascate, ubicato non lontano dal porto, è l'ideale per dare uno sguardo all’artigianato del paese, fai anche un salto nel suo mercato dell'oro. Termina la tua sosta a Mascate camminando attraverso il vecchio deserto di Wahiba Sands, situato a sud-est della città. Questo deserto con enormi dune fino a 200 metri e che nasconde sorgenti naturali di acqua calda di colore turchese, è l'ideale per una piccola vacanza.

  • Giorno 117
    Muscat
    ---
    ---

    Mascate, la capitale del Sultanato dell'Oman, offre un ambiente esotico sulle rive del Golfo di Oman circondato da montagne e deserto. Situato a cinque minuti dal centro della città, il porto di Sultan Mina Qaboos è il porto più grande di Mascate. Questo terminal ha cessato tutte le attività commerciali per potersi dedicare all'accoglienza delle navi da crociera. All'ingresso della baia di Mascate, troverai i due forti gemelli di Al Mirani e Al Jalali eretti sulle colline rocciose e costruiti nel sedicesimo secolo dai portoghesi che colonizzarono l'Oman. Da non perdere il Forte Nakhal del XVII secolo.

    La grande moschea di Sultan Qaboos, la cui architettura combina sapientemente tradizione e modernismo, e il palazzo reale chiamato Qasr al-'Alam sono i due simboli della capitale. Il souk di Mascate, ubicato non lontano dal porto, è l'ideale per dare uno sguardo all’artigianato del paese, fai anche un salto nel suo mercato dell'oro. Termina la tua sosta a Mascate camminando attraverso il vecchio deserto di Wahiba Sands, situato a sud-est della città. Questo deserto con enormi dune fino a 200 metri e che nasconde sorgenti naturali di acqua calda di colore turchese, è l'ideale per una piccola vacanza.

  • Giorno 118
    Muscat
    ---
    ---

    Mascate, la capitale del Sultanato dell'Oman, offre un ambiente esotico sulle rive del Golfo di Oman circondato da montagne e deserto. Situato a cinque minuti dal centro della città, il porto di Sultan Mina Qaboos è il porto più grande di Mascate. Questo terminal ha cessato tutte le attività commerciali per potersi dedicare all'accoglienza delle navi da crociera. All'ingresso della baia di Mascate, troverai i due forti gemelli di Al Mirani e Al Jalali eretti sulle colline rocciose e costruiti nel sedicesimo secolo dai portoghesi che colonizzarono l'Oman. Da non perdere il Forte Nakhal del XVII secolo.

    La grande moschea di Sultan Qaboos, la cui architettura combina sapientemente tradizione e modernismo, e il palazzo reale chiamato Qasr al-'Alam sono i due simboli della capitale. Il souk di Mascate, ubicato non lontano dal porto, è l'ideale per dare uno sguardo all’artigianato del paese, fai anche un salto nel suo mercato dell'oro. Termina la tua sosta a Mascate camminando attraverso il vecchio deserto di Wahiba Sands, situato a sud-est della città. Questo deserto con enormi dune fino a 200 metri e che nasconde sorgenti naturali di acqua calda di colore turchese, è l'ideale per una piccola vacanza.

  • Giorno 119
    Safaga
    ---
    ---
    Luxor è il principale porto di imbarco di crociere in Egitto. Luxor è una città piena di storia. Potrete qui ammirare monumenti dell'antico Egitto e di civilizzazioni più recenti. Non dimenticate di visitare tre celebri tempi di Luxor e di Karnak passando davanti le statue imponenti di Ramses II. Questo scalo sarà anche l’occasione di fare acquisti: bigiotteria, marocchinerie e spezie sono davvero a buon mercato.
  • Giorno 120
    Safaga
    ---
    ---
    Luxor è il principale porto di imbarco di crociere in Egitto. Luxor è una città piena di storia. Potrete qui ammirare monumenti dell'antico Egitto e di civilizzazioni più recenti. Non dimenticate di visitare tre celebri tempi di Luxor e di Karnak passando davanti le statue imponenti di Ramses II. Questo scalo sarà anche l’occasione di fare acquisti: bigiotteria, marocchinerie e spezie sono davvero a buon mercato.
  • Giorno 121
    Safaga
    ---
    ---
    Luxor è il principale porto di imbarco di crociere in Egitto. Luxor è una città piena di storia. Potrete qui ammirare monumenti dell'antico Egitto e di civilizzazioni più recenti. Non dimenticate di visitare tre celebri tempi di Luxor e di Karnak passando davanti le statue imponenti di Ramses II. Questo scalo sarà anche l’occasione di fare acquisti: bigiotteria, marocchinerie e spezie sono davvero a buon mercato.
  • Giorno 122
    Canale di Suez
    ---
    ---

    Durante la navigazione nel Canale di Suez le navi passano per il porto della città di Port-Saïd. Il porto accoglie la maggior parte delle navi che transitano verso il Cairo. Il porto della città è uno dei porti più importanti d'Egitto sul Mar Mediterraneo. Il porto si trova all'ingresso orientale del Canale di Suez. All'uscita del canale, è il porto di Suez che accoglie i crocieristi.

    Il porto di Suez si trova sul lato nord del Golfo di Suez, ed è utilizzato per la ricezione e la spedizione di merci, è anche un porto di scalo e un porto di partenza per i passeggeri. Le navi da crociera attraccano più spesso nel porto di Port-Saïd. Durante una sosta a Port-Saïd, scopri la casa del Canale di Suez e le sue verdi cupole costruite in onore dell'inaugurazione del Canale di Suez. La città ospita anche case in stile coloniali del XIX secolo. Port-Saïd conta anche una località balneare.
    All'uscita del Canale, una visita a Suez è d'obbligo. La città è sede di diverse moschee che dominano la baia. Visita il porto di Ibrahim per scoprire l'atmosfera della vita marina della città.

  • Giorno 123
    Canale di Suez
    ---
    ---

    Durante la navigazione nel Canale di Suez le navi passano per il porto della città di Port-Saïd. Il porto accoglie la maggior parte delle navi che transitano verso il Cairo. Il porto della città è uno dei porti più importanti d'Egitto sul Mar Mediterraneo. Il porto si trova all'ingresso orientale del Canale di Suez. All'uscita del canale, è il porto di Suez che accoglie i crocieristi.

    Il porto di Suez si trova sul lato nord del Golfo di Suez, ed è utilizzato per la ricezione e la spedizione di merci, è anche un porto di scalo e un porto di partenza per i passeggeri. Le navi da crociera attraccano più spesso nel porto di Port-Saïd. Durante una sosta a Port-Saïd, scopri la casa del Canale di Suez e le sue verdi cupole costruite in onore dell'inaugurazione del Canale di Suez. La città ospita anche case in stile coloniali del XIX secolo. Port-Saïd conta anche una località balneare.
    All'uscita del Canale, una visita a Suez è d'obbligo. La città è sede di diverse moschee che dominano la baia. Visita il porto di Ibrahim per scoprire l'atmosfera della vita marina della città.

  • Giorno 124
    Santorini
    ---
    ---
    Il porto di Santorin garantisce il collegamento dell'isola con la Grecia continentale, la Creta, le altre isole delle Cicladi e l'arcipelago del Dodecanese. Le crociere Santorin sono un'opportunità unica di scoprire un'isola agli incanti envoutants ed ai rilievi brusco. Offrendo una vista panoramica a 360° sui paesaggi intorno, Akrotiri è una delle escursioni inevitabili. Ci sono tre millenni, questa zona archeologica era abitata. Sul piano culturale, Santorin ha più di un vantaggio per sedurre gli ospiti. Gli scali di crociere a Santorin offrono infatti l'opportunità di ammirare luoghi incaricati di storia come il museo della preistoria ed il museo archeologico nazionale di Atene. Il bighellonare attraverso le viuzze della città charmante di Oia decora il viaggio. I incondizionati di relax potranno anche approfittare di questo scalo nelle isole greche per fare il pieno di rilassamento sulle spiagge di sabbia dorata del litorale.
  • Giorno 125
    Santorini
    ---
    ---
    Il porto di Santorin garantisce il collegamento dell'isola con la Grecia continentale, la Creta, le altre isole delle Cicladi e l'arcipelago del Dodecanese. Le crociere Santorin sono un'opportunità unica di scoprire un'isola agli incanti envoutants ed ai rilievi brusco. Offrendo una vista panoramica a 360° sui paesaggi intorno, Akrotiri è una delle escursioni inevitabili. Ci sono tre millenni, questa zona archeologica era abitata. Sul piano culturale, Santorin ha più di un vantaggio per sedurre gli ospiti. Gli scali di crociere a Santorin offrono infatti l'opportunità di ammirare luoghi incaricati di storia come il museo della preistoria ed il museo archeologico nazionale di Atene. Il bighellonare attraverso le viuzze della città charmante di Oia decora il viaggio. I incondizionati di relax potranno anche approfittare di questo scalo nelle isole greche per fare il pieno di rilassamento sulle spiagge di sabbia dorata del litorale.
  • Giorno 126
    Amalfi
    ---
    ---

    Il porto di Amalfi è un piccolo porto turistico che può ospitare imbarcazioni lunghe 35 metri. Situato a pochi metri dalla città, il porto protetto offre numerosi servizi sia alle imbarcazioni che ai passeggeri. Scopri la città di Amalfi passeggiando nel quartiere di Piazza Duomo e vista la cattedrale di Sant'Andrea per apprezzarne la sua architettura spettacolare.

    Scopri la storia dell'industria cartaria nel museo della carta che si trova a pochi minuti dal centro della città. Dal centro della città si può seguire il sentiero della Valle dei Mulini, punteggiato da piccole cascate, limoneti e alcune cartiere abbandonate. Visita il villaggio di Furore, situato a 7 km da Amalfi, e la sua galleria d'arte all'aperto con dipinti murali o scopri la Grotta dello Smeraldo situata a 5 km dalla città. È possibile visitare la grotta a bordo di una zattera o di una piccola barca.

    Uno scalo nella Costiera Amalfitana permette di recarsi nei ristoranti di qualità per gustare i sapori italiani. Il ristorante La Gemma offre specialità del Sud Italia, mentre La Caravella offre una cucina tradizionale di alta qualità con menù degustazione.

  • Giorno 127
    Civitavecchia - Roma
    ---
    ---
    Il porto di Civitavecchia è il importante terminale marittimo dell'Italia. Port di crociera molto attiva, accoglie ogni giorno decine di traversate marittime ed unità di crociera. Collega infatti la città di Roma alle grandi capitali mediterranee ed alle principali città portuali dell'Europa del Nord. Punto di partenza delle escursioni programmate nel corso delle crociere Civitavecchia, questo porto romano dà accesso ad una pleiade di siti storici diffusi ai quattro angoli della città. Comportando le opere del pittore Michel Ange, molto Michelangelo è una delle visite da privilegiare a Roma. Emblema del patrimonio religioso della città, la chiesa San Francesco di base merita anche di essere ammirata. Di stile neoclassico, è stata stabilita nel 1610. La località del Castellina, eredità degli etruschi, è anche uno dei luoghi inevitabili in crociera Civitavecchia. Per gli storici nel cuore, il museo archeologico nazionale risulta essere una fermata inevitabile.
Crociere simili
crociere crociere.com Crociera Giro del Mondo Crystal Cruises Indonesia,Filippine,Australia,Taiwan,Malesia,Kiribati,Brunei,Vanuatu,Myanmar,Panama,Giappone,Canada,Cina,Colombia,Italia,Singapore,India,Messico,Oman,Vietnam,Emirati Arabi Uniti,Sri Lanka,Stati uniti,

Perchè prenotare con noi? Le garanzie crociere

Più di 10 000
crociere
La garanzia del
Miglior Prezzo
Spese di apertura pratica
offerte
Pagamento in linea
Sicuro
Assicurazione
Annullamento
A tua disposizione
7/7 g
Scegli la tua crociera tra più di 30 compagnie marittime e fluviali
Trova la tua crociera al miglior prezzo tra più di 3.000 partenze
Prenota la tua crociera senza spese aggiuntive
Pagamenti on line in tutta sicurezza con la possibilità di un acconto leggero
Prenota in tutta tranquillità senza sorprese in caso d'imprevisti
i nostri agenti di viaggio sono disponibili
Lun.Ven. 9:00/20:00   Sab. 9:00/20:00   Dom. 9:00/19:00
02 89 73 21 22
Lun.Ven. 9h/20h   Sab. 9h/20h   Dom. 9h/19h
366 2073526
crociere.com
Newsletters
ricevi le migliori offerte del momento
Ok
Nostri servizi
  • Palmares
  • Domande frequenti
  • Assicurazione
  • Sicurezza
  • Seminaro / gruppo
  • Chi siamo?
  • Le condizioni generali di vendita
  • cookie CRUISELINE
  • Caratteristiche di protezionedati personali
  • Lavora con CRUISELINE
Agenzia di viaggi specializzata in crociere CRUISELINE - Italia -
Tel: 02 87 36 72 19 - Fax : 800 189 942
SAS con Capitale di 150 000 EURO N° IVA : 00118519990 Codice Fiscale : 96072370180 Licenza di agenzia di viaggi n° 006 02 0007 - IATA n° 202 465 05
Responsabilità civile e penale RC Generali del valore di 9 000 000 EURO
© CRUISELINE 2019 - all rights reserved
Trovare il miglior prezzo ...
Ci vorranno tra 20 e 30 secondi.
Jackpot ! Approfitta dei migliori prezzi per questa crociera !
Molto richiestaLa nave é quasi piena, prenota subito !
Prezzo in ribassoPrenota subito e approfitta !
TUA CROCIERA del in
TUA CROCIERA del in
Scegli la tua composizione familiare
Validare
le tue informazioni

Cliccando su "Calcola il preventivo", salvo i miei dati e confermo la mia iscrizione al programma fedeltà di Cruiseline.eu.

Guarda la nostre condizioni di riservatezza.

4x - Paga la tua crociera in 4 rate con carta di credito
Nessun interesse, solo una piccola commissione sulla prima rata. Offerta valida per un importo non superiore a 2.900€
Semplice e Sicuro!
1
Conferma il tuo acquisto e scegli il pagamento 4x.
2
Completa le informazioni on line Non dovete fornire nessun documento
3
Ricevi una risposta gratuita e Immediata.
Acquisto completato!
4xOney é una dilazione di pagamento offerta da Oney Bank SA, capitale €50.786.190 – 40 avenue de flandre 59170 Croix – RCS Lille Metropole – 546380197 – n° Orios 07023261. L’utilizzo di 4x Oney é riservato alle persone fisiche maggiorenni, per importi finanziabili compresi di €90 e un amssimo di €2.400 con rimborsi rateali fino ad un massimo di 90 giorni ed é soggetto alla preventiva approvazione di Oney Bank SA. Oney Bank SA, prevede l’applicazione di una commissione fissa per l’utilizzo di 4xOney. Il cliente ha 14 giorni di tempo dalla data di conclusione di ciascun finanziamento per rinunciarvi ed esercitare il diritto di recesso senza spese e costi
Prenota la tua crociera al
Lun.Ven. 9:00/20:00   Sab. 9:00/20:00   Dom. 9:00/19:00