Cerca la tua crociera ideale
Selezionare una delle opzioni qui sopra

Cile, Peru, Isole Pitcairn, Polinesia Francese, Isole Cook, Nuova Zelanda, Australia, Nuova Caledonia, Papua Nuova Guinea, Indonesia, Singapore, Malesia, Sri Lanka, India, Oman, Giordania, Egitto, Ita

  • Australia
  • MSC Magnifica
  • Valparaiso
  • 10 febbraio 2020
  • 80 giorni
  • Cabina standard
+
da -
-
da 8849
-3%
8599
Vedere tutte le disponibilità
  • Bambini gratis fino a 12 anni
  • Msc Voyagers Club
  • Mini Club bambini gratis
Vedere tutte le disponibilità
Aggiungere ai miei preferiti
Crociera Già nei miei preferiti
Experienze disponibili:

Date Precedenti
Date Successive
  • da 8599
    Il 10/02/2020
    Volo obbligatorio
  • +
    da -
    Il
Partenza il
Ritorno il
Cabina standard
Cabina esterna
Cabina con balcone
Suite
I vantaggi della tua crociera
Bambini gratis fino a 12 anni
Piu' informazioni
Msc Voyagers Club
Piu' informazioni
Mini Club bambini gratis
Piu' informazioni

Bambini Gratis fino a 12 anni non compiuti se viaggiano in cabina con due adulti.  Restano a loro carico le Tasse e i Servizi Portuali, l’assicurazione, il volo ed i trasferimenti (ove previsti).

Chiunque ha navigato almeno una volta con MSC dal 2006 o ha una prenotazione confermata in corso può aderire al Club

  • Sconto del 5% sulla prenotazione della crociera, valido tutto l'anno 
  • Ulteriori sconti sulle partenze MSC Voyages Selection, fino al 15% (sulla base dei punti accumulati e crociere effettutate)
  • Privilegi esclusivi e offerte speciali a bordo

Lo sconto per crociera riservato ai soci MSC Voyagers Club è estendibile a tutti gli occupanti della cabina. Lo sconto può essere combinato con qualsiasi altra offerta o promozione, salvo diversa indicazione nell’offerta stessa

Mini Club Gratuito 7j7 per tutti i bambini/ragazzi con un età compresa tra 3 e 17 anni (ripartizione per fasce di età). Attività speciali ed intrattenimento saranno compresi durante tutta la durata della crociera

  • Itinerario
  • Visita virtuale
  • Cabine
  • Info Crociere
  • Info navi e ponti
  • Attività navi
  • Opinioni Clienti
  • Webcams
  • Esperienze
gli scali giorno per giorno
Giorno
Arrivo
Partenza
  • Giorno 1
    Valparaiso
    ---
    18:00

    Bagnata dall'Oceano Pacifico, la città di Valparaiso ospita il porto principale del Cile, il porto di Valparaiso. Questo porto vede transitare ogni anno migliaia di tonnellate di merci dall'Oceano Pacifico all'Oceano Atlantico. Accoglie anche le grandi navi da crociera.

    Il Muelle Prat è un'area del porto dove potrai salire su piccole imbarcazioni e goderti una bella passeggiata lungo la costa di Valparaiso e il punto di partenza ideale per scoprire la città. Nel quartiere del porto scoprirai la Plaza Sotomayor che ospita una splendida statua che rende omaggio agli eroi della Battaglia di Iquique. Nelle vicinanze, l'edificio di Comando Navale di Valparaiso attira l'attenzione con la sua facciata blu. Alle spalle di questo edificio, si trova l'ascensore El Peral che permette di raggiungere il quartiere di Cerro Allegre per visitare il Museo delle Belle Arti di Valparaiso con le sue impressionanti collezioni di opere d'arte di artisti cileni ed europei. A 15 minuti da questo quartiere, la Plaza Victoria ospita una splendida fontana decorata con una scultura di leoni e quattro statue che simboleggiano le quattro stagioni dell'anno. Prendendo l'ascensore Espiritu Santo, si arriva a Cerro Bellavista dove scoprirai un vero e proprio museo all'aperto. Passeggiando per le strade del quartiere ammira le splendidi affreschi murali che decorano gli edifici.

  • Giorno 2
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 3
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 4
    Arica - Chili
    08:00
    18:00
  • Giorno 5
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 6
    Callao
    08:00
    23:59

    La città peruviana di Callao nacque sulle rive del Pacifico nel 1537 a circa 15 km da Lima, la capitale. A quel tempo, Callao era già sede del principale porto spagnolo sulla costa del Pacifico del Sud America. Da quel momento, l'attività portuale della città è stata mantenuta, inscrivendo così il porto di Callao come porta d'ingresso, ma anche porta di uscita del Perù. Molte navi da crociera vi attraccano durante i loro circuiti lungo la costa occidentale del continente. Callao è la base di partenza per le navi che propongono una sosta nella capitale Lima.

    Importante città coloniale, Callao ha conservato molti ricordi di questo periodo, in particolare La Punta. Il quartiere funge da rifugio per bellissime case borghesi. Ma il gioiello del patrimonio costruito della città è più lontano, di fronte al porto, la fortezza del re Filippo. Questo edificio militare risale al XVIII secolo. Costruito nello stile di Vauban, la fortezza doveva difendere il porto e la città dagli attacchi di corsari e pirati. Servì di nuovo nella battaglia di Callao contro gli spagnoli. Oltre alle visite culturali, Callao permette anche interessanti passeggiate nella natura sulle isole al largo della costa, tra cui le Cavinzas, che sono diventate un rifugio sicuro per gli uccelli migratori nei loro lunghi viaggi.

  • Giorno 7
    Callao
    00:01
    18:00

    La città peruviana di Callao nacque sulle rive del Pacifico nel 1537 a circa 15 km da Lima, la capitale. A quel tempo, Callao era già sede del principale porto spagnolo sulla costa del Pacifico del Sud America. Da quel momento, l'attività portuale della città è stata mantenuta, inscrivendo così il porto di Callao come porta d'ingresso, ma anche porta di uscita del Perù. Molte navi da crociera vi attraccano durante i loro circuiti lungo la costa occidentale del continente. Callao è la base di partenza per le navi che propongono una sosta nella capitale Lima.

    Importante città coloniale, Callao ha conservato molti ricordi di questo periodo, in particolare La Punta. Il quartiere funge da rifugio per bellissime case borghesi. Ma il gioiello del patrimonio costruito della città è più lontano, di fronte al porto, la fortezza del re Filippo. Questo edificio militare risale al XVIII secolo. Costruito nello stile di Vauban, la fortezza doveva difendere il porto e la città dagli attacchi di corsari e pirati. Servì di nuovo nella battaglia di Callao contro gli spagnoli. Oltre alle visite culturali, Callao permette anche interessanti passeggiate nella natura sulle isole al largo della costa, tra cui le Cavinzas, che sono diventate un rifugio sicuro per gli uccelli migratori nei loro lunghi viaggi.

  • Giorno 8
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 9
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 10
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 11
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 12
    Easter Island - Hango Roa
    08:00
    20:00

    L'isola di Pasqua si rivela nel sud-est dell'Oceano Pacifico. La capitale Hango Roa si erge orgogliosa nella parte meridionale della costa occidentale dell'isola. Incastrata tra i vulcani di Terevaka e Rano Kau, la città ospita il porto principale dell'isola. Il porto si trova su Hanga Piko Creek che i crocieristi raggiungono a bordo di una piccola nave a causa della mancanza di profondità dell'acqua.

    Il luogo ideale per iniziare a esplorare la capitale è la Chiesa di Santa Cruz. La sua facciata è impreziosita da motivi cattolici, rappresentazioni di Tangata manu e iscrizioni in Rongo-Rongo. L'interno dell'edificio è decorato con una scultura in legno della Vergine. Intorno al fonte battesimale si può contemplare la rappresentazione di Make-Make, il dio creatore. A nord della chiesa, il mercato dell'artigianato è il luogo ideale per acquistare souvenir come riproduzioni di moai in pietra o in legno, pietre scolpite decorate con petroglifi e sculture delle divinità della cultura Rapa Nui.

    Continuando la tua passeggiata a nord della città, scoprirai un grande parco punteggiato da palme da cocco, dove si ergono statue e petroglifi della cultura Rapa Nui. A nord del parco, il sito archeologico di Ahu Tahai svela piattaforme cerimoniali decorate dai moaïs. Concludi la tua passeggiata gustando una delle specialità locali come l'ajiaco e il pastel de choclo in uno dei ristoranti di Hango Roa.

  • Giorno 13
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 14
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 15
    Pitcairn
    08:00
    08:00
    Situata nell'oceano pacifico, l'isola Pitcairn collegata in Regno Unito ripara la capitale Adamstown. Soprattutto abitata dal discendenti dei ribelli Bounty e delle loro compagne polinesiane, l'isola abbonda di molte curiosità da vedere in occasione di una crociera Pitcairn. I viaggiatori che fanno scalo a Pitcairn si familiarizzano con la cultura affascinante dei suoi abitanti. Un'escursione nel cuore della foresta è un'opzione di svago raccomandata per scoprire specie di fauna e flora endemiche. Durante le loro crociere Pitcairn, i viaggiatori non mancheranno la visita di Pitcairn Island museo costruito nel 2004 e che riferisce la storia appassionante di quest'isola della fine del mondo. È così possibile realizzare un giro dei luoghi in quad o di svolgere attività nautiche come il snorkeling, la pesca, ecc. i più avventurosi si renderanno alla località di St Paul's pool per bagnarsi in una piscina naturale d'acqua cristallina.
  • Giorno 16
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 17
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 18
    Papeete
    08:00
    23:59
    Importante destinazione della Polinesia francese, Papeete ripara un porto autonomo che svolge un ruolo principale nel settore economico dell'arcipelago. I diportisti vi sono accolti nelle migliori condizioni dagli anni 60. I marciapiedi che misurano 450 metri di lunghezza hanno una capacità di più di 50 barche. Una crociera Papeete non sarebbe completa senza la visita del piccolo porto Taina, una del più bella al mondo. Si tratta del punto di partenza per le escursioni verso le altre attrazioni turistiche della regione. Appassionati d'immersione sottomarina approfittano delle crociere Papeete per scoprire i più bei spot d'immersione dell'arcipelago. Papeete invita anche al relax. Le sue spiagge attendono i viaggiatori in ricerca di pace. Qui, sono liberi di rilassarsi pur approfittando del clima tropicale per perfezionare la loro abbronzatura. Prima di ripartire, una fermata alla casa della regina è consigliata.
  • Giorno 19
    Papeete
    00:01
    18:00
    Importante destinazione della Polinesia francese, Papeete ripara un porto autonomo che svolge un ruolo principale nel settore economico dell'arcipelago. I diportisti vi sono accolti nelle migliori condizioni dagli anni 60. I marciapiedi che misurano 450 metri di lunghezza hanno una capacità di più di 50 barche. Una crociera Papeete non sarebbe completa senza la visita del piccolo porto Taina, una del più bella al mondo. Si tratta del punto di partenza per le escursioni verso le altre attrazioni turistiche della regione. Appassionati d'immersione sottomarina approfittano delle crociere Papeete per scoprire i più bei spot d'immersione dell'arcipelago. Papeete invita anche al relax. Le sue spiagge attendono i viaggiatori in ricerca di pace. Qui, sono liberi di rilassarsi pur approfittando del clima tropicale per perfezionare la loro abbronzatura. Prima di ripartire, una fermata alla casa della regina è consigliata.
  • Giorno 20
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 21
    Rarotonga
    08:00
    18:00
    È l'isola più larga delle isole Cook con quasi a 31 chilometri di circonferenza. Di origine vulcanica, l'isola culmina a Te Manga (653 metri).L'isola raggruppa più della metà della popolazione delle isole Cook con più di 8 000 abitanti.
  • Giorno 22
    Aitutaki
    08:00
    17:00
    NULL
  • Giorno 23
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 24
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 25
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 26
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 27
    Auckland
    09:00
    21:00

    Importante porto commerciale internazionale, il porto principale di Auckland è quello di Waitemata. Dal porto, i visitatori possono ammirare l'Auckland Harbour Bridge, uno dei ponti che collegano i due porti della città. Il secondo porto si chiama Manukau. Vicino al porto, in particolare, il Silo Park, ospita eventi sportivi e artistici e mostre. Durante i festival organizzati al porto, i visitatori potranno contemplare le barche Maori. Anche ristoranti e bistrot alla moda si trovano lungo la marina.

    Durante uno scalo nella città di Auckland, inizia il tuo percorso al porto in zona nord, precisamente al Viaduct Harbour, dove si trovano grandi yacht, bar e caffè. Poi vista il vecchio terminal, uno degli edifici più antichi della città. Da solo o con la tua famiglia, puoi visitare lo Zoo di Auckland che si trova a pochi minuti dal centro della città. Lo zoo, di quasi 17 ettari, ospita una grande varietà di animali esotici della Nuova Zelanda come il Tuatara, un rettile che ha una prominente cresta spinosa lungo il collo e la schiena. L'Auckland Memorial War Museum è l'ideale per scoprire la cultura Maori. Per una bella pausa shopping, il centro della città è pieno di negozi e mercati come il mercato delle pulci, il mercato dell'artigianato e i mercati dei produttori locali: Auckland City Market, le Victoria Park Market, o il Devonport Craft Market, sono trai i più importanti della città.

  • Giorno 28
    Tauranga
    08:00
    18:30


    Tauranga sorge nell'Isola del Nord della Nuova Zelanda. Questa grande città della regione di Bay of Plenty si trova all'imboccatura di un grande porto naturale. Per quanto riguarda le sue spiagge, sono molto apprezzate dai surfisti. Il porto di Tauranga, affacciato sull'Oceano Pacifico, è una delle principali attrazioni di questa città. Vengono organizzate regolarmente gite in barca dal porto, in particolare verso il Monte Maunganui. È anche possibile pescare, nuotare, fare sci nautico, immersioni subacquee, kite surf o jet ski.

    A nord-est della Bay of Plentyè si rivela l'isola Motiti. Questa fermata è un'opportunità per immergersi nella cultura Maori. La natura vi è lussureggiante, fatta di spiagge incontaminate e isolate. Visita anche il parco Te Puna Quarry, situato su una collina, è un meraviglioso giardino botanico, pieno di alberi e piante esotiche. Mentre passeggi per questo giardino, goditi il profumo delle felci arboree o delle orchidee cymbidium. Delle sculture, un'area dedicata al Bonsai e stagni completano questo paesaggio eccezionale. Completa il tuo percorso visitando una replica dell'antica città di Tauranga, chiamata il Villaggio storico del XII secolo.

  • Giorno 29
    Napier
    10:00
    17:00

    Il porto di Napier è il secondo più grande porto di esportazione dell' Isola del Nord della Nuova Zelanda. Vede sfilare navi mercantili che trasportano frutta e altri prodotti agricoli dalla regione di Hawkes' Bay, in particolare da Hastings, la città gemellata con Napier. Il porto di Napier accoglie anche navi delle principali compagnie di crociera come Royal Caribbean o Cunard. Si trova in una buona posizione e permette di raggiungere a piedi le principali attrazioni della città, comprese quelle situate sul lungomare Marine Parade. È il caso della fontana Tom Parker e della statua di Pania.

    Ma Napier è soprattutto conosciuta per la sua architettura ispirata all'Art Déco. Questo stile architettonico si è imposto nel paesaggio della città neozelandese dopo il terremoto in febbraio 1931. Tra gli edifici più caratteristici di questo movimento ci sono il T&G Building con la sua notevole cupola verde e il Criterion Hotel costruito nel 1932. Napier è anche famosa per ospitare l'acquario nazionale dove si possono ammirare le specie più caratteristiche del Pacifico. La città è anche un luogo ideale per gustare la cucina neozelandese. Il ristorante Mission, situato su 198 Church Road, ti accoglie in un ambiente piacevole per gustare alcune delle specialità del paese.

  • Giorno 30
    Wellington
    07:00
    14:00

    La capitale della Nuova Zelanda, Wellington, gode di una posizione strategica sulla punta meridionale dell'Isola del Nord, all'incrocio tra l'Oceano Pacifico e il Mar di Tasman. Possiede un porto in acque profonde che fornisce un rifugio sicuro alle navi e consente un facile accesso alla costa orientale e occidentale delle due isole principali della Nuova Zelanda. Per ospitare le navi da crociera, questo porto dispone di due moli. Il primo, Aotea Quay, situato più a nord a 1,3 km dal centro della città, tra il terminal dei traghetti e la stazione ferroviaria, è dedicato alle grandi navi. Le più piccole attraccano a Queens Wharf, che porta direttamente nel cuore di Wellington.

    Wellington è una bella città da vivere. Essa deve il suo fascino al suo panorama unico dove la natura è onnipresente, dalla costa, diventata il rifugio di molti animali come i pinguini e le foche, fino alla sua area urbana, dove si destreggiano i grattacieli, i parchi e i bush. Dal punto di vista culturale, la capitale della Nuova Zelanda gode di una scena molto attiva. Molti festival famosi come il New Zealand Fringe Festival lo animano costantemente oltre a varie rappresentazioni teatrali. La sua scena culinaria è altrettanto interessante. Se la gastronomia internazionale è presente ai tavoli dei suoi ristoranti, è lo stesso per la cucina neozelandese come all'Hippopotamus, su 90 Cable Street.

  • Giorno 31
    Milford sound
    15:00
    15:00

    Il porto naturale di Milford Sound si trova in una posizione privilegiata nel cuore del Parco Naturale Fiordland. Il porto si apre sui paesaggi più spettacolari del fiordo. È diventato così un importante porto turistico per la Nuova Zelanda. Il porto è la tappa principale per le escursioni alla scoperta del fiordo. Molte crociere con itinerari più lunghi scegliono anche di attraccare nel porto. Questo ultimo accoglie regolarmente navi con destinazione Sydney e Hobart.

    Durante la tua sosta, potrai scegliere di effettuare una piccola crociera per ammirare il maestoso ghiacciaio del Miltre Peak, che culmina a quasi 1200 metri sul livello del mare. Se passi per Te Anau, assicurati di vedere le grotte popolate da insetti chiamati glow-worm, luminescenti come le lucciole e vivere una favolosa avventura sotterranea. Partendo da Te Anau, il parco Fiordland permette di ammirare i paesaggi più belli.

    Il tuo viaggio sarà punteggiato dalla scoperta di laghi, foreste, cascate e montagne innevate. Per avvicinare meglio i delfini, anche l'esplorazione del fiordo in kayak è il modo più indicato. E' inoltre possibile sorvolare il parco Fiordland in elicottero, che potrà anche atterrare sul ghiacciaio, e avere così un altro punto di vista sul sito.

  • Giorno 32
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 33
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 34
    Hobart
    07:00
    19:00

    Capitale dello Stato insulare della Tasmania, in Australia, Hobart sorge sul fiume Derwent e presenta un terreno abbastanza collinoso. Confina con il Monte Wellington ad ovest e con il Monte Nelson a sud. Il porto di Hobart è una fermata importante per le spedizioni in Antartide. È l'ultima tappa prima di partire verso la Terra Adelia.

    Secondo molti visitatori, il porto di Hobart è uno dei più belli del mondo. La città, con le sue montagne circostanti e l'estuario di Derwent, offre un paesaggio eccezionale. Hobart ospita anche innumerevoli musei, incluso il Maritime Museum of Tasmania. Dirigiti verso la fabbrica di cioccolato Cadbury o il birrificio Cascade Brewery per una pausa gourmet.

    Prima di partire, fai la salita del Monte Wellington, che culmina a 1271 metri di altitudine. Dall'alto, la vista panoramica della città, della Tasman Peninsula e di Maria Island è da non perdere. Maria Island si trova a 75 chilometri ad est di Hobart. Tra rovine storiche, vaste spiagge, aspre scogliere e una fauna selvatica unica, vivono il "diavolo della Tasmania" e il wallaby di Bennett. Il ristorante Small-fry Hobart in Bathurst St 3/129, ti aspetta per un’indimenticabile pausa golosa.

  • Giorno 35
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 36
    Sydney
    08:00
    23:59
    È la città più grande ed antica dell'Australia. E' anche la capitale dello stato di Nouvelle le Galles du Sud. Si trova nel sud-est del paese, sulle rive dell'ampia Baia di Jackson.Le spiagge di Sydney, tali come Bondi e Manly, attirano migliaia di nuotatori, persone che praticano surf ed amanti del sole. La navigazione è molto popolare.
  • Giorno 37
    Sydney
    00:01
    18:00
    È la città più grande ed antica dell'Australia. E' anche la capitale dello stato di Nouvelle le Galles du Sud. Si trova nel sud-est del paese, sulle rive dell'ampia Baia di Jackson.Le spiagge di Sydney, tali come Bondi e Manly, attirano migliaia di nuotatori, persone che praticano surf ed amanti del sole. La navigazione è molto popolare.
  • Giorno 38
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 39
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 40
    Isola dei Pini
    09:00
    18:00

    L'isola dei Pini è una delle migliori mete turistiche di una crociere nel Pacifico, in Australia e in Asia. Appartenente all'arcipelago della Nuova Caledonia l'isola dei Pini è particolarmente apprezzata per le sue spiagge, che sono tra le più belle del mondo come la baia di Kuto o quella di Kanumera. Vicino alla baia di Oro, una piscina naturale d'acqua di mare, è molto favorevole alla pratica dello snorkeling. A nord dell'isola, la famosa grotta di Oumagni è uno dei siti più visitati.

    Con le sue spiagge e paesaggi unici, l'isola dei Pini è una tappa di crociera da non mancare. Al tuo arrivo sull'isola, scoprirai la piscina naturale della baia di Oro, un bacino naturale ricavato tra i coralli, circondato da maestosi pini colonna e rocce acuminate. Anche Kuto Bay è molto frequentata dai turisti, per la sua spiaggia di sabbia finissima circondata da palme da cocco. In serata, questo sito è l'ideale per ammirare il tramonto. Per coloro che preferiscono le spiagge più tranquille e più intime, la vicina Kanumera Bay è più appropriata.

  • Giorno 41
    Noumea
    07:00
    17:00

    Situato nel cuore della più grande laguna del mondo, Numea è il primo porto francese d'oltremare, grazie in particolare alle esportazioni di nichel. Il porto di Numea accoglie tutte le categorie di navi con un pescaggio di 10,5 metri. I suoi moli sono divisi tra la grande e la piccola rada. Nella piccola rada, il Quai des Longs Courriers accoglie le grandi navi. Il porto si trova vicino al centro ciità e offre numerosi servizi come noleggio di biciclette e auto, servizi bancari, postali e telefonici.

    Una sosta di crociera a Numea ti permette di visitare la Maison Célières situata nel vecchio quartiere di Faubourg Blanchot. Qui potrai apprezzare una mostra annuale, un'esposizione permanente sul patrimonio storico e culturale del paese e varie animazioni che raccontano il passato di questa bella casa coloniale che risale al 1989. La visita del Fort Tereka si apprezza con una passeggiata lungo un sentiero per scoprire una notevole biodiversità su 75 ettari di foresta secca. Oltre alla sua lussureggiante vegetazione, il Fort Téréka offre una vista mozzafiato sugli isolotti circostanti e sulla città di Numea. Potrai anche girovagare per il Mercato Baie de la Moselle per immergerti nella tipica atmosfera della Nuova Caledonia attraverso le sue numerose bancarelle che vendono prodotti locali e artigianali. La particolarità gastronomica di Numea si scopre gustando l'achard di verdure, lumache di mare o granchi, tra l'altro.

  • Giorno 42
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 43
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 44
    Cairns
    08:00
    18:00

    Cairns è una piccola città australiana che si erge nello stato del Queensland. Situata nel nord-est dell'Australia, la città gode di uno straordinario paesaggio naturale con la Grande Barriera Corallina e la sua foresta pluviale.

    Approfitta del tuo soggiorno a Cairns per esplorare le sue meraviglie. La città è conosciuta in tutto il mondo per ospitare la più grande barriera corallina del pianeta. Su una superficie di oltre 344.000 chilometri quadrati, il sito è la dimora naturale di stelle marine, dugonghi, squali e una grande varietà di pesci e tartarughe. La tua sosta a Cairns è anche l'occasione per esplorare la foresta pluviale di Cairns. Dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, la foresta ospita marsupiali, coccodrilli e una grande varietà di specie di uccelli e rettili.

    Percorrendo la foresta, si attraversa un paesaggio verde punteggiato di palme, felci, conifere e orchidee. La foresta pluviale di Cairns comprende anche il villaggio di Kuranda, dove si trovano alcune botteghe di artigianato che vendono gioielli, articoli in pelle e gioielli d'arte aborigena. Prendendo il treno panoramico da Kuranda, si può ammirare un paesaggio mozzafiato tra ripide montagne, punti d'acqua e la gola di Barron.

  • Giorno 45
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 46
    Alotau
    07:00
    19:00

    Il porto di Alotau beneficia della sua posizione sulle rive della Baia Milne. Beneficiando di recenti ristrutturazioni, il porto può attualmente ospitare le più grandi navi da crociera. Il porto di Alotau è un importante porto di scalo per le navi con destinazione gli Stati Uniti, l'Australia e la Nuova Zelanda. È un punto di partenza ideale per le escursioni verso le città della Papua Nuova Guinea.

    Una sosta ad Alotau permette di esplorare i migliori siti di immersione. I subacquei hanno una vasta scelta come Deacon's Reef et Tania's Reef da scoprire lungo Milne Bay. Una passeggiata in città è consigliata per gli amanti della storia. I musei, come ad esempio il Massim Museum raccontano le usanze e le tradizioni locali.

    Se il tuo scalo si svolge nel mese di novembre, puoi assistere al famoso Kenu and Kundu Festival, uno degli eventi più importanti della città. Per gustare il pesce fresco, è consigliabile una pausa al bar e al ristorante Jeff's bar & grill. Il Napatan Bar situato in Charles Abel Highway, Milne Bay, Alotau 211 offre gustosi pesci fritti a mezzogiorno. La sera vengono serviti piatti come il granchio al peperoncino o gamberetti.

  • Giorno 47
    Doini Island
    07:00
    17:00
  • Giorno 48
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 49
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 50
    Darwin
    12:00
    21:00

    Situata sulle rive del mare di Timor, al crocevia tra il tropico del Capricorno e l'equatore, Darwin è una città cosmopolita dal clima tropicale. Il suo vasto porto naturale ospita Fort Hill Wharf, un terminal crociere. È un punto di passaggio essenziale per le crociere brevi. I taxi sono sempre in attesa sui moli per portarti in centro.

    Nei pressi del centro città, perditi tra le mangrovie e la foresta pluviale del George Brown Botanic Garden. Durante la passeggiata, osserva gli uccelli endemici della regione e alcune piante tropicali. Poi raggiungi la spianata, che è fiancheggiata da negozi, ristoranti e da una laguna. Scopri anche i vivaci mercati di Darwin passeggiando per il Mindil Beach Sunset Market durante la stagione secca tra aprile e settembre.

    L'intrattenimento in loco comprende concerti musicali e spettacoli di artisti di strada. Per gli amanti della natura, è possibile pianificare escursioni verso i parchi nazionali intorno alla città, come Kakadu, Katherine Gorge, Arnhem Land, Isole Tiwi o East Point. Questa riserva ospita, al calar della notte, i wallaby. E' possibile fare pic-nic in loco.

  • Giorno 51
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 52
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 53
    Isola di Komodo
    09:00
    18:00

    Estesa su un'area di 390 chilometri quadrati, l'isola di Komodo sorge trai il Mar di Flores e il Mare di Savu. Quest'isola dell'Indonesia fa parte dell'arcipelago delle piccole isole della Sonda, ed è circondata dalle isole di Sumbawa e Flores.

    Approfitta del tuo scalo sull'isola di Komodo per esplorare il Parco Nazionale di Komodo. Classificato patrimonio mondiale dell'UNESCO, il parco è l'habitat naturale dei famosi draghi di Komodo, chiamati anche varano di Komodo, una specie di lucertola gigante. Secondo una leggenda locale, questo animale emblematico dell'isola di Komodo è il discendente della principessa Putri Naga. Percorrendo il parco, puoi incontrare bufali, cervi, serpenti e scimmie.

    Il parco è anche sede di numerosi spot di immersione subacquea per scoprire e ammirare i pesci colorati, i pesci rana, coralli, mante e squali. L'isola di Komodo affascina anche per la sua bellissima spiaggia di sabbia rosa dove è possibile praticare lo snorkeling e il kayak di mare. Dall'isola di Komodo potrai anche raggiungere la meravigliosa isola di Flores, che ospita il vulcano Kelimutu con i suoi tre laghi che cambiano regolarmente colore.

  • Giorno 54
    Benoa
    12:00
    23:59

    Il porto di Benoa è un porto situato al di fuori del resto dell'isola di Bali, è un piccolo porto che sorge su una grande baia poco profonda. Il porto di Benoa accoglie ogni anno molte navi da crociera. Il servizio e gli impianti portuali sono stati migliorati per accogliere le grandi navi da crociera e i loro passeggeri.

    La spiaggia di Benoa è l'attrazione principale del piccolo villaggio, è un luogo popolare per gli amanti degli sport acquatici. Attività come il kit surf, immersioni subacquee o snorkeling sono offerti sulla spiaggia. I più curiosi possono praticare wakeboard in Bali Wake Park. Benoa è anche un luogo dove osservare templi di culto come Pura Dalem Ning lan Taman Beji con le sue statue in legno di sandalo, o il tempio indù Pura Desa lan Puseh dedicato al culto di Barong, una creatura mitica con la testa di un leone.

    Visita anche la strada principale di Benoa, Jalan Pratama. La strada è delimitata da negozi dove i viaggiatori possono trovare oggetti di artigianato locale. I ristoranti sono presenti anche nella strada locale per gustare specialità culinarie balinesi come il bebek betutu una sorta di anatra ripiena che si può trovare presso il ristorante Bumbu Bali 1 situato in riva al mare.

  • Giorno 55
    Benoa
    00:01
    18:00

    Il porto di Benoa è un porto situato al di fuori del resto dell'isola di Bali, è un piccolo porto che sorge su una grande baia poco profonda. Il porto di Benoa accoglie ogni anno molte navi da crociera. Il servizio e gli impianti portuali sono stati migliorati per accogliere le grandi navi da crociera e i loro passeggeri.

    La spiaggia di Benoa è l'attrazione principale del piccolo villaggio, è un luogo popolare per gli amanti degli sport acquatici. Attività come il kit surf, immersioni subacquee o snorkeling sono offerti sulla spiaggia. I più curiosi possono praticare wakeboard in Bali Wake Park. Benoa è anche un luogo dove osservare templi di culto come Pura Dalem Ning lan Taman Beji con le sue statue in legno di sandalo, o il tempio indù Pura Desa lan Puseh dedicato al culto di Barong, una creatura mitica con la testa di un leone.

    Visita anche la strada principale di Benoa, Jalan Pratama. La strada è delimitata da negozi dove i viaggiatori possono trovare oggetti di artigianato locale. I ristoranti sono presenti anche nella strada locale per gustare specialità culinarie balinesi come il bebek betutu una sorta di anatra ripiena che si può trovare presso il ristorante Bumbu Bali 1 situato in riva al mare.

  • Giorno 56
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 57
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 58
    Singapore
    08:00
    18:00
    L’isola di Singapore è situata all’estremità meriodionale della Penisola Malese. Una passeggiata in città è il miglior modo per apprezzare la varietà di Singapore. L’architettura tradizionale, i costumi e la cucina locale formano un contrasto affascinante con l’estrema modernità degli uffici e dei centri commerciali. Il vostro viaggio non sarà completo senza una visita del Raffles, uno degli hotel più celebri dei tempi buddisti, delle moschee, delle cattedrali e dei tempi indu, testimoni della varietà religiosa del paese.
  • Giorno 59
    Port Klang
    08:00
    18:00
    In passato chiamato Port Swettenham, il porto di Kelang è più grande del genere in Malesia. Considerato come la porta di Kuala Lumpur, la capitale, si estende ad alcuni minuti delle curiosità ed attrazioni della città. Con i suoi molti ristoranti tradizionali, la zona del porto costituisce uno dei posti più valutati dei locali e dei viaggiatori che fanno una crociera Kelang. Ma la città si distingue soprattutto con la ricchezza del suo patrimonio culturale. Ne testimoniano il suo tempio splendido indù e le vestigia che lo circondano. Grazie alle molte traversate marittime che collegano la città a Pulau Ketam - Crab Island -, l'appuntamento preferito degli abitanti di Kuala Lumpur i fine settimana, è completamente possibile offrirsi di momenti puri di rilassamento e d'evasione sulle belle spiagge di quest'ultimo. Certamente, si può anche approfittare dello scalo di crociere Port Kelang per esplorare Kuala Lumpur e le proprie meraviglie architetturali.
  • Giorno 60
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 61
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 62
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 63
    Colombo
    08:00
    18:00

    Colombo, la capitale economica dello Sri Lanka, è uno scalo di crociera servito dalle navi che attraversano l'Asia o il Mar Rosso. Fondato nel XIV secolo, il suo porto è il più attivo dell'isola grazie alla sua posizione strategica sull'Oceano Indiano. In grado di ricevere colossi commerciali e enormi navi da crociera, il porto di Colombo è anche uno dei più grandi porti del mondo. Sorge a pochi chilometri dal centro della città.

    Le attrazioni più vicine al porto di Colombo sono il mercato galleggiante di Pettah e il museo olandese, che ripercorre la storia della colonizzazione olandese. Ad ovest di questa zona si estende un quartiere che merita una deviazione. Si tratta del quartiere del Forte, il centro storico di Colombo. La maggior parte delle sue strade sono fiancheggiate da maestosi edifici vittoriani. Godendo di un eclettico patrimonio architettonico, Colombo possiede anche quartieri con templi indù e buddisti, nonché quartieri con chiese e moschee. Il tempio di Gangaramaya, situato nel distretto di Ibbanwala, è uno dei templi che vale assolutamente la pena dare un'occhiata. Alla fine della tua sosta a Colombo, assapora i sapori della cucina locale presso il ristorante Nalialoka di Upali's, situato in Kannangara Mawatha Street.

  • Giorno 64
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 65
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 66
    Bombay
    08:00
    23:59

    Una crociera nel Mar Rosso passa lungo la costa occidentale dell'India, dove si rivela Mumbai (precedentemente chiamata Bombay) nello Stato del Maharashtra. Situata sulle rive del Mar Arabico, la città ospita uno dei porti più importanti della regione. Offre anche un notevole patrimonio culturale e architettonico.

    Il modo ideale per scoprire questa antica colonia britannica è iniziare dalla porta dell'India, situata di fronte al mare, molto affascinante per il suo arco monumentale che presenta l'architettura gujarati. La porta dell'India è anche il punto di partenza per un'escursione verso l'isola di Elephanta. L'isola conserva templi scolpiti nella roccia decorati con magnifiche sculture.

    Il Gateway of India si trova vicino al Taj Mahal Hotel. È facilmente riconoscibile grazie alle sue imponenti cupole. L'edificio colpisce per la sua architettura ispirata agli stili vittoriano, musulmano e rinascimentale. L'area comprende anche il Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya Museum, conosciuto come il Museo del Principe di Galles. Il museo espone una vasta collezione di sculture e statue indù trovate sull'isola di Elephanta. Inoltre presenta collezioni di oggetti in bronzo provenienti dal Nepal e dal Tibet. Passeggiando verso Malabar Hill, il Museo Gandhi ti permette di saperne di più sulla vita di questo entusiasta difensore dell'indipendenza dell'India.

  • Giorno 67
    Bombay
    00:01
    18:00

    Una crociera nel Mar Rosso passa lungo la costa occidentale dell'India, dove si rivela Mumbai (precedentemente chiamata Bombay) nello Stato del Maharashtra. Situata sulle rive del Mar Arabico, la città ospita uno dei porti più importanti della regione. Offre anche un notevole patrimonio culturale e architettonico.

    Il modo ideale per scoprire questa antica colonia britannica è iniziare dalla porta dell'India, situata di fronte al mare, molto affascinante per il suo arco monumentale che presenta l'architettura gujarati. La porta dell'India è anche il punto di partenza per un'escursione verso l'isola di Elephanta. L'isola conserva templi scolpiti nella roccia decorati con magnifiche sculture.

    Il Gateway of India si trova vicino al Taj Mahal Hotel. È facilmente riconoscibile grazie alle sue imponenti cupole. L'edificio colpisce per la sua architettura ispirata agli stili vittoriano, musulmano e rinascimentale. L'area comprende anche il Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya Museum, conosciuto come il Museo del Principe di Galles. Il museo espone una vasta collezione di sculture e statue indù trovate sull'isola di Elephanta. Inoltre presenta collezioni di oggetti in bronzo provenienti dal Nepal e dal Tibet. Passeggiando verso Malabar Hill, il Museo Gandhi ti permette di saperne di più sulla vita di questo entusiasta difensore dell'indipendenza dell'India.

  • Giorno 68
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 69
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 70
    Salaalah
    08:00
    18:00
    Il porto di Salalah si rannicchia contro il djebel Al Qara. Aperto sul mare dell'Arabia, l'imbarcadero accoglie le navi mercantili come i vapori assegnati alle crociere Salalah. Secondo polo economico del sultanato di Oman dopo Mascate, Salalah sfoggia anche un lungo nastro desertico propizio ai safari durante il viaggio. Al volante di un 4x4, i più avventurosi se ne vanno verso Ubar, il villaggio più vicino al deserto Rub Al-Khali. Le tre catene di montagne che lo circondano, fra cui il djebel Al Qara, sono anche inviti alle escursioni nuove durante una fermata di crociera Salalah. Al nord-ovest si erge tra l'altro il djebel Al Qamr che si raggiunge in alcune ore di strada alla partenza del porto. Salalah è differentemente conosciuto per le sue spiagge bianche, alcune essendo restate inesplorate. Per combinare intrattenimento e rilassamento in famiglia invece, gli ospiti ricongiungono la costa dove sono stabiliti gli hotel prestigiosi di Oman.
  • Giorno 71
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 72
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 73
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 74
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 75
    Aqaba
    08:00
    18:00
    Tanto preziosa come l'apertura della Giordania sul mare, Aqaba porta una ventata di freschezza al deserto del nord. Le sue spiagge di sabbia e le scogliere coralline sono le più antiche del Mar Rosso ed i Giordani sperano di preservarle attraverso una accorta protezione. Con svariati hotel, ristoranti e negozi, Aqaba piace soprattutto ai turisti tranquilli in cerca di relax, cercando di godersi le giornate più che vivere di notte.
  • Giorno 76
    Canale Di Suez
    17:00
    17:00
  • Giorno 77
    Canale di Suez
    17:00
    17:00

    Durante la navigazione nel Canale di Suez le navi passano per il porto della città di Port-Saïd. Il porto accoglie la maggior parte delle navi che transitano verso il Cairo. Il porto della città è uno dei porti più importanti d'Egitto sul Mar Mediterraneo. Il porto si trova all'ingresso orientale del Canale di Suez. All'uscita del canale, è il porto di Suez che accoglie i crocieristi.

    Il porto di Suez si trova sul lato nord del Golfo di Suez, ed è utilizzato per la ricezione e la spedizione di merci, è anche un porto di scalo e un porto di partenza per i passeggeri. Le navi da crociera attraccano più spesso nel porto di Port-Saïd. Durante una sosta a Port-Saïd, scopri la casa del Canale di Suez e le sue verdi cupole costruite in onore dell'inaugurazione del Canale di Suez. La città ospita anche case in stile coloniali del XIX secolo. Port-Saïd conta anche una località balneare.
    All'uscita del Canale, una visita a Suez è d'obbligo. La città è sede di diverse moschee che dominano la baia. Visita il porto di Ibrahim per scoprire l'atmosfera della vita marina della città.

  • Giorno 78
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 79
    Navigazione
    ---
    ---
    NULL
  • Giorno 80
    Civitavecchia - Roma
    08:00
    ---
    Il porto di Civitavecchia è il importante terminale marittimo dell'Italia. Port di crociera molto attiva, accoglie ogni giorno decine di traversate marittime ed unità di crociera. Collega infatti la città di Roma alle grandi capitali mediterranee ed alle principali città portuali dell'Europa del Nord. Punto di partenza delle escursioni programmate nel corso delle crociere Civitavecchia, questo porto romano dà accesso ad una pleiade di siti storici diffusi ai quattro angoli della città. Comportando le opere del pittore Michel Ange, molto Michelangelo è una delle visite da privilegiare a Roma. Emblema del patrimonio religioso della città, la chiesa San Francesco di base merita anche di essere ammirata. Di stile neoclassico, è stata stabilita nel 1610. La località del Castellina, eredità degli etruschi, è anche uno dei luoghi inevitabili in crociera Civitavecchia. Per gli storici nel cuore, il museo archeologico nazionale risulta essere una fermata inevitabile.
Crociere simili
crociere crociere.com Crociera Australia MSC Crociere Cile, Peru, Isole Pitcairn, Polinesia Francese, Isole Cook, Nuova Zelanda, Australia, Nuova Caledonia, Papua Nuova Guinea, Indonesia, Singapore, Malesia, Sri Lanka, India, Oman, Giordania, Egitto, Ita

Perchè prenotare con noi? Le garanzie crociere

Più di 10 000
crociere
La garanzia del
Miglior Prezzo
Spese di apertura pratica
offerte
Pagamento in linea
Sicuro
Assicurazione
Annullamento
A tua disposizione
7/7 g
Scegli la tua crociera tra più di 30 compagnie marittime e fluviali
Trova la tua crociera al miglior prezzo tra più di 3.000 partenze
Prenota la tua crociera senza spese aggiuntive
Pagamenti on line in tutta sicurezza con la possibilità di un acconto leggero
Prenota in tutta tranquillità senza sorprese in caso d'imprevisti
i nostri agenti di viaggio sono disponibili
Lun.Ven. 9:00/20:00   Sab. 9:00/20:00   Dom. 9:00/19:00
02 89 73 21 22
Lun.Ven. 9h/20h   Sab. 9h/20h   Dom. 9h/19h
366 2073526
crociere.com
Newsletters
ricevi le migliori offerte del momento
Ok
Nostri servizi
  • Palmares
  • Domande frequenti
  • Assicurazione
  • Sicurezza
  • Seminaro / gruppo
  • Chi siamo?
  • Le condizioni generali di vendita
  • cookie CRUISELINE
  • Caratteristiche di protezionedati personali
  • Lavora con CRUISELINE
Agenzia di viaggi specializzata in crociere CRUISELINE - Italia -
Tel: 02 87 36 72 19 - Fax : 800 189 942
SAS con Capitale di 150 000 EURO N° IVA : 00118519990 Codice Fiscale : 96072370180 Licenza di agenzia di viaggi n° 006 02 0007 - IATA n° 202 465 05
Responsabilità civile e penale RC Generali del valore di 9 000 000 EURO
© CRUISELINE 2019 - all rights reserved
Trovare il miglior prezzo ...
Ci vorranno tra 20 e 30 secondi.
Jackpot ! Approfitta dei migliori prezzi per questa crociera !
Molto richiestaLa nave é quasi piena, prenota subito !
Prezzo in ribassoPrenota subito e approfitta !
TUA CROCIERA del in
TUA CROCIERA del in
Scegli la tua composizione familiare
Validare
le tue informazioni

Cliccando su "Calcola il preventivo", salvo i miei dati e confermo la mia iscrizione al programma fedeltà di Cruiseline.eu.

Guarda la nostre condizioni di riservatezza.

4x - Paga la tua crociera in 4 rate con carta di credito
Nessun interesse, solo una piccola commissione sulla prima rata. Offerta valida per un importo non superiore a 2.900€
Semplice e Sicuro!
1
Conferma il tuo acquisto e scegli il pagamento 4x.
2
Completa le informazioni on line Non dovete fornire nessun documento
3
Ricevi una risposta gratuita e Immediata.
Acquisto completato!
4xOney é una dilazione di pagamento offerta da Oney Bank SA, capitale €50.786.190 – 40 avenue de flandre 59170 Croix – RCS Lille Metropole – 546380197 – n° Orios 07023261. L’utilizzo di 4x Oney é riservato alle persone fisiche maggiorenni, per importi finanziabili compresi di €90 e un amssimo di €2.400 con rimborsi rateali fino ad un massimo di 90 giorni ed é soggetto alla preventiva approvazione di Oney Bank SA. Oney Bank SA, prevede l’applicazione di una commissione fissa per l’utilizzo di 4xOney. Il cliente ha 14 giorni di tempo dalla data di conclusione di ciascun finanziamento per rinunciarvi ed esercitare il diritto di recesso senza spese e costi
Msc Voyagers Club

Chiunque ha navigato almeno una volta con MSC dal 2006 o ha una prenotazione confermata in corso può aderire al Club

  • Sconto del 5% sulla prenotazione della crociera, valido tutto l'anno 
  • Ulteriori sconti sulle partenze MSC Voyages Selection, fino al 15% (sulla base dei punti accumulati e crociere effettutate)
  • Privilegi esclusivi e offerte speciali a bordo

Lo sconto per crociera riservato ai soci MSC Voyagers Club è estendibile a tutti gli occupanti della cabina. Lo sconto può essere combinato con qualsiasi altra offerta o promozione, salvo diversa indicazione nell’offerta stessa

Prenota la tua crociera al
Lun.Ven. 9:00/20:00   Sab. 9:00/20:00   Dom. 9:00/19:00